Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MERCOLEDÌ   22  MAGGIO AGGIORNATO ALLE 3:41
Testo del provvedimento

SANZIONI AMMINISTRATIVE


Alla Corte Costituzionale l'art. 11 L.57/2001 per riconoscere la retroattività della sanzione amministrativa più favorevole




CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - ORDINANZA 14 maggio 2019, n.3134
ANNOTAZIONE
Con ordinanza n.3134 del 2019, il Consiglio di Stato dichiara rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 11 comma 4 della l. 5 marzo 2001 n.57, per violazione degli artt. 3 e 117, primo comma, Cost., quest’ultimo in relazione all’art. 7 della CEDU, nella parte in cui, nell’introdurre una nuova disciplina sanzionatoria delle infrazioni gravi in materia di intese lesive della concorrenza o di abusi di posizione dominante sul mercato, per le quali la sanzione pecuniaria da applicare non contempla più il minimo edittale dell’uno per cento del fatturato specifico dell’impresa interessata, non abbia anche previsto che tale disciplina più favorevole sia da applicare retroattivamente.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA