Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | SABATO   19  AGOSTO AGGIORNATO ALLE 2:3


riservato advanced
NEGOZIO SOLENNE CONCLUSO NELLA FORMA DELL'ATTO PUBBLICOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 24 luglio 2017.
La controdichiarazione non richiede la forma solenne.

riservato abbonati
TITOLI DEPOSITATI SU CONTO BANCARIO DEL DONANTECORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 27 luglio 2017.
Donazione tipica ad esecuzione indiretta.

riservato advanced
REVOCAZIONE DI SENTENZA DI CASSAZIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 25 luglio 2017.
Quale camera di consiglio per la declaratoria di inammissibilità?

accesso libero
INAMMISSIBILITÀ DEL RICORSO PRINCIPALE: CONTRIBUTO UNIFICATO DOPPIO?CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - ORDINANZA 25 luglio 2017, n. 18348.
Per la relativa sanzione occorre che il controricorso sia dichiarato infondato nel merito.

accesso libero
SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONECORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 20 luglio 2017, n. 17963.
“Assicurato” è solo il conducente, il proprietario o le altre persone indicate dall’art. 2054 c.c., comma 3.

riservato abbonati
INDEROGABILITÀ DEI MINIMI DI TARIFFACORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 20 luglio 2017.
Non trova applicazione nel caso di rinuncia, totale o parziale, alle competenze professionali.

riservato advanced
CORRISPONDENZA TRA CHIESTO E PRONUNCIATOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 17 luglio 2017.
Domande di risoluzione per inadempimento e di risoluzione consensuale del rapporto.

riservato abbonati
LA CAMBIALE IN FUNZIONE DI PROMESSA DI PAGAMENTOCORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 19 luglio 2017.
Azione causale ed onere probatorio.

accesso libero
NOTIFICA TELEMATICA DELLA SENTENZA: MODALITÀ DI DEPOSITO DELLA RELAZIONE DI NOTIFICACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 14 luglio 2015, n. 17450.
Necessaria l’attestazione di conformità della copia del messaggio p.e.c. e della relazione di notificazione.

riservato advanced
PRESCRIZIONE DEL DIRITTO AL RISARCIMENTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 14 luglio 2015.
Il dies a quo è dal momento in cui la produzione del danno si manifesta all’esterno.

riservato abbonati
PERDITA DELLA CAPACITÀ LAVORATIVA E DANNO DA LUCRO CESSANTECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 11 luglio 2017.
Il danno attuale può essere provato anche con le dichiarazioni dei redditi.

riservato abbonati
CONDOMINIO ED USO DELLA COSA COMUNECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 13 luglio 2017.
Uso paritetico in capo a tutti i condomini.

riservato abbonati
CONTRATTO DI ASSICURAZIONE: IL PERIODO DI COMPORTO È APPLICABILE SOLO IN CASO DI SCADENZA DELLA SINGOLA RATACORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 12 luglio 2017.
La sostituzione della polizza venuta a scadenza implica la conclusione di un nuovo contratto.

riservato advanced
MODIFICA DELLE CONDIZIONI DI SEPARAZIONE E DIVORZIO: COMPETENTE IL TRIBUNALE ANCHE PER LE QUESTIONI RELATIVE AI FIGLI MINORICORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 12 luglio 2011.
Il grave pregiudizio ai figli minori non è circostanza idonea la a spostare la competenza presso il tribunale per i minorenni.

accesso libero
DIVISIONE PARZIALE DI EREDITÀ E MODALITÀ DEL CONSENSOCORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 10 luglio 2017, n. 17021.
Istruzioni per l’uso.

riservato abbonati
CONDONO TOMBALE EX ART. 9 DELLA L. N. 289 DEL 2002CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 6 luglio 2017.
Permane la possibilità di contestazione, da parte dell’Erario, di crediti del contribuente verso il fisco.

riservato abbonati
VENDITA: CONFIGURABILE ANCHE UNA RESPONSABILITÀ EXTRACONTRATTUALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 6 luglio 2017.
Ma solo qualora si tratti di interessi lesi al di fuori del contratto.

riservato abbonati
POSTE ITALIANE: SOGGETTO DI DIRITTO PRIVATOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 6 luglio 2017.
Rapporto privatistico ai fini risarcitori.

riservato advanced
EFFICACIA IN ITALIA DELLE SENTENZE PUNITIVE STRANIERECORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 5 luglio 2017.
Ammessa la delibazione purché la sentenza sia compatibile con l’ordine pubblico.

accesso libero
RISARCIMENTO DERIVANTE DA REATOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 5 luglio 2017, n. 16481.
Termine più lungo ex art. 2947 c.c.

accesso libero
SOTTRAZIONE FRAUDOLENTA AL PAGAMENTO DI IMPOSTECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 25 luglio 2017, n. 36801.
Quando la costituzione di un trust integra il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte?

riservato abbonati
INVESTIMENTO DI PEDONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 25 luglio 2017.
Il sinistro è colpa del pedone ubriaco.

riservato advanced
“SFRATTATO” DOPO 25 ANNI DI PROFESSIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 24 luglio 2017.
Diffamazione del docente bibliotecario.

riservato abbonati
OMICIDIO STRADALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 14 giugno 2017.
La nuova previsione dell'omicidio stradale integra una ipotesi autonoma di reato.

accesso libero
L’AVVIAMENTO DELL’AZIENDA PUÒ COSTITUIRE OGGETTO DEL REATO DI BANCAROTTA?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - ORDINANZA 28 giugno 2017, n. 31677.
Sugli elementi costitutivi del reato di bancarotta per distrazione.

riservato advanced
CONCORSO MORALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 24 luglio 2017.
Concorso di persone: il concorrente deve dare un contributo apprezzabile alla commissione del reato.

riservato abbonati
VIOLENZA SESSUALE SULL’AUTOBUSCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 24 luglio 2017.
Violenza su minori.

riservato advanced
MATERIALE FALSIFICAZIONE DEL MEDICO SPECIALIZZANDOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 12 luglio 2017.
Sulla falsificazione dei documenti in cui si certificano le condizioni diagnostiche dei pazienti.

riservato abbonati
RUMORI INTOLLERABILICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 18 luglio 2017.
Il gestore del locale pubblico è condannato per immissioni acustiche.

accesso libero
DISCRIMEN TRA TRUFFA E INSOLVENZA FRAUDOLENTACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 23 maggio 2017, n. 29503.
Risponde di truffa l’imprenditore che per stipulare contratti ingenera nella controparte una inesistente solidità finanziaria.

riservato advanced
RESPONSABILITÀ DELL’UTENTE DELLA STRADACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 11 luglio 2017.
Sulla condotta omissiva dell'utente della strada comunque coinvolto in un sinistro.

riservato abbonati
REATO COLPOSO OMISSIVO IMPROPRIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 11 luglio 2017.
Il rapporto di causalità tra omissione ed evento deve essere verificato alla stregua di un giudizio di alta probabilità logica.

riservato advanced
TERAPIA ONCOLOGICA INDIFFERIBILECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 18 luglio 2017.
Sul rifiuto di prescrivere farmaci.

riservato abbonati
TUTELA ANTICIPATA PER IL BENE AMBIENTALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 14 luglio 2017.
Sull’inquinamento atmosferico.

accesso libero
CAUSALITÀ DELLA COLPACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 13 luglio 2017, n. 34375.
Violazione delle norme della circolazione su strada.

riservato advanced
FA MANCARE I MEZZI DI SUSSISTENZA A MOGLI E FIGLIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 20 luglio 2017.
L'incapacità economica dell'obbligato deve essere assoluta.

riservato abbonati
FORMA LIBERA PER IL REATO DI EVASIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 18 luglio 2017.
Qualsiasi allontanamento dal luogo degli arresti domiciliari senza autorizzazione integra evasione.

riservato advanced
CORRUZIONE PER UN ATTO CONTRARIO AI DOVERI D’UFFICIOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 20 luglio 2017.
Sullo stabile asservimento del pubblico ufficiale ad interessi personali di terzi.

accesso libero
IN CASO DI DISTRAZIONE DELLA VITTIMA SI CONFIGURA IL FURTO CON DESTREZZA?CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 12 luglio 2017, n. 34090.
Sull’aggravante della destrezza nel reato di furto.

accesso libero
ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE DELL’ART. 69, 4 COMMA, C.P.CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 17 luglio 2017, n. 205.
Sul divieto di prevalenza delle attenuanti sulla recidiva reiterata.

riservato abbonati
RAPPORTO TRA RICORSO PRINCIPALE E RICORSO INCIDENTALE SE IN GARA CI SONO PIÙ DI DUE CONCORRENTITAR TRENTINO ALTO ADIGE - SENTENZA 8 agosto 2017.
Il Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Trento si è pronunciato sull'ordine di esame tra ricorso principale ed incidentale

riservato advanced
ESCLUSIONE NON AUTOMATICA IN CASO DI GRAVI PRECEDENTI INADEMPIMENTI CONTRATTUALI NON CONTESTATI IN GIUDIZIOTAR TOSCANA - SENTENZA 1 agosto 2017.
Il Tar Toscana si è pronunciato sull'automaticità dell'esclusione da una procedura ad evidenza pubblica in caso di inadempimenti contrattuali non contestati in giudizio

riservato abbonati
LIMITI SOGGETTIVI DEL GIUDICATOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 27 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sugli effetti, sotto un profilo soggettivo, del giudicato

riservato advanced
IL PREAVVISO DI RIGETTOTAR TOSCANA - SENTENZA 11 luglio 2017.
Il Tar Toscana si è pronunciato sulla funzione del preavviso di rigetto di cui all'art. 10 bis della legge sul procedimento amministrativo

riservato abbonati
IL RISARCIMENTO DEL DANNO DA MANCATA AGGIUDICAZIONETAR LOMBARDIA di MILANO - SENTENZA 26 luglio 2017.
Il TAR Lombardia si è pronunciato sulla domanda di risarcimento del danno proposta da una ditta esclusa nell'ambito di una gara d'appalto di lavori.

riservato advanced
LEGITTIMA LA NOMINA DI CITTADINI NON ITALIANI QUALI DIRETTORI DEL PARCO ARCHEOLOGICO DEL COLOSSEOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 24 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato ha accolto gli appelli del Ministero dei beni culturali (MIBACT) proposti contro due sentenze del Tar Lazio che avevano a loro volta accolto i ricorsi di Roma Capitale in relazione all’istituzione del Parco archeologico del Colosseo e alla nomina con selezione pubblica internazionale del Direttore del Parco.

riservato abbonati
CLAUSOLA EQUIVOCA DEL BANDO DI GARATAR CAMPANIA di NAPOLI - SENTENZA 21 luglio 2017.
Il TAR Campania si è pronunciato sulla legittimità di un bando di gara riportante una clausola equivoca.

riservato abbonati
INAPPELLABILE IL DECRETO MONOCRATICO DEL TARCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - DECRETO 19 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla possibilità di proporre appello avverso il decreto cautelare monocratico reso dal presidente del TAR.

riservato advanced
IL DANNO DA PERDITA DI CHANCECONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 20 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla nozione di danno da perdita di chanche

riservato advanced
IL TERMINE DI 18 MESI PER L'ANNULLAMENTO D'UFFICIOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 13 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla portata del termine di 18 mesi previsto per l'amministrazione per agire in autotutela

riservato abbonati
LA REVOCA DELL’ALIENAZIONE DI UN IMMOBILE COMUNALE PER INTERESSE PUBBLICO SOPRAVVENUTOTAR PIEMONTE di TORINO - SENTENZA 17 luglio 2017.
Il TAR Piemonte ha dichiarato legittimo il provvedimento con cui un Comune ha disposto la revoca dell'alienazione di un proprio immobile per interesse pubblico sopravvenuto.

riservato advanced
L'INTERPRETAZIONE DI CLAUSOLE DI GARA DAL CONTENUTO NON UNIVOCOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - ORDINANZA 5 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sui criteri di interpretazione da adottare in caso di presenza di clausole dal contenuto non univoco nel bando di gara

riservato abbonati
LE CONCESSIONI DEMANIALI MARITTIMECORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 7 luglio 2017.
La Corte Costituzionale si è pronunciata sui limiti del potere delle Regioni di legiferare in materia di concessioni demaniali marittime.

riservato abbonati
LO SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA NEI CONCORSI PUBBLICICONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 6 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla necessità o meno di scorrere la graduatoria prima di dovere espletare un nuovo concorso pubblico

riservato advanced
LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PUBBLICICONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 5 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla natura della posizione giuridica del soggetto destinatario del contributo pubblico

riservato advanced
LO SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 28 giugno 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sugli elementi sintomatici necessari per lo scioglimento del consiglio comunale

riservato abbonati
AGGIUDICAZIONE DI UNA GARA AD UN RTI SOVRABBONDANTECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 3 luglio 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla legittimità di un'aggiudicazione di una gara ad un raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) sovrabbondante.

riservato advanced
RIPARTO DI GIURISDIZIONE PER LE DOMANDE RISARCITORIE DEI PRIVATI CHE HANNO FATTO AFFIDAMENTO SU DI UN PROVVEDIMENTO AMPLIATIVO SUCCESSIVAMENTE DICHIARATO ILLEGITTIMOCORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 22 giugno 2017.
Si sono pronunciate le Sezioni Unite della Corte di cassazione in sede di regolamento preventivo di giurisdizione nell’ambito di una controversia risarcitoria proposta da una società per i danni asseritamente patiti in conseguenza della mancata esecuzione di un contratto di appalto in seguito all’annullamento in sede giurisdizionale del procedimento di selezione del contraente. La Corte conferma che in simili fattispecie la giurisdizione sulla domanda risarcitoria spetta al giudice ordinario.

riservato abbonati
LLEGITTIMO IL BANDO CHE PREVEDE LA RESIDENZA NEL COMUNE COME REQUISITO DI PARTECIPAZIONETAR TOSCANA - SENTENZA 27 giugno 2017.
l TAR Toscana ha dichiarato l'illegittimità di un bando che prevedeva quale requisito di partecipazione alla formazione di una graduatoria la residenza nel medesimo Comune.

riservato advanced
ECOTASSETAR LOMBARDIA - SENTENZA 27 giugno 2017.
Profili di giurisdizione in materia di tributi per il conferimento dei rifiuti.