Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | LUNEDÌ   11  DICEMBRE AGGIORNATO ALLE 12:18
Testo del provvedimento

SANZIONI AMMINISTRATIVE


Trasmissione alla CONSOB di una relazione dal contenuto non veritiero




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 5 aprile 2017, n.8851
MASSIMA
L'art. 2368 c.c. e l'art. 190 TUF puniscono entrambi, il primo sotto il profilo penale, il secondo sotto l'aspetto amministrativo, la medesima condotta, consistente nella trasmissione alla CONSOB di una relazione, dal contenuto non veritiero, inerente verifiche di conformità sul collocamento di un prestito obbligazionario, con conseguente applicazione della sola disciplina penale, ex art. 9, comma 1, della l. n. 689 del 1981.



TESTO DELLA SENTENZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 5 aprile 2017, n.8851 - Pres. Petitti – est. Scarpa



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA