Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | DOMENICA   21  OTTOBRE AGGIORNATO ALLE 7:36
Testo del provvedimento

FALLIMENTO


Accertamento dell’obbligo del terzo




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 19 maggio 2018, n.9624
MASSIMA
La Sez. 3, pronunciando ai sensi dell’art. 363 c.p.c., ha statuito che al giudizio di accertamento dell’obbligo del terzo non si applica la disposizione l’art. 51 L.F., di talché il sopravvenuto fallimento del debitore esecutato non determina l’improseguibilità dell’azione né il venir meno dell’interesse ad agire del creditore procedente, atteso che la sopravvenuta improcedibilità della procedura esecutiva non esclude la possibilità che il fallito torni in bonis e venga dunque sottoposto a nuova esecuzione.



TESTO DELLA SENTENZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 19 maggio 2018, n.9624 - Pres. Di Amato – est. Frasca



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA