Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   16  LUGLIO AGGIORNATO ALLE 14:22
Testo del provvedimento

OPPOSIZIONE DI TERZO
CPC Art. 404
CPC Art. 615


RIMEDI ESPERIBILI DAL PROPRIETARIO POSSESSORE DI UN IMMOBILE OGGETTO DI UN PROVVEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE PRONUNCIATO NEI CONFRONTI DI ALTRO SOGGETTO.




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 20 novembre 2018, n.29850
MASSIMA
L’ordine contenuto in una pronuncia di condanna al rilascio di immobile spiega efficacia non soltanto nei confronti del destinatario della relativa statuizione, ma anche di chiunque si trovi a disporre del bene nel momento in cui la pronuncia stessa venga coattivamente eseguita, mentre il terzo che, come proprietario possessore del bene, deduca un’incompatibilità fattuale giuridicamente rilevante con la statuizione contenuta nel provvedimento di rilascio può chiedere la correlativa tutela non proponendo opposizione all’esecuzione, bensì mediante specifica opposizione ex art. 404, 1° comma, c.p.c.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA