Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | GIOVEDÌ   14  NOVEMBRE AGGIORNATO ALLE 17:49
Testo del provvedimento

CONTRATTI DELLA P.A.


Contratti pubblici, all'Adunanza Plenaria la mancata indicazione degli oneri di manodopera




CGA - SEZ. GIURISDIZIONALE - ORDINANZA 20 novembre 2018, n.772
ANNOTAZIONE
Il Cga rileva l’esistenza di un contrasto giurisprudenziale in relazione alla valenza immediatamente escludente, a prescindere dal soccorso istruttorio, dell’inosservanza dell’obbligo di indicazione degli oneri di sicurezza e costi della manodopera di cui all’art. 95, comma 10, d.lgs. 50/2016, specie nel caso di silenzio sul punto della lex specialis.
Pertanto, il Collegio ritiene di sottoporre, ai sensi dell’art. 99, comma 1 c.p.a., all’Adunanza plenaria le seguenti questioni di diritto:
1) se, per le gare bandite nella vigenza del d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50, la mancata indicazione separata del costo della manodopera (e degli oneri di sicurezza) determini immediatamente e incondizionatamente l’esclusione del concorrente, senza possibilità di soccorso istruttorio, quando si contesta soltanto che l’offerta non specifica la quota di prezzo corrispondente ai predetti costi e oneri;
2) se, ai fini della eventuale operatività del soccorso istruttorio, assuma rilevanza la circostanza che la lex specialis taccia sull’onere di indicazione del costo della manodopera e degli oneri di sicurezza ovvero richiami espressamente l’obbligo di dichiarare il costo della manodopera e gli oneri di sicurezza.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA