Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   22  OTTOBRE AGGIORNATO ALLE 21:57
Testo del provvedimento

ESTINZIONE (CAUSE DI)


SOSPENSIONE CONDIZIONALE DELLA PENA SUBORDINATA AL RISARCIMENTO DEL DANNO




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 10 giugno 2019, n.25593
MASSIMA
In tema di sospensione condizionale della pena subordinata al risarcimento del danno, l’ammissione dell’imputato al gratuito patrocinio dà corpo ad elementi idonei a far dubitare della sua capacità di soddisfare la condizione imposta, con conseguente obbligo, qualora il giudice di merito ritenga di disporre o di confermare la subordinazione della sospensione condizionale della pena al risarcimento del danno, di disporre un preventivo accertamento delle condizioni economiche dell’imputato.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA