Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | VENERDÌ   22  NOVEMBRE AGGIORNATO ALLE 0:59
Testo del provvedimento

GIURISDIZIONE E COMPETENZA


La giurisdizione è del ga per l'accertamento del prelievo supplementare nel settore lattiero - caseario




CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - 5 dicembre 2018, n.31371
MASSIMA
La previsione contenuta nell'art. 133, co. 1, lett. t), del D. Lgs. n. 104 del 2010 cpa, secondo cui sono devolute alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo le controversie relative all'applicazione del prelievo supplementare nel settore del latte e dei prodotti lattiero-caseari, deve essere interpretata alla luce del principio di concentrazione delle tutele, di cui è espressione anche la giurisdizione esclusiva del G.A., verificando se le domande proposte dal ricorrente comportano - attraverso la proposizione di una sostanziale domanda di opposizione all'esecuzione, ai sensi dell'art. 615 cod. proc. civ. - una contestazione del quantum accertato dall'Autorità amministrativa, e perciò mettono in moto l'esercizio delle potestà pubbliche della P.A. la cui verificazione di legittimo esercizio attiene a posizione di interesse legittimo e quindi alla giurisdizione del G.A. che, in tal modo, diventa il dominus dell'intera controversia, ove caratterizzata dall'intreccio di posizioni di interesse legittimo e diritti soggettivi.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA