neldiritto.it neldirittoeditore.it neldiritto alta formazione espertoappalti.it


Neldiritto.it - rivista telematica di diritto
Gli ultimissimi codici title=
In primo piano
ART. 73, COMMA 5, D.P.R. 309/90
stupefacenti-marjuana.jpg sull’applicazione dell’art.73, comma 5, d.p.r. 309/90 a fatti relativi a droghe leggere (con annotazione di valentina spizzirri).
La lente
S.C.I.A.: ANCORA OSCILLAZIONI GIURISPRUDENZIALI SULLA TUTELA DEL TERZO
firma.jpg
Massime e sentenze
Focus: Contratti pubblici: tassatività delle clausole
CIVILE
Giurisprudenza

VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 3 - SENTENZA 28 ottobre 2014, n. 22863. Nella relativa normativa non vi rientrano le negoziazioni che si svolgono nell’ambito degli stands allestiti per una fiera o un’esposizione.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
APPALTO: DENUNCIA DEI VIZI
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 28 ottobre 2014. Onus probandi a carico dell’attore.
Giurisprudenza

RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO ED EQUO INDENNIZZO
CORTE COSTITUZIONALE , ORDINANZA 22 ottobre 2014 240 Pres. Tesauro – est. Mattarella , n. 240. Sulla liquidazione di un equo indennizzo in favore della parte risultata soccombente nel processo presupposto (con annotazione di Cinzia Mascaro).
Giurisprudenza

IMPUGNAZIONE DI UNA DELIBERA ASSEMBLEARE
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - SENTENZA 3 settembre 2014, n. 18573. Quando l’impugnazione di una delibera assembleare sia proposta con ricorso in luogo della citazione.
Giurisprudenza

CRIMINI DI GUERRA E GIURISDIZIONE
CORTE COSTITUZIONALE , SENTENZA 22 ottobre 2014 238 Pres. - est. Tesauro , n. 238. Incostituzionale la norma italiana, di adesione al principio internazionale sull’immunità degli Stati sovrani.
Giurisprudenza

OBBLIGAZIONI PECUNIARIE DEL DATORE DI LAVORO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 27 agosto 2014, n. 18353. L’obbligo avente ad oggetto il pagamento dell’indennità sostitutiva alla reintegra nel posto di lavoro è soggetto alla disciplina della mora debendi prevista dall’art. 429, co. 3, c.p.c.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ESECUZIONI: MINIMO VITALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 26 agosto 2014. Il giudice dell’esecuzione determina il c.d. minimo vitale sulla base degli elementi concreti in suo possesso, in assenza di parametri normativi specifici ed analitici.
Giurisprudenza

DELIBAZIONE DI SENTENZA ECCLESIASTICA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 17 luglio 2014, n. 16379. Nozione di convivenza “come coniugi” ed ordine pubblico sostanziale.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
SPESE DI LITE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 14 agosto 2014. Sono compensate se la sentenza impugnata difetta di nitore sintattico, chiarezza logica e struttura espositiva
Giurisprudenza

RESPONSABILITA’ MEDICA E LEGGE BALDUZZI
Tribunale di Milano, sez. I, SENTENZA 17 luglio 2014 Giudice Unico: Gattari , n. . Sulla natura extracontrattuale della responsabilità del medico in caso di assenza di contratto di prestazione d’opera con il paziente (con annotazione di Cinzia Mascaro).
Giurisprudenza

REVOCATORIA FALLIMENTARE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 8 agosto 2014, n. 17821. Nell’azione revocatoria fallimentare il requisito della scientia damni può essere provato anche mediante presunzioni.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
INTERRUZIONE DEL POSSESSO AD USUCAPIONEM
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 29 luglio 2014. L’interruzione del possesso ad usucapionem in virtù di riconoscimento dell’altrui diritto.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
PRIVILEGIO DEL PROMISSARIO ACQUIRENTE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 30 luglio 2014. Sui rapporti fra il privilegio speciale del promissario acquirente e l’ipoteca.
Giurisprudenza

COLLEGAMENTO NEGOZIALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 10 ottobre 2014, n. 21417. Ciascun contratto si caratterizza in funzione di una propria causa e conserva una distinta individualità giuridica.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
APPALTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 13 ottobre 2014. Risoluzione e recesso.
Giurisprudenza

MICROLESIONI
CORTE COSTITUZIONALE , SENTENZA 16 ottobre 2014 235 Pres. Tesauro – est. Morelli , n. 235. Corrispondente a ragionevolezza il criterio di cui all’art. 139 del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 (Codice delle assicurazioni private).
Giurisprudenza

RIASSUNZIONE DEL PROCESSO PER MORTE DELLA PARTE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE , SENTENZA 8 ottobre 2014 21227 Pres. Oddo – est. Matera , n. 21227. Sugli effetti processuali della rinuncia all’eredità (con annotazione di Cinzia Mascaro)
Giurisprudenza

DIRITTI REALI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 9 ottobre 2014, n. 21356. Autonomia contrattuale e tipicità dei diritti reali.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONTRATTO DI APPALTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 9 ottobre 2014. Concessione edilizia e nullità del contratto.
Giurisprudenza

CONDIZIONE RISOLUTIVA E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 2 ottobre 2014, n. 20854. Lo stabilire se nel caso concreto sussista l’una o l’altra dipende dalla interpretazione della volontà delle parti.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RESPONSABILITÀ MEDICA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 6 ottobre 2014. Chi deve provare cosa?
Giurisprudenza

CONDIZIONE RISOLUTIVA ESPRESSA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE , SENTENZA 2 ottobre 2014 20854 Pres. Piccialli – est. Matera , n. 20854. Sulla necessità di procedere all’interpretazione della reale volontà dei contraenti (con annotazione di Cinzia Mascaro).
Giurisprudenza

INTERPOSIZIONE FITTIZIA
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 2 ottobre 2014, n. 20857. Simulazione relativa per interposizione fittizia: no alla prova per testimoni.
Giurisprudenza

APPELLO INCIDENTALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 20 giugno 2014, n. 14085. La parte totalmente vittoriosa in primo grado non ha l’onere di proporre appello incidentale anche al fine di ottenere il riesame delle domande ed eccezioni respinte, assorbite o comunque non esaminate.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
DIFETTO DI RAPPRESENTAZA O DI AUTORIZZAZIONE
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - SENTENZA 17 giugno 2014. Legittimatio ad causam: se manca, ammissibile l’applicazione analogica dell’art. 182 c.p.c.
Giurisprudenza

INTERRUZIONE DEL PROCESSO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 4 luglio 2014, n. 15295. Il difensore continua a rappresentare la parte che gli ha conferito il mandato sino al verificarsi di un evento che ne modifichi la posizione giuridica nel processo
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI DI SOCIETÀ
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 3 giugno 2014. Viene rimessa alle Sezioni Unite l’interpretazione della fattispecie di responsabilità degli amministratori di società introdotta dall’art. 146 della legge fallimentare.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
REGOLAMENTO PREVENTIVO DI GIURISDIZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 20 giugno 2014. È ammissibile il regolamento preventivo di giurisdizione anche quando sia stato emmesso un cautelare lite pendente.
Giurisprudenza

DANNO MORALE JURE HEREDITARIO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 13 giugno 2014, n. 13537. La paura dovuta al rendersi conto della morte imminente è risarcibile solo in caso di lucida agonia.
Giurisprudenza

ESPROPRIAZIONE “LARVATA”
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 3 luglio 2014, n. 15223. La diminuzione di valore dei fondi confinanti con un’opera pubblica che cagiona immissioni capaci di diminuire il loro valore deve essere risarcita secondo le norme speciali sull’espropriazione per pubblica utilità.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
NOTIZIE RISERVATE E PRODOTTI FINANZIARI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 3 luglio 2014. Il principio di buona fede e della correttezza contrattuale nel mercato dei prodotti finanziari.
Giurisprudenza

SUPERCONDOMINIO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE , SENTENZA 19 settembre 2014 19800 Pres. Bursese – est. Petitti , n. 19800. Sul diritto dei condomini partecipanti a più condominii di prendere visione dei documenti giustificativi di spese del supercondominio (Con annotazione di Cinzia Mascaro).
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
SANZIONE AMMINISTRATIVA E STATO DI NECESSITÀ
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - SENTENZA 24 settembre 2014. Ai fini della esclusione della responsabilità, l’opponente deve provare l’imminente pericolo di vita.
Giurisprudenza

ASSEGNO DIVORZILE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE , SENTENZA 17 settembre 2014 19529 Pres. Forte – est. Campanile , n. 19529. L’aumento dell’assegno di divorzio è direttamente proporzionale all’incremento reddituale dell’obbligato.
Giurisprudenza

LEGGE PINTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 23 settembre 2014, n. 19977. Dies a quo di decorrenza per gli eredi della parte deceduta costituitasi parte civile nel giudizio penale.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONSENSO INFORMATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 19 settembre 2014. Se manca, può essere fonte di danni non patrimoniali.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
MANDATO DEL DIFENSORE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 22 settembre 2014. Se decede la parte rappresentata.
Giurisprudenza

GIURAMENTO DECISORIO
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - ORDINANZA 22 settembre 2014, n. 19943. Sì ai chiarimenti della formula se ne alterano il contenuto sostanziale.
Giurisprudenza

PATERNITÀ NATURALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 19 settembre 2014, n. 19790. Sì alla nomina del curatore speciale anche in caso di decesso del presunto genitore in corso di causa.
Giurisprudenza

PRIVACY
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE , SENTENZA 10 luglio 2014 19534 Presidente Luccioli – Relatore Acierno , n. 19534. Risarcimento danni ed alternatività tra tutela amministrativa e tutela giurisdizionale (con annotazione di Cinzia Mascaro)
Giurisprudenza

PRIVACY
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE , SENTENZA 10 luglio 2014 19534 Presidente Luccioli – Relatore Acierno , n. 19534. Risarcimento danni ed alternatività tra tutela amministrativa e tutela giurisdizionale (con annotazione di Cinzia Mascaro)
Giurisprudenza

PRIVACY
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE , SENTENZA 10 luglio 2014 19534 Presidente Luccioli – Relatore Acierno , n. 19534. Risarcimento danni ed alternatività tra tutela amministrativa e tutela giurisdizionale (con annotazione di Cinzia Mascaro)
Giurisprudenza

CAPITALIZZAZIONE TRIMESTRALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 18 settembre 2014, n. 19696. Nullità e calcolo degli interessi.
Giurisprudenza

APPELLO IN RAPPRESENTANZA DEL DEFUNTO.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 17 settembre 2014, n. 19533. Il potere di rappresentanza del difensore sopravvive alla morte od alla perdita di capacità di agire della parte rappresentata (con annotazione di Claudia Landi).
PENALE
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ILLECITA CONCORRENZA CON MINACCIA O VIOLENZA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 28 ottobre 2014. Sulla configurabilità dell'art. 513 bis c.p.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
VIOLAZIONE DI SIGILLI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 3 ottobre 2014. Abuso edilizio in presenza di apposizione di sigilli.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
FALSITÀ IN CERTIFICATI AMMINISTRATIVI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 22 ottobre 2014. Sulla natura del libretto universitario.
Giurisprudenza

ART. 73, COMMA 5, D.P.R. 309/90
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE , SENTENZA 3 luglio 2014 28548 Pres. Teresi – est. Pezzella , n. 28548. Sull’applicazione dell’art.73, comma 5, D.P.R. 309/90 a fatti relativi a droghe leggere (con annotazione di Valentina Spizzirri).
Giurisprudenza

PRETERINTENZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 22 ottobre 2014, n. 44020. Artt. 584 c.p. e 586 c.p.: distinzione.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
FURTO NEL SUPERMERCATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 30 aprile 2014. Furto nel supermercato: furto consumato o tentato?
Giurisprudenza

NON COMMETTE ESTORSIONE LA PROSTITUTA CHE COSTRINGE IL CLIENTE A PAGARE
TRIBUNALE di ROMA - SENTENZA 7 maggio 2014, n. . Il compenso della prostituta non può considerarsi profitto ingiusto.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
USURA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 24 ottobre 2014. Il delitto di usura si configura come un reato a schema duplice
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
VEICOLO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 20 ottobre 2014. Chi circola abusivamente con il veicolo sottoposto a sequestro risponde dell’illecito amministrativo di cui all’art. 231, comma 4, cod. strad..
Giurisprudenza

OMICIDIO PRETERINTENZIONALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 9 ottobre 2014, n. 42051. Sulla distinzione tra l’art. 575 e l’art. 584 c.p.
Giurisprudenza

ESIMENTE EX ART. 649 C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 16 ottobre 2014, n. 43341. L’esclusione dell'esimente per i delitti contro il patrimonio in danno di congiunti si riferisce alle sole forme consumate e non anche a quelle tentate.
Giurisprudenza

RESPONSABILITÀ COLPOSA NEI REATI DI EVENTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE , SENTENZA 15 ottobre 2014 43168 Pres. Bianchi – est. Dovere , n. 43168. Il datore di lavoro risponde della morte del ragazzino che si introduce di notte nel cantiere.
Giurisprudenza

PORNOGRAFIA MINORILE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 23 settembre 2014, n. 38967. Un soggetto che condivide con un suo conoscente anche una sola immagine ritraente una minore con cui aveva avuto un rapporto sessuale è punibile ex art. 600 ter c.p. (con annotazione di Luigi Gargano).
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
FALSO AVVOCATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 14 ottobre 2014. Sulla condotta di colui che si attribuisce il titolo di avvocato e tratta con i clienti attribuendosi il ruolo relativo.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
SEZIONI UNITE: RIDETERMINAZIONE DELLA PENA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 14 ottobre 2014. E’ compito del pubblico ministero richiedere al giudice dell'esecuzione l'eventuale rideterminazione della pena inflitta all'esito del nuovo giudizio di comparazione.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
POSIZIONE DI GARANZIA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 15 ottobre 2014. La carica di legale-rappresentante di una società costituisce il soggetto in una posizione di garanzia.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONVERSAZIONI INTERCETTATE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 23 luglio 2014. Sull’utilizzabilità delle conversazioni intercettate.
Giurisprudenza

TERRORISMO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE , SENTENZA 9 ottobre 2014 42285 Pres. Dubolino – est. Pezzullo , n. 42285. Sulla configurabilità del reato di cui all’art. 270 bis c.p.
Giurisprudenza

SPETTACOLI PUBBLICI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 12 settembre 2014, n. 37585. Chiunque apre un luogo di pubblico spettacolo senza osservare le prescrizioni a tutela della pubblica incolumità risponde del reato di cui all’art. 681 c.p. (con annotazione di Valentina Spizzirri).
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RAVVEDIMENTO ATTUOSO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 13 ottobre 2014. Sull’ attenuante prevista dal comma quarto dell'art. 385 cod. pen..
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ART. 625, COMMA 1, N. 7 COD.PEN.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 13 ottobre 2014. La cd. "piazzola ecologica", seppur gestita da privati, rientra nella nozione di stabilimento pubblico.
Giurisprudenza

PEDOPORNOGRAFIA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE , SENTENZA 2 ottobre 2014 40781 Pres. Squassoni – est. Aceto , n. 40781. Il possesso del pc senza un’organizzazione finalizzata alla diffusione del materiale pedopornografico a terzi non integra reato.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ABBANDONO DI MINORE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 9 ottobre 2014. Lascia la figlia minore nell’autovettura per fare shopping: è abbandono di minore.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
STATO DI NECESSITÀ
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 2 ottobre 2014. Sull’applicazione dell’esimente dello stato di necessità.
Giurisprudenza

DIRITTO DI CRITICA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 7 ottobre 2014, n. 41749. Esposto al Consiglio dell’ordine forense
Giurisprudenza

AGGRAVANTE DELL’AVER AGITO CON CRUDELTÀ VERSO LA PERSONA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 2 ottobre 2014, n. 40829. L’aggravante dell'aver agito con crudeltà verso la persona ha natura soggettiva.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
USO LEGITTIMO DI ARMI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 2 ottobre 2014. Sull’applicazione della scriminante di cui all’art. 53 c.p..
Giurisprudenza

IMPUTABILITÀ E VIZIO DI MENTE EX ART. 85 C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE , SENTENZA 12 settembre 2014 37573 Pres. Cortese – est. Caiazzo , n. 37573. Anche i disturbi della personalità possono rientrare nel concetto di infermità (con annotazione di Valentina Spizzirri).
Giurisprudenza

DISCRIMEN TRA REATO DI TRUFFA E INDUZIONE EX ART. 319 QUATER C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 24 settembre 2014, n. 39089. Se il medico dell’Asl chiede soldi per asportare il pace-maker di un defunto è integrato il reato di truffa.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ART. 572 COD. PEN E PARAFAMILIARITÀ
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 25 settembre 2014. La norma di cui all'art. 572 cod. pen. può trovare applicazione ai rapporti di tipo lavorativo soltanto a condizione che sussista il presupposto della parafamiliarità.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
AFFISSIONE DEI CONDOMINI MOROSI
CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE FERIALE - SENTENZA 26 settembre 2014. L’affissione dei nominativi dei condomini morosi al portone condominiale integra diffamazione.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
SOCIAL NETWORK E ART. 660 C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 12 settembre 2014. La pagina facebook è un “luogo aperto al pubblico”
Giurisprudenza

INDUZIONE INDEBITA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE , SENTENZA 11 settembre 2014 37475 Pres. Agrò – est. Paoloni , n. 37475. Sul criterio discretivo tra la fattispecie di induzione indebita e la concussione
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ATTI SESSUALI CON MINORE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 26 settembre 2014. Atti sessuali mediante mezzi di comunicazione telematici.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
DIFFUSIONE DI SCRITTO ANONIMO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 23 settembre 2014. Nella diffusione on line di uno scritto anonimo va esclusa l'esimente del diritto di cronaca.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONCORSO AD UN POSTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 21 agosto 2014. Il delitto di abuso d'ufficio è integrato dalla doppia ed autonoma ingiustizia.
Giurisprudenza

RIFIUTO DI ATTI DI UFFICIO EX ART. 328 C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 18 settembre 2014, n. 38354. Risponde del delitto di cui all’art. 328 c.p. il medico anestesista che, nella fase post operatoria, si allontana dalla sala operatoria senza attendere il risveglio del paziente (con annotazione di Valentina Spizzirri).
Giurisprudenza

TURBATIVA D’ASTA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 29 settembre 2014, n. 40304. Anche senza alterazione del risultato la collusione può dar vita al reato di turbativa d’asta.
Giurisprudenza

TERRORISMO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 27 giugno 2014, n. 28009. Sulla nozione della “finalità di terrorismo”.
Giurisprudenza

QUANDO SI CONSUMA IL REATO DI FRODE NELLE FORNITURE PUBBLICHE?
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 18 settembre 2014, n. 38346. Concorso tra i reati di frode nelle forniture pubbliche e truffa.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONCORSO ESTERNO IN MAFIA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 24 settembre 2014. Sul ruolo di concorrente "esterno" all'associazione di tipo mafioso.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONCORSO DEL PRIVATO NEL DELITTO DELL'ABUSO DI UFFICIO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 17 settembre 2014. Sulla collusione tra privato e pubblico ufficiale nell’abuso d’ufficio.
Giurisprudenza

STALKING E PRINCIPIO DI TASSATIVITÀ
CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 11 giugno 2014, n. 172. Non è fondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 612-bis cod. pen. sollevata, in riferimento all'art. 25, secondo comma, Cost.
Giurisprudenza

APPLICAZIONE DELLA PENA SU RICHIESTA DELLE PARTI
CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 25 giugno 2014, n. 184. Sulla facoltà dell’imputato di richiedere l’applicazione della pena ex art. 444 c.p.p.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
NE BIS IN IDEM
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 8 luglio 2014. Sul principio del ne bis in idem rispetto alle sentenze straniere.
Giurisprudenza

DISCRIMEN TRA DOLO EVENTUALE E COLPA COSCIENTE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 18 settembre 2014, n. 38343. Quando c’è mera accettazione del rischio si configura la solo la colpa.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ESAME DI LABORATORIO PER L’INDIVIDUAZIONE DEL DNA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 25 luglio 2014. Sugli accertamenti tecnici ripetibili.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
DOLO DI RICETTAZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 24 settembre 2014. Nella ricettazione ricorre dolo eventuale quando l'agente ha consapevolmente accettato il rischio che la cosa acquistata o ricevuta sia di illecita provenienza.
Giurisprudenza

CONCORSO ESTERNO IN ASSOCIAZIONE MAFIOSA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE , SENTENZA 15 settembre 2014 37726 Pres. Agrò– est. Fidelbo , n. 37726. Sulla figura dell’imprenditore colluso.
Giurisprudenza

CONCUSSIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 16 settembre 2014, n. 37839. Commettono concussione i carabinieri che durante un controllo obbligano prostitute a rapporti sessuali.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
FALSITÀ IN CERTIFICAZIONE AMMINISTRATIVA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 23 settembre 2014. Sul falso avente ad oggetto la targa automobilistica.
Giurisprudenza

FURTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE , SENTENZA 18 settembre 2014 38344 Pres. Santacroce – est. Vecchio , n. 38344. Sulla condotta furtiva di una pluralità di cose di pertinenza dello stesso detentore
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ABUSO DI UFFICIO E VIOLAZIONE DI LEGGE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 9 settembre 2014. Il reato di cui all’art. 323 c.p. è ravvisabile anche nelle situazioni che integrano un vizio dell’atto amministrativo (con annotazione di Valentina Spizzirri).
Giurisprudenza

CALUNNIA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 12 settembre 2014, n. 37654. Sull’elemento soggettivo del reato di calunnia.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ART. 610 E 393 C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 19 settembre 2014. Violenza privata.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
SODALIZIO CRIMINALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 27 agosto 2014. Sull’appartenenza di un soggetto ad un sodalizio criminale.
Giurisprudenza

RESISTENZA AL PUBBLICO UFFICIALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE , SENTENZA 15 settembre 2014 37727 Pres. Agrò – est. Di Stefano , n. 37727. A norma dell'art. 337 c. p. la resistenza diretta contro più pubblici ufficiali costituisce un unico reato.
AMMINISTRATIVO
Giurisprudenza

IMPROCEDIBILITA’ DEL RICORSO AMMINISTRATIVO
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 27 ottobre 2014, n. 5281. Sui casi di improcedibilità, in particolare sui presupposti della sopravvenuta carenza di interesse a fronte della sopravvenuta adozione di un nuovo atto in pendenza di giudizio (nel caso di specie un nuovo provvedimento finale di approvazione di una rinnovata graduatoria in pendenza dell’impugnazione avverso l’originaria graduatoria relativa ad una procedura selettiva)
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ORDINANZE CONTINGIBILI E URGENTI
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 27 ottobre 2014. Sussiste l’obbligo di comunicazione di avvio del procedimento?
Giurisprudenza

ATTIVITA’ CONTRATTUALE DELLA P.A. E GIUDIZIO AMMINISTRATIVO
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V , SENTENZA 27 ottobre 2014 5282 Pres. Pajno – est. Amicuzzi , n. 5282. Sulla proposizione dell’appello e sui termini per l’appello incidentale c.d. improprio, sui presupposti di immediata impugnazione del bando di gara e sulle conseguenze dell’annullamento in s.g. dell’aggiudicazione
Dottrina

S.C.I.A.: ANCORA OSCILLAZIONI GIURISPRUDENZIALI SULLA TUTELA DEL TERZO
di Alessandro AULETTA, in neldiritto, n. 102
Giurisprudenza

CONCESSIONI DI BENI E RIPARTO DI GIURISDIZIONE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 22 ottobre 2014, n. 5214. Sul riparto tra g.o. e g.a., anche con riferimento a controversie relative alla determinazione del canone concessorio
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA SANITARIA E PROCEDURE DI GARA
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 22 ottobre 2014. Anche le aziende sanitarie sono tenute a rivolgersi alla CONSIP per gli affidamenti di lavori, forniture e servizi
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
INFORMATIVE PREFETTIZIE ANTIMAFIA
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 22 ottobre 2014. Sulla natura cautelare e preventiva dell’informativa prefettizia e sulla valutazione del pericolo di infiltrazione mafiosa alla stessa sottesa
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
AFFIDABILITÀ DELL’IMPRESA ED ESCLUSIONE DALLA GARA
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 14 ottobre 2014. La “grave negligenza” si configura anche in presenza di reciprocità degli inadempimenti delle parti contrattuali?
Giurisprudenza

ANCORA SUI RICORSI PRINCIPALE E INCIDENTALE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI , SENTENZA 20 ottobre 2014 5168 Pres. Baccarini – est. Lageder , n. 5168. Sull’ordine di trattazione dei ricorsi a fronte di una gara con tre imprese utilmente collocate in graduatoria e sulla funzione dell'iscrizione alla Camera di commercio
Giurisprudenza

SOVVENZIONI PUBBLICHE E RIPARTO DI GIURISDIZIONE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 14 ottobre 2014, n. 5086. Sul criterio di riparto tra g.a. e g.o., in particolare sull’individuazione del giudice chiamato a conoscere delle controversie sorte per motivi attinenti all’inadempimento delle prescrizioni alle quali il beneficio è subordinato, alla legittimità della revoca del contributo concesso o della decadenza dal medesimo e alla ripetizione degli importi già erogati
Giurisprudenza

SOSPENSIONE C.D. IMPROPRIA NEL PROCESSO AMMINISTRATIVO
CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA - ORDINANZA 15 ottobre 2014, n. 28. Sulla configurabilità della c.d. sospensione impropria del giudizio principale per la pendenza della questione di legittimità costituzionale di una norma sollevata in una diversa causa e sul termine per la prosecuzione del giudizio sospeso
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ATTIVITÀ CONTRATTUALE DELLA P.A.
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 14 ottobre 2014. Sulla delimitazione della giurisdizione del g.a. in tema di contratti pubblici e sul controllo di tipo strutturale sulle società in house
Giurisprudenza

CONCORSI PUBBLICI E ANONIMATO
TAR PUGLIA di BARI - SENTENZA 10 ottobre 2014, n. 1178. Sull’interpretazione della regola dell’anonimato, con particolare riferimento ai contrassegni apposti nella minuta (nel caso di specie la “scaletta” appuntata dal candidato)
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RESPONSABILITÀ ERARIALE, ACCERTAMENTO INCIDENTALE DELL’ILLEGITTIMITÀ DELL’AGGIUDICAZIONE DA CUI DERIVA IL DANNO E SORTE DEL CONTRATTO
CORTE DEI CONTI, SEZ. GIUR. REGIONE SARDEGNA - SENTENZA 9 ottobre 2014. Sulla definizione di “servizi legali”, sull’accertamento incidentale da parte del giudice contabile dell’illegittimità dell’aggiudicazione (causa del nocumento erariale) e sulla rilevazione ex officio della conseguente nullità del contratto
Giurisprudenza

RAPPORTI TRA RICORSO INCIDENTALE E RICORSO PRINCIPALE E “SOCCORSO ISTRUTTORIO”
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 6 ottobre 2014, n. 4985. Sui presupposti per il congiunto esame dei due ricorsi, sulla regolarizzazione documentale in ordine al possesso dei requisiti da parte di un concorrente e sulla cauzione provvisoria
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ENTI PREVIDENZIALI PRIVATIZZATI
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 1 ottobre 2014. Sulla natura giuridica degli enti previdenziali privatizzati, sul carattere pubblicistico dell’attività svolta e sulla disciplina applicabile in tema di vendita del patrimonio immobiliare
Giurisprudenza

LEGGI-PROVVEDIMENTO
CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 10 ottobre 2014, n. 231. Sulla delimitazione dell’oggetto del giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale e sull’impatto del passaggio dall’atto amministrativo alla legge sulle forme di tutela azionabili
Giurisprudenza

DIVIETO DI ABUSO DEL PROCESSO
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 9 ottobre 2014, n. 5025. Sulla natura anche processuale del divieto e sulle condizioni per cui il rinvio dell’udienza, da parte del giudice, può dirsi doveroso
Giurisprudenza

PEREQUAZIONE URBANISTICA
TAR LAZIO di ROMA - SENTENZA 6 ottobre 2014, n. 10021. Sulla definizione di comparto edificatorio, sullo potere di pianificazione e sull’operatività dello strumento della perequazione
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
AFFIDAMENTO DIRETTO ED ESTENSIONE DELL’OGGETTO CONTRATTUALE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 ottobre 2014. Sulla illegittimità della disposizione del capitolato che consente l’estensione dell’oggetto del contratto senza previo svolgimento di una gara
Giurisprudenza

CONTRATTI PUBBLICI E PROCESSO
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 6 ottobre 2014, n. 4986. Sull’interesse strumentale tutelabile, in particolare sull’interesse della non aggiudicataria ricorrente principale nel caso in cui la stazione appaltante abbia la possibilità di procedere scorrendo la graduatoria
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
PIANIFICAZIONE URBANISTICA E APPOSIZIONE DI VINCOLI
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 6 ottobre 2014. Sulla distinzione tra vincoli espropriativi (o sostanzialmente tali) e vincoli conformativi, in particolare sulla qualificazione del vincolo a verde privato
Dottrina

PER I NUOVI AVVOCATI VA RIDISEGNATA L’OFFERTA FORMATIVA
il sole 24 ore, 8 ottobre 2014 - roberto garofoli di Roberto Garofoli, in neldiritto, n. Il sole 24 ore
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CAUZIONE PROVVISORIA E OBBLIGO DI CONCLUDERE IL CONTRATTO
TAR TRENTINO ALTO ADIGE di TRENTO - SENTENZA 29 settembre 2014. Sulla funzione della cauzione provvisoria e sulla compatibilità con essa del disposto dell’art. 2932 c.c.
Giurisprudenza

POTERI DELL’AUTORITÀ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI
TAR LAZIO di ROMA - ORDINANZA 26 settembre 2014, n. 10020. Sulla questione di legittimità costituzionale sollevata con riferimento alle disposizioni che attribuiscono all’AGCOM poteri di ordinare l’“oscuramento” dell’intero sito o la rimozione di singole informazioni o delle pagine web
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONCESSIONI AUTOSTRADALI
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 3 ottobre 2014. Sui limiti all’applicabilità del Codice dei contratti pubblici
Giurisprudenza

INFILTRAZIONI DELLA CRIMINALITÀ NEGLI APPALTI PUBBLICI, PROTOCOLLI DI LEGALITÀ E TASSATIVITÀ DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE
CGA - SEZ. GIURISDIZIONALE - ORDINANZA 12 settembre 2014, n. 534. La norma che consente alla stazione appaltante di prevedere come causa di esclusione dalla gara la mancata accettazione da parte delle imprese partecipanti degli impegni contenuti nei c.d. “protocolli di legalità” è compatibile con il diritto comunitario?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
NOMINA E REVOCA DEGLI ASSESSORI REGIONALI O DEL VICEPRESIDENTE REGIONALE
TAR TOSCANA - SENTENZA 23 settembre 2014. Sulla nozione di atto politico e sulla qualificazione dei provvedimenti di nomina e revoca degli assessori regionali o del vicepresidente regionale come atti di alta amministrazione
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
PROROGA DELLE CONCESSIONI DEMANIALI
TAR LOMBARDIA - SENTENZA 26 settembre 2014. La reiterata proroga del termine di scadenza di concessioni di beni del demanio marittimo, lacuale e fluviale, ad opera di successivi interventi legislativi, è compatibile con il diritto comunitario?
Giurisprudenza

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ: È TITOLO ABILITATIVO EQUIPARABILE QUOAD EFFECTUM AL PROVVEDIMENTO ESPRESSO
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 22 settembre 2014, n. 4780. Sulla natura giuridica della d.i.a. e sull’esercizio del potere repressivo dopo il perfezionamento della stessa con le garanzie previste per l’esercizio dell’autotutela decisoria
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RICORSO PRINCIPALE E RICORSO INCIDENTALE
TAR LAZIO di ROMA - SENTENZA 15 settembre 2014. Sull’ordine di esame dei ricorsi e sulla necessità che il ricorso principale venga comunque esaminato nel caso in cui alla gara abbia partecipato un terzo concorrente
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
AQUISIZIONE SANANTE E OBBLIGO DI PROVVEDERE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 15 settembre 2014. Sulla configurabilità dell’obbligo di provvedere in capo alla p.a. a fronte del sollecito del privato ad adottare il provvedimento di cui all’art. 42-bis, d.P.R. n. 327 del 2001
Giurisprudenza

IMPUGNAZIONE DEL BANDO DI GARA E VALUTAZIONE DELLE OFFERTE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 15 settembre 2014, n. 4698. Sui presupposti per l’immediata impugnazione dl bando di gara, sul nesso di presupposizione e sui criteri di valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
PIANO DI LOTTIZZAZIONE, AUTOTUTELA E MOTIVAZIONE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 15 settembre 2014. Sull’illegittimità del diniego opposto all’istanza di revoca di un piano di lottizzazione perché carente di motivazione
N. 102 - ottobre 2014

Altri numeri

Iscriviti alla Newsletter

» Rimuovi

Cerca nel sito
Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Siamo online su WhatsApp
contattaci per informazioni 388.3265396


Accesso per gli ABBONATI della rivista
E-mail
Password


I Codici di NELDIRITTO

» Costituzione
» Codice Civile
» Codice Penale
» Codice Procedura Civile
» Codice Procedura Penale
» Codice Amministrativo
Hai ricevuto una password di accesso?

Rivista Neldiritto


 title=
Full Immersion Corso Avvocato 2014 title=Full Immersion Corso Avvocato 2014 title=Full Immersion Corso Avvocato 2014 title=
Abbonamento rivista title=
 title=
 title=
Codici ragionati title=
Il nuovo codice del processo amministrativo 2014 title=
Codice dell
Formazione permanente professionisti del diritto title=
Codici sistematici title=
L
Scritti Concorso Magistratura 2013-2014 title=
Corso di magistratura title=

 title=
neldiritto.it
Registrazione Tribunale di Trani n. 13 del 04.09.2006
Direttore Responsabile: M.E. Mancini

P.IVA 09596541004

Copyright © 2006-2013 NELDIRITTO EDITORE SRL - Tutti i diritti sono riservati.


powered by www.araneamarketing.it
Seguici su Facebook

Il nostro network