Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   22  OTTOBRE AGGIORNATO ALLE 21:7
Testo del provvedimento

LICENZIAMENTO COLLETTIVO


A certe condizioni è legittimo adottare, come criterio di selezione del personale da licenziare nell'ambito di un licenziamento collettivo, quello del possesso di speciali competenze.




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 10 dicembre 2018, n.31872
MASSIMA
In una realtà produttiva caratterizzata da particolare e specifica specializzazione, nella quale sono richieste competenze tecniche espressamente tarate sul settore in cui opera l’azienda, il criterio selettivo del possesso di elevate competenze specialistiche non può ritenersi né generico, né arbitrario. Al contrario, proprio per la peculiarità e l’alta specializzazione delle lavorazioni il ricorso a tale criterio assolve allo scopo, cui è preordinata la procedura collettiva di riduzione del personale, di salvaguardare la continuazione dell’attività dell’impresa e di non privare qyest'ultima delle risorse indispensabili, proprio in relazione alle speciali competenze tecniche possedute. A queste condizioni il criterio di selezione dell’alta specializzazione è più funzionale e quindi può essere preferito ai criteri di legge dell'anzianità di servizio e dei carichi familiari.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA