Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   12  NOVEMBRE AGGIORNATO ALLE 12:11
Testo del provvedimento

GIURISDIZIONE E COMPETENZA


Conflitto di competenza negativo tra Tar e Consiglio di Stato




CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - ORDINANZA 22 maggio 2019, n.3300
MASSIMA
La possibilità di un conflitto negativo di competenza tra il giudice di primo grado ed il Consiglio di Stato si verifica in tutti i casi in cui sia controversa la portata della sentenza di appello e, in particolare, allorquando si discuta se abbia contenuto meramente confermativo o innovativo rispetto alla sentenza di primo grado, spettando la competenza, nel primo caso, al T.a.r. mentre, nel secondo, al Consiglio di Stato. In queste ipotesi deve ritenersi comunque applicabile in via analogica il disposto di cui all’art. 15, comma 5, c.p.a., con la particolarità che la devoluzione della decisione al giudice di appello – competente a dirimere il conflitto ai sensi dell’art. 16 c.p.a. - non avverrà attraverso lo strumento del regolamento di competenza bensì mediante il rilievo d’ufficio della questione da parte del Consiglio di Stato, in quanto già investito della questione in esito alla riassunzione del giudizio dopo la declaratoria di incompetenza del T.a.r.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA