neldiritto.it neldirittoeditore.it neldiritto alta formazione espertoappalti.it


Neldiritto.it - rivista telematica di diritto
 title= title=
In primo piano
AGGRAVANTE DI CUI ALL’ART. 476, COMMA 2, C.P.
fede-pubblica.jpg il verbale di giudizio di idoneità alla patente di guida fa fede fino a querela di falso.
La lente
S.C.I.A.: ANCORA OSCILLAZIONI GIURISPRUDENZIALI SULLA TUTELA DEL TERZO
firma.jpg
Massime e sentenze
Focus: L'opinione
CIVILE
Giurisprudenza

APPARENZA DEL DIRITTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 27 gennaio 2015, n. 1451. L’apparenza colpevole trova applicazione anche nei confronti delle associazioni non riconosciute.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
AZIONE REVOCATORIA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 27 gennaio 2015. L'azione revocatoria ordinaria presuppone, per la sua esperibilità, la sola esistenza di un debito, e non anche la sua concreta esigibilità.
Giurisprudenza

NOTIFICAZIONI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 26 gennaio 2015, n. 1392. Il principio della c.d. "scissione" opera anche in ambito sostanziale? La parola alle Sezioni Unite.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
LEGGE PINTO
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - ORDINANZA 26 gennaio 2015. Ordinanza interlocutoria alle Sezioni Unite sulla decadenza semestrale: come coordinarla con il principio di unicità di fase cognitiva ed esecutiva?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
GIURISDIZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 23 gennaio 2015. Impugnazione del provvedimento di revoca dei rappresentanti della Provincia: quale giudice?
Giurisprudenza

ECCEZIONE DI INADEMPIMENTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE , SENTENZA 20 gennaio 2015 826 Pres. Amatucci- est. Stalla , n. 826. Sull’eventuale differenza tra eccezione di inadempimento totale e parziale ai fini del riparto dell’onere della prova (con annotazione di Cinzia Mascaro).
Giurisprudenza

PRESCRIZIONE DEL DIRITTO AL COMPENSO PROFESSIONALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 22 gennaio 2015, n. 1184. La disposizione di cui all’art. 2956, n. 2, c.c. è applicabile anche ai professionisti costituiti in forma societaria e/o di associazione professionale?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RISARCIMENTO DEL DANNO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 22 gennaio 2015. Differenze tra risarcimento per equivalente ed in forma specifica.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
DANNO MORALE E DANNO BIOLOGICO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 20 gennaio 2015. Numerosi i casi in cui, pur non sussistendo un significativo danno biologico, è invece riscontrabile un rilevante danno morale.
Giurisprudenza

ADOZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE , SENTENZA 10 luglio 2014 881 Presidente Luccioli – Relatore Campanile , n. 881. L’affidamento del minore ai nonni non è così scontato.
Giurisprudenza

OMOFOBIA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 22 gennaio 2015, n. 1126. Anche lo Stato può rispondere della lesione del diritto alla identità sessuale.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
FALLIMENTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 21 gennaio 2015. Dies a quo per la dichiarazione di fallimento nel caso di scioglimento del singolo rapporto sociale per alienazione della partecipazione del socio.
Giurisprudenza

OCCUPAZIONE ACQUISITIVA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 19 gennaio 2015, n. 735. Illegittima tout court.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONTRATTO DI APPALTO E ARBITRATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 19 gennaio 2015. Per l’applicazione della clausola arbitrale, basta il rinvio al capitolato.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
B&B IN CONDOMINIO
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 16 gennaio 2015. Non basta l’approvazione dell’assemblea.
Giurisprudenza

FIDEIUSSIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE , SENTENZA 30 dicembre 2014 27531 Pres. Salmè - est. Rubino , n. 27531. Sulla possibilità di prevedere un limite di tempo alla fideiussione inferiore a quello del rapporto garantito (con annotazione di Cinzia Mascaro).
Giurisprudenza

CONSUMATORE
CORTE DI GIUSTIZIA CE - SENTENZA 15 gennaio 2015, n. causa C-57. Obbligatoria l’informazione corretta e trasparente dei prezzi praticati dai singoli vettori.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
GIUDIZIO REVOCATORIO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 15 gennaio 2015. L’omessa indicazione del nominativo di una delle parti è un mero errore materiale.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
FALLIMENTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 14 gennaio 2015. La nascita di un'impresa individuale, cui quella collettiva trasferisce il proprio patrimonio, non preclude la dichiarazione di fallimento.
Giurisprudenza

LIQUIDAZIONE DEL DANNO NON PATRIMONIALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE , SENTENZA 29 ottobre 2014 284 Presidente Berruti – Relatore Armano , n. 284. Il Giudice deve applicare le tabelle vigenti al momento della decisione.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
MORA DEL CREDITORE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 13 gennaio 2015. Mora accipiendi e liberazione del debitore non coincidono.
Giurisprudenza

MALATTIA SUL POSTO DI LAVORO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 14 gennaio 2015, n. 467. La prova della causa di lavoro deve essere data con rilevante grado di probabilità.
Giurisprudenza

RICORSO IN CASSAZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 12 gennaio 2015, n. 223. La parola alle Sezioni Unite sulla possibilità di impugnare l’ordinanza di inammissibilità dell’appello affetta da vizi propri.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RISOLUZIONE PER INADEMPIMENTO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 23 dicembre 2014. Art. 1453, comma 2, c.c. come cristallizzazione definitiva delle posizioni delle parti.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
INCOMPETENZA
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - 2 - SENTENZA 24 dicembre 2014. La tempestiva proposizione della domanda giudiziale, ancorché davanti a giudice incompetente, presenta un evento idoneo ad impedire la decadenza. A determinate condizioni.
Giurisprudenza

CONTRATTI CON LA P.A.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 19 dicembre 2014, n. 26911. Se manca la forma scritta…
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CONDOMINIO: AZIONI REALI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 8 gennaio 2015. Legittimazione attiva dell’amministratore.
Giurisprudenza

TESTAMENTO OLOGRAFO E QUERELA DI FALSO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 23 dicembre 2014, n. 27353. Il riconoscimento tacito del testamento non preclude la querela di falso.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
SIMULAZIONE E PROVA PER TESTIMONI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 23 dicembre 2014. No alla prova per testimoni della simulazione della quietanza di pagamento.
Giurisprudenza

PRELIMINARE E ACQUISTI LEGATARI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 30 ottobre 2014, n. 26618. Sulla prevalenza del diritto del legatario rispetto al diritto del terzo promissario acquirente (con annotazione di Cinzia Mascaro).
Giurisprudenza

IL RISARCIMENTO DEL DANNO DEVE SEGUIRE LE DIRETTIVE DELLA C.E.D.U.
TRIBUNALE DI BARI, SEZ. III - SENTENZA 2 ottobre 2014, n. . Giudizio risarcitorio quando vi è già stata una decisione C.E.D.U.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
NULLITÀ DELLA CITAZIONE E SANATORIA AUTOMATICA
CORTE DI CASSAZIONE - SEZ. VI - SENTENZA 16 ottobre 2014. Quando viene eccepita la nullità della citazione per violazione degli artt. 163, comma terzo, n. 7, c.p.c. e 163 bis c.p.c. si verifica una sanatoria automatica se il convenuto svolge le proprie difese anche nel merito.
PENALE
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
UNITÀ O PLURALITÀ D REATI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 21 gennaio 2015. Quante sono le rapine?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
AGGRAVANTE DI CUI ALL'ART. 583 COD. PEN..
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 28 gennaio 2015. Sull’indebolimento permanente di un senso o di un organo.
Giurisprudenza

AGGRAVANTE DI CUI ALL’ART. 476, COMMA 2, C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE , SENTENZA 16 gennaio 2015 2288 Pres. Savani – est. De Marzo , n. 2288. Il verbale di giudizio di idoneità alla patente di guida fa fede fino a querela di falso.
Giurisprudenza

DELITTI CONTRO LA PA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 26 novembre 2014, n. 49226. Sulle modifiche legislative dei delitti contro la PA (con annotazione di Luigi Gargano).
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
OMICIDIO PRETERINTENZIONALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 8 gennaio 2015. Il riferimento normativo di cui all’art. 584 c.p. ad "atti diretti a percuotere o a ledere" non esclude la possibilità che questi siano accettati come eventuali.
Giurisprudenza

CONCORSO DI NORME
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 16 gennaio 2015, n. 2283. Sui rapporti tra il reato di violenza privata e gli atti persecutori
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RAVVEDIMENTO ATTIVO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 15 gennaio 2015. La circostanza attenuante dell'attivo ravvedimento.
Giurisprudenza

DISCRIMEN TRA TRUFFA AGGRAVATA E ESTORSIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE , SENTENZA 16 dicembre 2014 52121 Pres. Gentile – est. Rago , n. 52121. Risponde di truffa chi spacciandosi per agente in borghese si fa dare danaro per evitare una contravvenzione.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
DOLO EVENTUALE E COLPA CON PREVISIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 18 dicembre 2014. Ricorre il dolo eventuale quando l’agente è persuaso della concreta possibilità che l’evento si verifichi ed accetta il rischio (con annotazione di Valentina Spizzirri)
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
INGIURIA REALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 8 gennaio 2015. Il reato si consuma anche attraverso atti materiali, che manifestino un sentimento di disprezzo verso la persona offesa.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
INDUZIONE ALLA PROSTITUZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 7 gennaio 2015. Sulla prostituzione minorile.
Giurisprudenza

PRESCRIZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 2 gennaio 2015, n. 2. Esecuzione della pena e prescrizione: Sezioni Unite.
Giurisprudenza

INFORTUNI SUL LAVORO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 17 dicembre 2014, n. 52455. Omicidio colposo: qualora vi siano più titolari di una posizione di garanzia, ciascuno è destinatario dell’obbligo giuridico di impedire l’evento (con annotazione di Valentina Spizzirri).
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
TENTATIVO DI REATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 14 gennaio 2015. Desistenza volontaria e recesso attivo
Giurisprudenza

MOBBING
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 22 dicembre 2014, n. 53416. Se c’è il requisito della para - familiarità le condotte di mobbing integrano il reato di cui all’art. 572 c.p.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
DELITTO TENTATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 15 dicembre 2014. Sull’animus necandi nel delitto tentato.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
STILLICIDIO PERSECUTORIO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 11 dicembre 2015. Sullo stalking.
Giurisprudenza

CHI VIENE ELETTE CON I VOTI MAFIOSI È CONSIDERATO INTRANEUS ALL’ASSOCIAZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE , SENTENZA 23 dicembre 2014 52675 Pres. Esposito – est. Rago , n. 52675. Sulla linea di confine tra intraneus ed estraneus all’associazione mafiosa.
Giurisprudenza

ACCESSO ABUSIVO AD UN SISTEMA INFORMATICO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 15 dicembre 2014, n. 15075. Sulla configurabilità del reato di cui all’art. 615-ter c.p.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ASSOCIAZIONE A DELINQUERE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 23 dicembre 2014. Sui requisiti dell’associazione per delinquere
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
POSSESSO INGIUSTIFICATO DI CHIAVI ALTERATE O GRIMALDELLI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 23 dicembre 2014. Il cacciavite è uno strumento idoneo ad aprire o forzare le serrature.
Giurisprudenza

IL REATO DI MILLANTATO CREDITO DOPO LA L. 190/2012
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE , SENTENZA 11 dicembre 2014 51688 Pres. Agrò – est. Garibba , n. 51688. Sul reato di traffico di influenza illecita.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
ACCESSO ABUSIVO AD UN SISTEMA INFORMATICO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 15 dicembre 2014. Sulla configurabilità del reato di cui all’art. 615-ter c.p.
Giurisprudenza

PROVOCAZIONE EX ART. 62, COMMA 2, C.P.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 novembre 2014, n. 49569. Provocazione: lo stato d’ira non sussiste nell’ipotesi in cui la condotta criminosa si inserisca in un contesto di lucidità e freddezza (con annotazione di Valentina Spizzirri).
Giurisprudenza

L’ABUSO DI AUTORITÀ PUÒ DERIVARE ANCHE DA RAPPORTI PRIVATI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 1 dicembre 2014, n. 49990. Risponde di violenza sessuale il titolare di una ditta che tocca alle parti intime la sua segretaria.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
L’ART. 474 C.P. È UN REATO DI PERICOLO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 11 dicembre 2014. L’art. 474 c.p. è volta a tutelare la pubblica fede.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
L’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO È PUBBLICO UFFICIALE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 3 dicembre 2014. Sul delitto di peculato commesso dall’amministratore di sostegno.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
NON COMMETTE VIOLENZA PRIVATA CHI PARCHEGGIANDO DIETRO UN’AUTOVETTURA IMPEDISCE ALL’ALTRO CONDUCENTE LA RETROMARCIA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 11 dicembre 2014. Sul reato di violenza privata.
Giurisprudenza

LEGITTIMA DIFESA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE , SENTENZA 5 dicembre 2014 51070 Pres. Cortese – est. Bonito , n. 51070. Sui requisiti della legittima difesa e dell’eccesso colposo
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI DI ASSISTENZA FAMILIARE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 10 dicembre 2014. Sulla configurabilità dell’art. 570 c.p.
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
GIUDIZIO IMMEDIATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 14 ottobre 2014. La decisione con la quale il giudice per le indagini preliminari dispone il giudizio immediato non può essere oggetto di ulteriore sindacato.
Giurisprudenza

CIRCOSTANZA ATTENUANTE DELLA PROVOCAZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 4 dicembre 2014, n. 50903. La lettera di un legale non costituisce fatto ingiusto per la configurabilità della provocazione.
Giurisprudenza

FURTO DELLA MERCE DEL SUPERMERCATO
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE , SENTENZA 16 dicembre 2014 52117 Pres. Santacroce – est. Vecchio , n. 52117. La sottrazione di merce all'interno di un supermercato, sotto il costante controllo del personale di vigilanza, integra solo furto tentato.
AMMINISTRATIVO
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
SOCIETA’ A PARTECIPAZIONE PUBBLICA
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 22 gennaio 2015. Danno subito da Ferrovie dello Stato s.p.a. per effetto di condotte illecite dei dipendenti, giudice contabile o giudice ordinario?
Giurisprudenza

GRADUATORIA DI CONCORSO ILLEGITTIMA E POTERI DEL G.A.
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - ORDINANZA 22 gennaio 2015, n. 284. Il g.a. può escludere l’annullamento della graduatoria e disporre unicamente il risarcimento del danno (ancorché non richiesto dal ricorrente) quando siano trascorsi “moltissimi anni” dalla relativa approvazione e dalla nomina dei vincitori?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RISARCIMENTO DEL DANNO DA PERDITA DI CHANCE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 20 gennaio 2015. Nel caso di esclusione dalla gara occorre la prova certa che l’offerta del concorrente illegittimamente escluso sarebbe stata quella che avrebbe comportato l’attribuzione dell’aggiudicazione in suo favore
Giurisprudenza

RESPONSABILITA’ DELLA P.A.
TAR LIGURIA - SENTENZA 9 gennaio 2015, n. 44. Sull’infondatezza dell’azione risarcitoria in assenza della previa impugnazione del provvedimento illegittimo
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
RESPONSABILITA’ DA CONTATTO SOCIALE
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 30 dicembre 2014. Sulla configurabilità della responsabilità da contatto sociale e sui relativi presupposti, nonché sulla natura del rapporto di lavoro che si instaura con i c.d. lavoratori socialmente utili
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO IN CONTRASTO CON IL DIRITTO COMUNITARIO
TAR EMILIA ROMAGNA di BOLOGNA - SENTENZA 23 dicembre 2014. Sulla qualificazione della patologia inficiante il provvedimento
Giurisprudenza

DANNO DA RITARDO
TAR LOMBARDIA di MILANO - SENTENZA 12 gennaio 2015, n. 94. Sulla natura contrattuale della responsabilità dell’amministrazione e sulla distinzione dal danno da mera “incertezza”
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 13 gennaio 2015. Sulla natura giuridica del commissario ad acta e sui poteri della p.a. in sede di esecuzione del giudicato
Giurisprudenza

DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA’
TAR LAZIO di ROMA - SENTENZA 8 gennaio 2015, n. 192. Sulla natura giuridica della d.i.a. e sui poteri dell’amministrazione oltre il termine di sessanta giorni dalla relativa presentazione
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
PROCEDURE DI GARA
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 5 gennaio 2015. Sull'obbligo dichiarativo di cui all’art. 38 del d.lgs. n. 163 del 2006 e sui requisiti di capacità tecnico-organizzativa ed economico-finanziaria nel settore dei servizi
Giurisprudenza

ACCORDI TRA P.A.
TAR PUGLIA di LECCE - SENTENZA 20 dicembre 2014, n. 3141. L’amministrazione può recedere unilateralmente dall’accordo?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
IMPUGNAZIONE DEGLI ATTI DI GARA
CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 7 gennaio 2015. Incompletezza della comunicazione dell’aggiudicazione definitiva, da quando decorre il termine per impugnare?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
CLAUSOLA SOCIALE
TAR ABRUZZO di PESCARA - SENTENZA 2 gennaio 2015. Sulla nozione e sulla legittimità o meno della c.d. clausola sociale, volta ad assicurare la continuità del servizio e dell’occupazione nel caso di cessazione di un appalto e di subentro di altre imprese o società appaltatrici
Giurisprudenza

FINANZIAMENTI PUBBLICI A SOGGETTI PRIVATI E GIURISDIZIONE DELLA CORTE DEI CONTI
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 26 novembre 2014, n. 25138. Sulla configurabilità della responsabilità per danno erariale in capo all’amministratore di una società privata che abbia disposto della somma erogata dalla p.a. in modo diverso da quello preventivato o abbia posto in essere i presupposti per la sua illegittima percezione
Giurisprudenza

DIRITTI FONDAMENTALI E RIPARTO DI GIURISDIZIONE
CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 25 novembre 2014, n. 25011. Controversie relative ad omissioni o insufficienze dell’amministrazione scolastica nell’apprestare il sostegno ad un alunno portatore di handicap: g.o. o g.a.?
Giurisprudenza

Accesso Riservato agli abbonati
AFFIDAMENTO DIRETTO
CORTE DI GIUSTIZIA CE - SENTENZA 11 dicembre 2014. Sulla compatibilità o meno con il diritto dell’Unione europea di una normativa nazionale che prevede l’attribuzione in via prioritaria e con affidamento diretto della fornitura dei servizi di trasporto sanitario di urgenza ed emergenza alle associazioni di volontariato convenzionate
N. 105 - gennaio 2015

Altri numeri

Iscriviti alla Newsletter

» Rimuovi

Cerca nel sito
Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Siamo online su WhatsApp
contattaci per informazioni 388.3265396


Accesso per gli ABBONATI della rivista
E-mail
Password


I Codici di NELDIRITTO

» Costituzione
» Codice Civile
» Codice Penale
» Codice Procedura Civile
» Codice Procedura Penale
» Codice Amministrativo
Hai ricevuto una password di accesso?

Rivista Neldiritto


Scuola Avvocatura 2015 title=
Abbonamento rivista title=
Magistratura Ordinaria 2014/2015 title=
Download Addende title=
Formazione permanente professionisti del diritto title=
Corso di magistratura title=

Corso di preparazione al concorso TAR - Corte dei Conti title=
neldiritto.it
Registrazione Tribunale di Trani n. 13 del 04.09.2006
Direttore Responsabile: M.E. Mancini

P.IVA 09596541004

Copyright © 2006-2013 NELDIRITTO EDITORE SRL - Tutti i diritti sono riservati.


powered by www.araneamarketing.it
Seguici su Facebook

Il nostro network