Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   22  OTTOBRE AGGIORNATO ALLE 3:50
Testo del provvedimento

GIURISDIZIONE E COMPETENZA


Spetta al g.o. la cognizione degli atti presupposti di un provvedimento sanzionatorio in materia bancaria




CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 2 ottobre 2019, n.24609
MASSIMA
Al giudice ordinario spetta la giurisdizione sia in ordine al provvedimento amministrativo sanzionatorio in materia bancaria che relativamente ai relativi atti amministrativi e regolamentari presupposti, in quanto il sindacato del giudice del provvedimento sanzionatorio si estende, in ossequio al principio accessorium sequitur principale, alla validità sostanziale del rapporto presupposto, concernendo tutte le fasi procedimentali in cui lo stesso si scandisce nonché gli atti presupposti e regolamentari posti a fondamento dell'emissione del provvedimento impugnato, i quali delineano il modus di esercizio della potestas iudicandi.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA