Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | SABATO   20  LUGLIO AGGIORNATO ALLE 4:4
Testo del provvedimento

CONDOMINIO
CC Art. 1118
CC Art. 1123


È NULLA LA DELIBERA CONDOMINIALE APPROVATA A MAGGIORANZA CHE IMPEGNA I CONDOMINI PER LA PULIZIA DELLE SCALE




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 13 novembre 2018, n.29220
MASSIMA
Il diritto-dovere di ciascun condomino, ex art. 1118 c.c., di provvedere alla manutenzione delle cose comuni comporta non solo l'obbligo di sostenere le spese, ma anche tutti gli obblighi di facere e di pati connessi alle modalità esecutive dell'attività manutentiva, rimanendo tuttavia affetta da nullità la delibera dell'assemblea condominiale con la quale, senza il consenso di tutti i condomini espresso in apposita convenzione, si modifichino a maggioranza i criteri legali o di regolamento contrattuale di riparto delle spese necessarie per la prestazione di servizi comuni (quale quello di pulizia delle scale), venendo a incidere sui diritti individuali del singolo condomino attraverso l'imposizione, come nella specie, di un obbligo di fare, ovvero di un comportamento personale, spettante in egual misura a ciascun partecipante e tale da esaurire il contenuto dell'obbligo di contribuzione.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA