Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   22  OTTOBRE AGGIORNATO ALLE 3:44
Testo del provvedimento

CONTRATTI DELLA P.A.


Prncipio di equivalenza funzionale negli appalti pubblici




CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 18 settembre 2019, n.6212
MASSIMA
Il principio di c.d. equivalenza funzionale interviene a dare elasticità al parametro valutativo delle offerte di una gara, così tutelando la massima partecipazione al confronto concorrenziale. Tale principio permea l’intera disciplina dell’evidenza pubblica; costituisce espressione del legittimo esercizio della discrezionalità tecnica da parte dell’Amministrazione e trova applicazione indipendentemente da espressi richiami negli atti di gara o da parte dei concorrenti, in tutte le fasi della procedura di evidenza pubblica.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA