neldiritto.it neldirittoeditore.it neldiritto alta formazione espertoappalti.it
Neldiritto.it - rivista telematica di diritto

GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA


RAPPORTI TRA RICORSO PRINCIPALE E RICORSO INCIDENTALE: LE SEZIONI UNITE “BACCHETTANO” MA NON CASSANO L’ADUNANZA PLENARIA


CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 21 giugno 2012, n.10294
MASSIMA
1. Può insorgere una questione di giurisdizione non soltanto quando il giudice adito ritenga che la causa debba essere decisa da una diversa autorità giudiziaria, ma anche quando non esamina la richiesta di tutela che gli viene presentata nell’ambito della sua giurisdizione.

2. La decisione dell’Adunanza Plenaria n. 4 del 2011 non ha costituito la conseguenza di un aprioristico diniego di giustizia, ma del richiamo di norme e principi processuali che, peraltro, erano stati in precedenza diversamente interpretati, conducendo al risultato di ristabilire il dovuto ordine delle cose attraverso l’esame di entrambe le censure incrociate. Ciò di cui si discute è, dunque, la bontà o meno di una nuova interpretazione ovvero di un possibile errore di diritto che non può formare oggetto di doglianza a mezzo del ricorso intentato per motivi inerenti alla giurisdizione.




PRECEDENTI
ConformeDifforme
Sulla prima massima: Cass., sez. un., n. 30254 del 2008



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA




Pagina Precedente Pagina Precedente

StampaStampa



Condividi