Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | VENERDÌ   14  DICEMBRE AGGIORNATO ALLE 0:26
Testo del provvedimento

FEDE PUBBLICA (REATI CONTRO LA -ARTT. 453- 498 C.P.)
CP Art. 479


NON INTEGRA IL REATO DI FALSO IDEOLOGICO PER OMISSIONE LA PRETERMISSIONE DI ASPETTI ESTRANEI ALL’OGGETTO TIPICO DELL’ATTO




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 29 novembre 2018, n.53707
MASSIMA
Per l’integrazione del falso ideologico per omissione, è necessario che siano stati pretermessi dati essenziali in relazione alla finalità probatoria dell’atto e allo specifico contenuto per cui esso è formato, contenuto, dunque, la cui assenza, per tale ragione, equivalga a loro implicita negazione, non potendo, invece, riguardare aspetti estranei all’oggetto tipico dell’atto e allo specifico contenuto per cui esso è formato.



TESTO DELLA SENTENZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 29 novembre 2018, n.53707 -



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA