Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | VENERDÌ   22  NOVEMBRE AGGIORNATO ALLE 2:4
Testo del provvedimento

COMUNIONE E CONDOMINIO


Responsabilità del nuovo proprietario per debiti condominiali anteriori al biennio.




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 12 aprile 2019, n.10346
MASSIMA
In tema di condominio di edifici, la responsabilità solidale dell'acquirente di una porzione di proprietà esclusiva per il pagamento di contributi dovuti al condominio dal condomino venditore è limitata al biennio precedente all'acquisto, trovando applicazione l'art. 63, 2° comma, c.c. Dunque è illegittima la disposizione inserita nel regolamento condominiale che pone a carico del nuovo proprietario l’obbligo di pagare i debiti condominiali arretrati anche se anteriori al biennio.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA