Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | MARTEDÌ   22  OTTOBRE AGGIORNATO ALLE 4:25
Testo del provvedimento

CONTRATTI DELLA P.A.


Legittima la richiesta di consulenza professionale a carattere gratuito contenuta in un avviso pubblico




TAR LAZIO - SENTENZA 30 settembre 2019, n.11411
MASSIMA
La richiesta di consulenza professionale a carattere gratuito, contenuta in un avviso pubblico, è legittima, in quanto nel nostro ordinamento non si rinviene alcun divieto in tal senso e nulla impedisce, al professionista, senza incorrere in alcuna violazione, neppure del Codice deontologico, di prestare la propria consulenza senza pretendere ed ottenere alcun corrispettivo in denaro. Lo stesso può trarre vantaggi di natura diversa, in termini di arricchimento professionale legato alla partecipazione ad eventuali tavoli, allo studio di particolari problematiche ed altro, nonché quale possibilità di far valere tutto ciò all’interno del proprio curriculum vitae.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA