Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | GIOVEDÌ   20  GIUGNO AGGIORNATO ALLE 0:54
Testo del provvedimento

AMBIENTE


CONCORSO PER OMISSIONE DEL SINDACO NEL REATO DI GESTIONE DI RIFIUTI NON AUTORIZZATA




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 11 dicembre 2018, n.55354
MASSIMA
Concorre nel reato di gestione di rifiuti non autorizzata di cui all’art. 256 lett. a) decreto legislativo 152/2006 il Sindaco che, dopo la scadenza dell’efficacia dell’ordinanza contingibile ed urgente con cui aveva autorizzato la destinazione provvisoria di un’area a centro di raccolta dei rifiuti, non ha impedito la prosecuzione dell’attività di raccolta dei rifiuti, stante l’assenza di autorizzazione.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA