Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | LUNEDÌ   11  DICEMBRE AGGIORNATO ALLE 12:27


riservato abbonati
INFORTUNI SUL LAVOROCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 5 dicembre 2017.
L’esonero di responsabilità sussiste solo in caso di abnormità della condotta del lavoratore.

accesso libero
SOCIETÀ DI CAPITALICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 1 dicembre 2017, n. 29139.
Esclusa la condizione di procedibilità dell’azione contro la società che esercita l’attività di direzione e coordinamento da parte del socio della società controllata.

riservato advanced
ASSEGNO DI MANTENIMENTO IN CASO DI SEPARAZIONE: PERMANE IL CONCETTO DEL “TENORE DI VITA”CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 4 dicembre 2017.
Ai fini del “tenore di vita in costanza di matrimonio”, la Cassazione pone un’importante distinzione tra separazione personale e scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio.

accesso libero
“SUPERCONDOMINIO”CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 15 novembre 2017, n. 27094.
Al pari del condominio negli edifici, regolato dagli artt. 1117 e segg. cod. civ., anche il c.d. supercondominio, viene in essere ipso iure et facto.

riservato abbonati
NOTIFICHECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 1 dicembre 2017.
La notifica ricevuta dall’“incaricato al ritiro” è valida, salvo prova contraria.

riservato advanced
SENTENZA RESA NEI CONFRONTI DEL CONDOMINIO: LA PAROLA ALLE SEZIONI UNITECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 15 novembre 2017.
Il singolo condomino non costituito ha legittimazione ad impugnare la sentenza di primo o secondo grado resa verso il Condominio?

riservato abbonati
APPELLO: NON NECESSARIA LA C.D. “REVISIO PRIORIS INSTANTIAE”CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 16 novembre 2017.
Ai sensi degli artt. 343 e 434 c.p.c., l’appello deve una parte argomentativa che contrasti le ragioni del provvedimento impugnato, ma non necessariamente un progetto alternativo di decisione.

accesso libero
LOCAZIONE NON ABITATIVACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 28 novembre 2017, n. 28437.
Rimessa alle Sezioni Unite la questione della eventuale nullità della clausola clausola contrattuale che preveda la traslazione “palese” dell’imposta patrimoniale dal locatore al conduttore.

accesso libero
NOTAI: FONDATA LA QUESTIONE DI LEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE SULLA SANZIONE DELLA DESTITUZIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 15 novembre 2017, n. 27099.
La norma di riferimento è l’art. 147, comma 2, della l. n. 89 del 1913.

riservato abbonati
ART. 380 BIS 1. C.P.C. E CONTRADDITTORIO MERAMENTE CARTOLARECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 30 novembre 2017.
Infondata la questione di legittimità costituzionale.

accesso libero
SOCIO LAVORATORE DI COOPERATIVACORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 20 novembre 2017, n. 27436.
La tutela risarcitoria non è inibita dall'omessa impugnazione del licenziamento.

riservato advanced
CASALINGA: SÌ AL DANNO DA PERDITA DI CHANCECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 14 novembre 2017.
L’impossibilità di attendere a lavori diversi da quello specificamente prestato al momento del sinistro, e comunque confacenti alle proprie attitudini e condizioni personali ed ambientali, integra non già un danno biologico, quanto un danno patrimoniale attuale in proiezione futura da perdita di chance.

accesso libero
DOLORE INTERIORE ED ALTERAZIONE DELLA VITA QUOTIDIANA: SONO DANNI DIVERSICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 14 novembre 2017, n. 26805.
La Corte ribadisce l’indirizzo scolpito dalle Sezioni Unite del 2008.

riservato advanced
DECESSO DEL CONIUGE IN PENDENZA DEL GIUDIZIO DI SEPARAZIONECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 8 novembre 2017.
Declaratoria di cessazione della materia del contendere.

riservato abbonati
EQUA RIPARAZIONE PER L’IRRAGIONEVOLE DURATA DEI GIUDIZI AMMINISTRATIVICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 3 novembre 2017.
La Corte ritiene rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale sulla qualifica dell’istanza di prelievo come condizione di procedibilità della domanda.

accesso libero
CESSIONE DEI DIRITTI DI AUTORE SULLE FOTOGRAFIECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 14 novembre 2017, n. 26949.
Sulla prova circa l’esistenza del patto di unica riproduzione.

riservato advanced
CONTRATTO DI “ADVISORING”CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 27 ottobre 2017.
Legittimazione a far valere la nullità per mancanza di forma scritta.

accesso libero
CONTROVERSIA TRANSNAZIONALECORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 3 novembre 2017, n. 26145.
Reg. CE n. 44 del 2001: individuazione dell’ordinamento e del giudice competente.

riservato abbonati
DERIVAZIONE O UTILIZZAZIONE DI ACQUE PUBBLICHE IN TUTTO O IN PARTE ABUSIVACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 27 ottobre 2017.
Condizioni di ammissibilità della domanda di concessione in sanatoria.

riservato advanced
RISOLUZIONE DI DIRITTO DEL CONTRATTO PRELIMINARE: AMMISSIBILE LA RICHIESTA DELLA CAPARRACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 27 ottobre 2017.
La risoluzione di diritto del contratto per diffida ad adempiere, ai sensi dell’art. 1454 cod. civ., non preclude alla parte adempiente, nel caso in cui sia stata contrattualmente prevista una caparra confirmatoria, l’esercizio della facoltà di ottenere, secondo il disposto dell’art. 1385 cod. civ., invece del risarcimento del danno, la ritenzione della caparra o la restituzione del suo doppio.

accesso libero
DISCRIMEN TRA FURTO E RAPINACORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 16 novembre 2017, n. 52445.
C’è rapina anche in caso di sottrazione di danaro dopo l’azione violenta.

riservato abbonati
ILLECITA OCCUPAZIONE DI UN IMMOBILECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 5 dicembre 2017.
La difficoltà economica non può legittimare un'occupazione permanente di un immobile.

riservato advanced
CONTRAFFAZIONE DI PASSAPORTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 1 dicembre 2017.
Sul possesso di documenti falsi.

riservato abbonati
TENTATO FURTO DI CHAMPAGNECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 1 dicembre 2017.
Il furto non è consumato se la cosa mobile non è uscita definitivamente dalla sfera di vigilanza del soggetto passivo.

riservato advanced
FEDE PUBBLICA E BENE PROTETTOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 1 dicembre 2017.
I delitti contro la fede pubblica tutelano anche l’interesse del soggetto privato.

accesso libero
C’È PREMEDITAZIONE IN CASO DI SEDIMENTAZIONE PSICOLOGICA DEL PROGETTO VENDICATIVOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 21 novembre 2017, n. 52974.
Sull’aggravante della premeditazione nel reato di omicidio.

riservato abbonati
AUTISTA “BLOCCATO”CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 30 novembre 2017.
Parcheggia troppo vicino ad un’altra autovettura, impedendo all’autista di scendere.

riservato advanced
AGITAZIONE PSICOMOTORIA NELLO STALKINGCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 30 novembre 2017.
L’agitazione psicomotoria non è equiparabile ad un perdurante e grave stato d'ansia.

accesso libero
APPROPRIAZIONE INDEBITA DI DENAROCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 7 novembre 2017, n. 50672.
Ai fini dell’appropriazione indebita, va violata la specifica destinazione di scopo impressa dal proprietario.

riservato abbonati
CROLLO COLPOSOCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 14 novembre 2017.
Sulla linea di discrimine tra il delitto di crollo colposo e la contravvenzione di cui all’art. 676 cod. pen.

riservato advanced
SEQUESTRO PENALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 29 novembre 2017.
Sul sequestro preventivo finalizzato alla confisca dei terreni oggetto di lottizzazione abusiva.

accesso libero
VIOLENZA SESSUALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 13 novembre 2017, n. 51582.
Il clown animatore che durante un numero tocca un bambino non commette violenza sessuale.

riservato abbonati
NELLA RAPINA NON RILEVA SOLO L’ASPETTO PATRIMONIALECORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 27 novembre 2017.
Condannato per rapina l’imputato che si impossessa di due sgabelli all’interno di un magazzino e usa violenza fisica contro il derubato.

riservato advanced
I REGALI AI FIGLI NON BASTANO AD EVITARE LA CONDANNA!CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 27 novembre 2017.
Mancato versamento dell'assegno di mantenimento.

riservato abbonati
ANCHE IL SILENZIO PUÒ RAPPRESENTARE UN RAGGIROCORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 27 novembre 2017.
Truffa contrattuale.

riservato advanced
COSA SI INTENDE PER PRIVATA DIMORA?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 24 novembre 2017.
Aggressione nel condominio: non c’è violazione di domicilio.

accesso libero
ASSISTENZA SANITARIA AI DETENUTICORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 22 novembre 2017, n. 53150.
Il medico ha il dovere di attivarsi per monitorare con attenzione la situazione medica del paziente.

riservato abbonati
CONNESSIONE TELEOLOGICACORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 novembre 2017.
Competenza per connessione.

riservato advanced
LA DONNA È CONSENZIENTE E POI CI RIPENSA: SUSSISTE VIOLENZA?CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 21 novembre 2017.
L’iniziale disponibilità ad un rapporto non rende meno grave la violenza sessuale a fronte poi di un chiaro ed inequivoco dissenso.

accesso libero
LA GUARDIA GIURATA SI IMPOSSESSA DI UN CARICABATTERIE PRELEVATO DAL BAGAGLIO IN AEROPORTO.CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 3 novembre 2017, n. 50198.
Sugli elementi costitutivi del delitto di peculato.

accesso libero
PROROGA DEL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 22 novembre 2017, n. 5424.
E' doverosa la proroga del termine di presentazione delle offerte in presenza di richieste di chiarimento tempestive e significative.

riservato abbonati
FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO E VIOLAZIONE ART. 8 CEDUTAR UMBRIA - SENTENZA 20 novembre 2017.
L'autorità di p.s. deve valutare la situazione familiare del destinatario del foglio di via.

accesso libero
TUTELA DELLA SALUTE E LIBERALIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARICONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 13 novembre 2017, n. 5227.
Illegittimo il diniego alla costruzione di strutture residenziali per disabili se non si dimostra. come l’interesse pubblico verrebbe danneggiato dal rilascio di nuove autorizzazioni all’apertura di strutture private che non operano in regime di accreditamento con il S.S.N.

riservato abbonati
L'OFFERTA ANOMALA NEI CONTRATTI PUBBLICICONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulla nozione di offerta anomala

riservato advanced
L'IMPUGNAZIONE DEI REGOLAMENTI AMMINISTRATIVICONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle modalità di impugnazione di un regolamento amministrativo

riservato abbonati
LA LEX SPECIALIS DELLA GARACONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 8 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle modalità di modifica della lex specialis in caso di errore materiale

riservato advanced
I TERMINI PROPORRE RICORSO INCIDENTALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 10 novembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul termine di decorrenza del termine di introduzione dell’impugnativa incidentale dalla notifica del ricorso principale

riservato advanced
IL RAPPORTO TRA RICORSO PRINCIPALE ED INCIDENTALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - ORDINANZA 6 novembre 2017.
All’Adunanza plenaria l’ordine di esame del ricorso principale e di quello incidentale se in gara ci sono più di due concorrenti le cui offerte non sono censurate

riservato advanced
CONCEZIONE DEBOLE DEI CONTRATTI A TITOLO ONEROSOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 3 ottobre 2017.
Sulla nuova concezione di "onerosità" dell'appalto

accesso libero
DISCREZIONALITÀ DELLA STAZIONE APPALTANTETAR TOSCANA - SENTENZA 23 ottobre 2017, n. 1267.
Illegittima la clausola del disciplinare che imponga per i soggetti che partecipano in forma societaria l’iscrizione all’albo dei dottori commercialisti di tutti i soci.

riservato abbonati
IMPUGNAZIONE IMMEDIATA DELLA CLAUSOLA DEL BANDO CHE PREVEDE L’AGGIUDICAZIONE CON IL CRITERIO DEL MASSIMO RIBASSOTAR PUGLIA - SENTENZA 30 ottobre 2017.
Il Tar Puglia, Bari, si è pronunciato sull'ammissibilità dell'impugnazione immediata della clausola del bando che prevede l’aggiudicazione con il criterio del massimo ribasso

riservato advanced
ACCESSO AGLI ATTI IN PRESENZA DI DOCUMENTAZIONE NON DISPONIBILECONSIGLIO DI STATO, SEZ. III - SENTENZA 30 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sull'istanza di accesso proposta nei confronti della P.A., la quale ha opposto il proprio diniego per il fatto che la documentazione richiesta non è più disponibile.

accesso libero
AUTODICHIA DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICACORTE COSTITUZIONALE - ORDINANZA 25 ottobre 2017, n. 225.
Conflitti tra poteri dello Stato: Presidenza della Repubblica e Corte dei conti

accesso libero
DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONECONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI - SENTENZA 18 ottobre 2017, n. 4835.
Sufficiente la S.C.I.A.

riservato abbonati
I LIMITI AL DIRITTO DI ACCESSOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 19 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul diritto di accesso agli atti della PA e, in particolare, sulla possibilità di effettuare sull'attività amministrativa un controllo generalizzato.

riservato advanced
LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI A TITOLO GRATUTITOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 3 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sull'applicabilità della disciplina contenuta nel Codice dei contratti anche agli appalti a titolo gratuito.

riservato abbonati
LA VALUTAZIONE DI CONGRUITÀ DELL'OFFERTACONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 10 ottobre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sui parametri sottesi alla verifica della congruità dell'offerta

riservato advanced
I MOTIVI NUOVI IN SEDE DI APPELLOCONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 28 settembre 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sul divieto di nuovi motivi in sede di appello.

accesso libero
NOTIFICA DEL RICORSO A MEZZO PECCONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA - SENTENZA 19 settembre 2017, n. 6.
Valida anche prima dell'entrata in vigore del PAT

riservato advanced
SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALECONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 28 giugno 2017.
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sui presupposti applicativi individuati dal decreto del prefetto che ha dichiarato lo scioglimento di un consiglio comunale.