Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   22  OTTOBRE AGGIORNATO ALLE 21:22
Testo del provvedimento

RESPONSABILITÀ CIVILE E FATTI ILLECITI (2043 – 2057 C.C.)


Incidente in piscina e responsabilità del titolare dello stabilimento.




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 giugno 2019, n.15880
MASSIMA
Qualora il livello dell'acqua di una piscina sia più basso di quello presunto e il tuffo causi un incidente, non si può ritenere automaticamente sussistente la responsabilità del titolare della piscina, in modo particolare quando ci sia un cartello che indichi le modalità di utilizzo della piscina stessa.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA