Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | SABATO   20  LUGLIO AGGIORNATO ALLE 2:48
Testo del provvedimento

POSSESSO


Dies a quo di decorrenza del termine per esperire l'azione possessoria.




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 14 giugno 2019, n.16053
MASSIMA
Occorre tenere distinti i casi in cui la lesione del possesso si sostanzia in una pluralità di atti ciascuno dei quali autonomamente lesivo, da quella in cui l'atto lesivo sia un solo, ancorchè preceduto da altri atti di carattere strumentale. Nell'un caso il termine utile per l'esperimento dell'azione di reintegrazione nel possesso decorre dal primo degli atti lesivi quando essi siano connessi in modo da costituire una progressione seriale di attentati possessori, mentre decorre da ciascuno e per ciascuno degli atti lesivi ove essi presentino carattere di autonomia.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA