Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | GIOVEDÌ   13  DICEMBRE AGGIORNATO ALLE 23:56
cerca per
sezione tipologia

anno numero parola chiave
Autorità


risultato della ricerca
accesso libero
IL C.D. TAGLIO DELLE ALI

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA , SENTENZA 19 ottobre 4017, n. 9.

.

riservato advanced
LA RICHIESTA DI CHIARIMENTI NEL GIUDIZIO DI OTTEMEPERANZA

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V - SENTENZA 6 settembre 2107.

Il Consiglio di Stato si è pronunciato sulle modalità con le quali richiedere chiarimenti al Giudice dell'ottemperanza.

accesso libero
TUTELA PENALE ANCHE PER I FIGLI DI GENITORI CONVIVENTI MORE UXORIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 12 dicembre 2018, n. 55744.



riservato abbonati
CAMERIERA MOLESTATA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 12 dicembre 2018.

Avventore del bar “corteggia” insistentemente la cameriera: sussiste la contravvenzione ex art 660 c.p..

riservato advanced
MESSAGGIO DI POSTA ELETTRONICA DIFFAMATORIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 11 dicembre 2018.

Serve la prova della ricezione della e-mail offensiva ai fini della diffamazione.

accesso libero
PERMESSO DI SOGGIORNO PER MOTIVI DI STUDIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 11 dicembre 2018, n. 32046.

La giurisdizione è del G.O.

riservato abbonati
INCIDENZA DELLA SENTENZA PENALE SUL GIUDIZIO CIVILE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 11 dicembre 2018.

Mancata copertura assicurativa compiuta nel processo penale: quali effetti sul giudizio civile?

accesso libero
RESPONSABILITÀ DELLA P.A. PER DANNO CAGIONATO DA ANIMALI RANDAGI.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 11 dicembre 2018, n. 31957.



accesso libero
RESPONSABILITÀ DEL MEMBRO DELL'EQUIPE MEDICA CHE OCCUPI UNA POSIZIONE DI MINOR RILIEVO.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 11 dicembre 2018, n. 31966.



accesso libero
CONCORSO PER OMISSIONE DEL SINDACO NEL REATO DI GESTIONE DI RIFIUTI NON AUTORIZZATA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 11 dicembre 2018, n. 55354.



riservato advanced
CONTRATTI DI INVESTIMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 10 dicembre 2018.

L’obbligo dell’intermediario di segnalazione delle perdite in tema di operazioni in strumenti derivati e in warrant.

accesso libero
DOMANDA DI SANATORIA DELL’INTERVENTO EDILIZIO ABUSIVO: IL GIUDICE DELL’ESECUZIONE DEVE VERIFICARE LA VALIDITA’ E L’EFFICACIA DEL TITOLO ABILITATIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 10 dicembre 2018, n. 55028.



accesso libero
IL G.I.P. CHE AUTORIZZA LA PROROGA DELLE INTERCETTAZIONI NON PUÒ TENERE L’UDIENZA PRELIMINARE DEL MEDESIMO PROCEDIMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 10 dicembre 2018, n. 55231.



accesso libero
RIMESSIONE ALLE SEZIONI UNITE DELLA POSSIBILITÀ DI ASSEGNAZIONE DI TERMINE ULTERIORE PER LA NOTIFICA DELL'ORDINE DI INTEGRAZIONE DEL CONTRADDITTORIO.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 10 dicembre 2018, n. 31847.



accesso libero
PUÒ ESSERE ADOTTATO ANCHE IL MINORE IL CUI GENITORE SI SIA IMPEGNATO A SUPERARE LE PROPRIE DIFFICOLTÀ PERSONALI E GENITORIALI SE PERMANE L'ASSENZA DI UN PROGETTO DI VITA CREDIBILE PER I FIGLI.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 10 dicembre 2018, n. 31903.



riservato abbonati
OMESSO VERSAMENTO DI IVA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 7 dicembre 2018.

Violazioni tributarie.

riservato abbonati
CONGEDO STRAORDINARIO

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 7 dicembre 2018.

Incostituzionale subordinarne l’applicazione alla condizione di convivenza tra figlio e genitore disabile.

accesso libero
E’ PENALMENTE RILEVANTE L’INOSSERVANZA DI UN’ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE EMESSA DAL DIRIGENTE AMMINISTRATIVO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 7 dicembre 2018, n. 54841.



riservato advanced
QUANDO VA VERIFICATO LO STATO DI BISOGNO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 6 dicembre 2018.

Omesso versamento dell’assegno in favore di moglie e figlia.

riservato abbonati
SOSPENSIONE CONDIZIONALE DELLA PENA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 6 dicembre 2018.

Il termine per l'adempimento dell'obbligo imposto dal giudice ha sempre quale dies a quo la data del passaggio in giudicato della condanna.

accesso libero
CONTRATTI PUBBLICI, IMMEDIATA IMPUGNAZIONE DEL BANDO SOLO IN PRESENZA DI CLAUSOLE ESCLUDENTI

TAR LAZIO - SENTENZA 6 dicembre 2018, n. 11828.



accesso libero
LA CASSAZIONE CONDANNA I MINISTERI DELLA DIFESA E DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PER LA STRAGE DI USTICA.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 6 dicembre 2018, n. 31546.



accesso libero
NON PUÒ ESSERE SANZIONATO DALLA CONSOB PER INSIDER TRADING CHI SIA STATO ASSOLTO IN SEDE PENALE PER I MEDESIMI FATTI.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 6 dicembre 2018, n. 31632.



accesso libero
RESPONSABILITA’ MEDICA: E’ PENALMENTE RESPONSABILE PER MORTE O LESIONI IL MEDICO CHE ABBANDONA ANTICIPATAMENTE L’EQUIPE CHIRURGICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 6 dicembre 2018, n. 54573.



accesso libero
LA GIURISDIZIONE È DEL GA PER L'ACCERTAMENTO DEL PRELIEVO SUPPLEMENTARE NEL SETTORE LATTIERO - CASEARIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - 5 dicembre 2018, n. 31371.



riservato advanced
MINACCIA DI ALLAGARE L’APPARTAMENTO DEL VICINO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 5 dicembre 2018.

Minaccia.

accesso libero
CONCORRENZA, ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE DELLA LEGGE REGIONALE CHE INVADE LA COMPETENZA STATALE

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 5 dicembre 2018, n. 221.



accesso libero
LA RISCONTRATA NON INDIVIDUALIZZAZIONE DEI MOTIVI UMANITARI NON PUÒ ESSERE SURROGATA DALLA SITUAZIONE GENERALE DEL PAESE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 5 dicembre 2018, n. 31480.



accesso libero
RIFIUTO DI ATTI DI UFFICIO: E’ NECESSARIA LA DIMOSTRAZIONE DELLA SITUAZIONE LEGITTIMANTE IL POTERE DI INTERVENTO DELL’ORGANO A CIO’ DEPUTATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 5 dicembre 2018, n. 54426.



accesso libero
ABUSO DI CONTRATTI A TERMINE DA PARTE DEL DATORE DI LAVORO PUBBLICO.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - ORDINANZA 4 dicembre 2018, n. 31349.



accesso libero
REATI TRIBUTARI: LA CONFISCA PUO’ ESSERE DISPOSTA IN SEDE DI COGNIZIONE ANCHE SE I BENI NON SONO CONCRETAMENTE INDIVIDUABILI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 4 dicembre 2018, n. 54191.



accesso libero
ANCORA IN TEMA DI RESPONSABILITÀ CIVILE DELLA P.A. PER FATTO ILLECITO DEL DIPENDENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 4 dicembre 2018, n. 31232.



accesso libero
IL COMPORTAMENTO IMPRUDENTE ALTRUI NON ESCLUDE L’OMICIDIO STRADALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 3 dicembre 2018, n. 54001.

Principio di affidamento nel reato di omicidio stradale.

riservato abbonati
NO ALLA SOSPENSIONE DELLA PATENTE ALL’UBRIACO IN BICICLETTA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 3 dicembre 2018.

Può essere disposta la sospensione della patente nei confronti di chi guida in stato di ebbrezza una bicicletta?

accesso libero
CAPORALATO: NON SI APPLICA LA CONFISCA DI CUI ALL’ART. 600 SEPTIES C.P. AI FATTI COMMESSI PRIMA DEL 4 NOVEMBRE 2016

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 3 dicembre 2018, n. 54024.



accesso libero
CONTRATTI BANCARI.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 3 dicembre 2018, n. 31187.



riservato advanced
ESTORSIONE AVENTE NATURA PATRIMONIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 30 novembre 2018.

Ingiusto profitto.

accesso libero
COMMETTE IL REATO DI PECULATO IL POLIZIOTTO CHE SOTTRAE COCAINA DAL COMMISSARIATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 30 novembre 2018, n. 53936.



accesso libero
LA NOMINA DI UN NUOVO AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO NON ESTINGUE L'OBBLIGO DI RIMBORSO DELLE SPESE ANTICIPATE DAL PRECEDENTE AMMINISTRATORE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 29 novembre 2018, n. 27363.



accesso libero
INCAPACITÀ ECONOMICA DELL’OBBLIGATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 29 novembre 2018, n. 53689.

Violazione degli obblighi di assistenza familiare.

riservato abbonati
STALKING

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 29 novembre 2018.

Rileva il momento della cessazione della condotta ai fini dello stalking.

accesso libero
LA CORTE DI CASSAZIONE INDIVIDUA IL GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO AL RICORRERE DEL QUALE IL PROPRIETARIO DEL VEICOLO NON INCORRE IN RESPONSABILITÀ PER OMESSA COMUNICAZIONE DEI DATI PERSONALI E DELLA PATENTE DEL GUIDATORE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 29 novembre 2018, n. 30939.



accesso libero
NON INTEGRA IL REATO DI FALSO IDEOLOGICO PER OMISSIONE LA PRETERMISSIONE DI ASPETTI ESTRANEI ALL’OGGETTO TIPICO DELL’ATTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 29 novembre 2018, n. 53707.



accesso libero
LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NON È RESPONSABILE IN SOLIDO CON L'APPALTATORE DEGLI OBBLIGHI DA QUESTI ASSUNTI VERSO I DIPENDENTI.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 29 novembre 2018, n. 30908.



accesso libero
FURTO: LA CONDOTTA DI CHI SIMULA DI ESSERE UN TECNICO INCARICATO DI CAMBIARE LA LINEA TELEFONICA INTEGRA L’AGGRAVANTE DI CUI ALL’ART. 625, CO. 1°, N.5 C.P.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 29 novembre 2018, n. 53703.



accesso libero
I REGOLAMENTI MINISTERIALI ISTITUTIVI DELLE SINGOLE LOTTERIE HANNO NATURA CONTRATTUALE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 29 novembre 2018, n. 30865.



accesso libero
CONTRATTI PUBBLICI, NON PUÒ IMPUGNARE LA GARA CHI NON HA PARTECIPATO

CORTE DI GIUSTIZIA CE - SENTENZA 28 novembre 2018, n. 958.



riservato advanced
DA QUANDO DECORRE IL DIRITTO DI QUERELA NEL REATO CONTINUATO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 28 novembre 2018.

Reato continuato e querela.

accesso libero
CRITERI DI RIPARTO DELL'ONERE PROBATORIO NELLE CONTROVERSIE TRA BANCA E CORRENTISTA.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 28 novembre 2018, n. 30822.



accesso libero
CONDOMINIO, L'INSTALLAZIONE DEGLI ASCENSORI RIENTRA NELL'EDILIZIA LIBERA

TAR LAZIO - SENTENZA 28 novembre 2018, n. 11553.



accesso libero
QUANDO I REATI DI FURTO E DI DETENZIONE O CESSIONE ILLECITA DI SOSTANZE STUPEFACENTI POSSONO INTEGRARE L’ABITUALITA’ DEL COMPORTAMENTO, OSTATIVA ALL’APPLICAZIONE DELL’ART. 131 BIS C.P.?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 28 novembre 2018, n. 53401.



accesso libero
L’APPROPRIAZIONE INDEBITA DI QUOTE SOCIETARIE NON INTEGRA IL REATO DI CUI ALL’ART. 646 C.P.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 28 novembre 2018, n. 53373.



accesso libero
PROCEDIMENTO CAUTELARE, IL PROVVEDIMENTO NON È IMPUGNABILE PER RICORSO IN CASSAZIONE EX ART. 111 COST

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 27 novembre 2018, n. 30652.



accesso libero
LA STANZA DI DEGENZA DI UN OSPEDALE NON E’ UN LUOGO DI PRIVATA DIMORA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 novembre 2018, n. 53200.



riservato abbonati
FURTO IN STANZA DI OSPEDALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 novembre 2018.

La stanza di ospedale è privata dimora?

riservato advanced
AVVOCATO DIFFAMATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 novembre 2018.

Diffamazione e diritto di critica.

accesso libero
MEDICI SPECIALIZZANDI: LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO NON PUÒ ESSERE CONDANNATA AL RISARCIMENTO DEL DANNO OVE NON RISULTI ESSER STATA REGOLARMENTE CITATA IN GIUDIZIO.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 27 novembre 2018, n. 30649.



accesso libero
CHIAMATA IN CAUSA DEL TERZO NEI GIUDIZI DI RESPONSABILITÀ MEDICA.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 27 novembre 2018, n. 30601.



accesso libero
SUSSISTE GIURISDIZIONE ORDINARIA SULLA IMPUGNAZIONE AVVERSO IL PROVVEDIMENTO DEL QUESTORE DI RIGETTO DELLA DOMANDA DI RILASCIO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 27 novembre 2018, n. 30658.



accesso libero
BANCAROTTA SEMPLICE: CONDOTTE GRAVEMENTE COLPOSE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 novembre 2018, n. 53182.



accesso libero
RESPONSABILITÀ DEL COMPROPRIETARIO NEI REATI EDILIZI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 26 novembre 2018, n. 53000.

Abuso edilizio.

riservato abbonati
SICUREZZA IN CANTIERE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 26 novembre 2018.

Quali sono i compiti del coordinatore?

accesso libero
COSTITUISCE ELEMENTO COSTITUTIVO DEL RAMO DI AZIENDA LA AUTONOMIA FUNZIONALE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 26 novembre 2018, n. 30548.



accesso libero
CAMBIAMENTO DEL COGNOME DEL FIGLIO MINORE, IL PREFETTO NON È COMPETENTE IN CASO DI DISACCORDO TRA GENITORI

TAR LAZIO - SENTENZA 26 novembre 2018, n. 11410.



accesso libero
È INAMMISSIBILE L'APPELLO PRIVO UNA PARTE ARGOMENTATIVA CHE CONTRASTI LE RAGIONI ADDOTTE DAL PRIMO GIUDICE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 23 novembre 2018, n. 30450.



accesso libero
CRITERI DI RIPARTO DELLA GIURISDIZIONE IN TEMA DI CREDITI TRIBUTARI.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 23 novembre 2018, n. 30752.



riservato advanced
FURTO MEDIANTE IL SISTEMA "SALVATEMPO"

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 23 novembre 2018.

Sull’aggravante della esposizione della cosa alla pubblica fede.

accesso libero
È DEL GA LA GIURISDIZIONE IN MATERIA DI FINANZIAMENTO PUBBLICO NON ANCORA DETERMINATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 23 novembre 2018, n. 30418.



accesso libero
RISPONDE DI PECULATO IL DIPENDENTE DELLE POSTE CHE PRELEVA DANARO DAL LIBRETTO DEI CLIENTI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 22 novembre 2018, n. 52662.

Sulla nozione di possesso di danaro nel reato di peculato.

riservato advanced
NON È APPLICABILE LA CAUSA DI NON PUNIBILITÀ EX ART. 131 BIS COD. PEN. AL REATO DI ABUSIVO ESERCIZIO DI UNA PROFESSIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 22 novembre 2018.

Esercizio abusivo di una professione.

riservato abbonati
COSA ACCADE SE AL SOSTENTAMENTO DEL MINORE PROVVEDE L’ALTRO CONIUGE?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 22 novembre 2018.

Condizione di bisogno.

accesso libero
DIRITTO DI SATIRA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 22 novembre 2018, n. 30193.

È sottratta all'obbligo di riferire fatti veri.

accesso libero
NON È VINCOLANTE NEI CONFRONTI DELLA BANCA L’ACCERTAMENTO DEL FATTO CONTENUTO NELLA SENTENZA PENALE OVE LA BANCA NON RISULTI AVERE PARTECIPATO AL GIUDIZIO PENALE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 22 novembre 2018, n. 30161.



accesso libero
NON HA VALENZA ANAGRAFICA IL COGNOME COMUNE SCELTO DALLE PARTI DELL'UNIONE CIVILE.

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 22 novembre 2018, n. 212.



accesso libero
VIOLENZA SESSUALE PER L’OPERATORE SOCIO SANITARIO CHE PALPEGGIA IL SENO DI UNA NEO MAMMA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 21 novembre 2018, n. 52399.

Sul consenso della vittima nel reato di violenza sessuale.

accesso libero
LA PRIVAZIONE DEL DIRITTO DI ELETTORATO CONSEGUE SOLO A SOSPENSIONE DELLA PENA DI REATI ELETTORALI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 21 novembre 2018, n. 52522.

Sull’interpretazione dell’art. 2 D.P.R. 223 del 1967.

riservato advanced
FURTO DI UN BAGAGLIO DI UN VIAGGIATORE ALL’INTERNO DI UNO SCALO AEROPORTUALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 21 novembre 2018.

Destrezza.

accesso libero
IL DISCONOSCIMENTO DELLA FIRMA DEL CONTRATTO-QUADRO DA PARTE DELL'INVESTITORE È CAUSA DI ANNULLAMENTO DELLE OPERAZIONI CONDOTTE DALLA BANCA.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 21 novembre 2018, n. 30104.



accesso libero
VACCINAZIONI OBBLIGATORIE, I GENITORI NON HANNO LEGITTIMAZIONE PER AGIRE IN GIUDIZIO

T.R.G.A. di TRENTO - SENTENZA 21 novembre 2018, n. 256.



riservato abbonati
ALLONTANAMENTO DAL LUOGO DI RESTRIZIONE DOMICILIARE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 21 novembre 2018.

Evasione.

accesso libero
IN CASO DI DIMISSIONI DEL LAVORATORE SUBORDINATO OCCORRE UN ACCERTAMENTO PARTICOLARMENTE RIGOROSO DELLA SUA CAPACITA' DI INTENDERE E DI VOLERE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 21 novembre 2018, n. 30126.



accesso libero
I MOTIVI DELL’IMPUGNAZIONE SONO SPECIFICI ANCHE SE RIPROPONGONO ARGOMENTI DISATTESI DAL PRIMO GIUDICE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 21 novembre 2018, n. 52526.



riservato advanced
MUCCA VAGANTE ASSASSINA: NE RISPONDE IL PROPRIETARIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 20 novembre 2018.

Custodia degli animali.

accesso libero
RIMEDI ESPERIBILI DAL PROPRIETARIO POSSESSORE DI UN IMMOBILE OGGETTO DI UN PROVVEDIMENTO DI ESPROPRIAZIONE PRONUNCIATO NEI CONFRONTI DI ALTRO SOGGETTO.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 20 novembre 2018, n. 29850.



riservato advanced
SUSSISTE L’OBBLIGO DI ISTRUZIONE ALLA SCUOLA MEDIA?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 20 novembre 2018.

Istruzione obbligatoria.

accesso libero
SOTTRAZIONE FRAUDOLENTA AL PAGAMENTO DI IMPOSTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 20 novembre 2018, n. 52158.



accesso libero
ASL CONDANNATA AL RISARCIMENTO DELLA PERDITA DI CHANCE DI GUARIGIONE, ANCHE SE INCERTA.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 20 novembre 2018, n. 29838.



accesso libero
EROGAZIONE OBBLIGATORIA DEL SERVIZIO SCOLASTICO LIS ALLA COMUNICAZIONE IN FAVORE DI MINORI DISABILI

TAR LOMBARDIA - SENTENZA 20 novembre 2018, n. 2612.



accesso libero
IL REGOLAMENTO PREVENTIVO DI GIURISDIZIONE PUO' ESSERE ESPERITO DAL CONVENUTO DOMICILIATO E RESIDENTE IN ITALIA CHE CONTESTI LA GIURISDIZIONE ITALIANA A FAVORE DI UN GIUDICE STRANIERO O DI UN ARBITRATO ESTERO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 20 novembre 2018, n. 29880.



accesso libero
PRECLUSIONE ALL’ESTINZIONE DELLA PENA PER DECORSO DEL TEMPO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 19 novembre 2018, n. 52105.



accesso libero
IDONEITÀ DEL COMPORTAMENTO DEL FAMILIARE INCOMPATIBILE CON LA PERMANENZA NEL TERRITORIO DELLO STATO ITALIANO AD IMPEDIRE LA CONCESSIONE DEL PERMESSO SOGGIORNO RICHIESTO PER PRESTARE ASSISTENZA AL MINORE BISOGNOSO DI CURE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 19 novembre 2018, n. 29802.



accesso libero
NATURA UNITARIA E ONNICOMPRENSIVA DEL DANNO NON PATRIMONIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - ORDINANZA 19 novembre 2018, n. 29784.



riservato advanced
RISOLUZIONE GIUDIZIALE E RISOLUZIONE DI DIRITTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 16 novembre 2018.

Sono ontologicamente diverse.

accesso libero
È IL LEGISLATORE CHE DEVE INTERVENIRE PER LA NON PUNIBILITÀ DELL’AIUTO AL SUICIDIO

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 16 novembre 2018, n. 207.

Sulla legittimità costituzionale dell’art. 580 c.p.

riservato advanced
QUANDO LE CONDOTTE VIOLENTE SONO INTERVALLATE ANCHE DA ATTIVITÀ GRATIFICANTI PER LA PARTE LESA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 16 novembre 2018.

Maltrattamenti alla convivente.

accesso libero
OLTRAGGIO AL MAGISTRATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 16 novembre 2018, n. 51970.

Quando è integrato il delitto di oltraggio ad un magistrato in udienza?

accesso libero
RAPINA: E’ ESCLUSA L’AGGRAVANTE DELL’USO DELL’ARMA SE LA SUA DISPONIBILITA’ E’ SOLO APPARENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 16 novembre 2018, n. 51911.



riservato abbonati
VILIPENDIO ALLA BANDIERA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 16 novembre 2018.

Per il vilipendio alla bandiera il dolo è generico.

accesso libero
LE DENUNZIE E I PRECEDENTI DI POLIZIA, DI CUI SI IGNORA L'ESITO, NON OSTANO ALL'APPLICAZIONE DELL'ART. 131 BIS C.P.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 15 novembre 2018, n. 51526.



accesso libero
GIURISDIZIONE AMMINISTRATIVA IN MATERIA DI INDENNITÀ, CANONI E ALTRI CORRISPETTIVI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - ORDINANZA 15 novembre 2018, n. 29392.



accesso libero
FINANZIAMENTO PUBBLICO, ESCLUSA LA RESPONSABILITÀ DELLA PA PER GLI ERRORI DI PREVISIONE FINANZIARIA

TAR MOLISE - SENTENZA 15 novembre 2018, n. 661/2018.



riservato abbonati
QUALI SONO I COMPITI DEL DIRETTORE DEI LAVORI?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 15 novembre 2018.

Frode in pubbliche forniture.

riservato advanced
FALSA FOTOCOPIA DI UN PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO INESISTENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 15 novembre 2018.

Falsità materiale.

accesso libero
IMPROCEDIBILITÀ DELL'AZIONE DI ANNULLAMENTO E AUTONOMIA DELLA DOMANDA RISARCITORIA

TAR LAZIO - SENTENZA 15 novembre 2018, n. 11070.



accesso libero
DIFFUSIONE A NOTTE INOLTRATA DI MUSICA A VOLUME ASSORDANTE: CRITERI PER VALUTARE L’APPLICABILITA’ DELLA CAUSA DI NON PUNIBILITA’ DI CUI ALL’ART. 131 BIS C.P.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 15 novembre 2018, n. 51584.



riservato advanced
VIOLENZA SESSUALE IN AUTOBUS

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 15 novembre 2018.

Autista cerca di abusare della donna delle pulizie sull’autobus.

accesso libero
ART. 41-BIS ORD. PEN. – E’ NECESSARIA L’ATTUALITA’ DEL PREGIUDIZIO AL DIRITTO SOGGETTIVO DEL DETENUTO AL MOMENTO DELLA DECISIONE DEL MAGISTRATO DI SORVEGLIANZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 15 novembre 2018, n. 51627.



accesso libero
IL PERICOLO DI DIFFUSIONE DEL MATERIALE PEDOPORNOGRAFICO NON RILEVA PIU’ AI FINI DELL’INTEGRAZIONE DEL REATO DI CUI ALL’ART. 600 TER, 1° CO., C.P.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 15 novembre 2018, n. 51815.



accesso libero
LA REVOCATORIA FALLIMENTARE PUÒ AVERE AD OGGETTO IL NEGOZIO DI SCONTO BANCARIO MA NON ANCHE IL PAGAMENTO SUCCESSIVAMENTE EFFETTUATO DALLA BANCA AL DEBITORE CARTOLARE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 15 novembre 2018, n. 29464.



accesso libero
IL BENEFICIO DEL GRATUITO PATROCINIO PUÒ ESSERE REVOCATO A PRESCINDERE DAL PASSAGGIO IN GIUDICATO DELLA DECISIONE DI MERITO CHE ABBIA ACCERTATO LA CONDOTTA PROCESSUALE ABUSIVA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 15 novembre 2018, n. 29462.



accesso libero
IL DATORE DI LAVORO È TENUTO A RISARCIRE IL DANNO BIOLOGICO SUBITO DAL LAVORATORE QUALORA RISULTI PROVATA LA MANCATA ADOZIONE DELLE MISURE ANTINFORTUNISTICHE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 15 novembre 2018, n. 29401.



accesso libero
IL DANNO BIOLOGICO, QUELLO MORALE E QUELLO DINAMICO-RELAZIONALE INTEGRANO COMPONENTI AUTONOME DELL’UNITARIO DANNO NON PATRIMONIALE, OGGETTO DI VALUTAZIONE GLOBALE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 14 novembre 2018, n. 29373.



accesso libero
ANTITRUST, CASO “DIAMANTI”: CONFERMATE SANZIONI PER 12,3 MILIONI DA PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE

TAR LAZIO - SENTENZA 14 novembre 2018, n. 10965.



accesso libero
LA PENDENZA DI UNA PROCEDURA DI ARBITRATO INTERNAZIONALE NON OSTA ALLA PROPOSIZIONE DI UN'AZIONE NEI CONFRONTI DELLA BANCA INTERMEDIARIA NELL'ACQUISTO DI TITOLI ARGENTINI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 14 novembre 2018, n. 29354.



accesso libero
LA GARANZIA DEL CONTRADDITTORIO NELLA DECISIONE SULL’APPELLO CAUTELARE PROPOSTO DALL’ENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 14 novembre 2018, n. 51515.



accesso libero
ESAME DI AVVOCATO, RIMESSA ALL'ADUNANZA PLENARIA LA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE

CGA - SEZ. GIURISDIZIONALE - ORDINANZA 14 novembre 2018, n. 717.



accesso libero
GARA CONSIP, SANZIONI ECCESSIVE DALL'ANTITRUST

TAR LAZIO - SENTENZA 14 novembre 2018, n. 11004.



accesso libero
CONCORSO DI COLPA DEL CLIENTE DELLA BANCA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 14 novembre 2018, n. 29352.



accesso libero
L’OMESSA OPPOSIZIONE DEL CONIUGE NON ACQUIRENTE ALL’ESCLUSIONE DALLA COMUNIONE DEL BENE ACQUISTATO DALL'ALTRO CONIUGE NON BASTA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 14 novembre 2018, n. 29342.



riservato advanced
RICONOSCIMENTO DELLA CONTINUAZIONE IN SEDE DI ESECUZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 13 novembre 2018.

È necessaria una approfondita verifica della sussistenza di concreti indicatori ai fini del riconoscimento della continuazione in sede di esecuzione.

accesso libero
PUBBLICO IMPIEGO, DECIDE IL GA SUGLI ATTI PRODROMICI AL CONFERIMENTO DELL'INCARICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 13 novembre 2018, n. 29081.



accesso libero
MISURE DI PREVENZIONE: NECESSARIA RIVALUTAZIONE DELL'ATTUALITA' DELLA PERICOLOSITA' SOCIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 13 novembre 2018, n. 51407.



accesso libero
È NULLA LA DELIBERA CONDOMINIALE APPROVATA A MAGGIORANZA CHE IMPEGNA I CONDOMINI PER LA PULIZIA DELLE SCALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 13 novembre 2018, n. 29220.



accesso libero
LINEE GUIDA ANAC: PARERE DEL CDS SULLE CAUSE DI ESCLUSIONE DI CUI ALL'ART. 80 DEL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

CONSIGLIO DI STATO, COMMISSIONE SPECIALE - PARERE 13 novembre 2018, n. 2616.



accesso libero
NON GIUSTIFICA L'ANNULLAMENTO DEL CONTRATTO L'ERRORE SULLA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL BENE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 12 novembre 2018, n. 29010.



riservato abbonati
CONDUCENTE UBRIACO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 12 novembre 2018.

Sulla causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto.

accesso libero
PER INDIRE NUOVI CONCORSI IN PRESENZA DI GRADUATORIE VALIDE, OCCORRE MOTIVAZIONE ADEGUATA

TAR LAZIO - SENTENZA 12 novembre 2018, n. 10862.



accesso libero
È LEGITTIMA LA NORMA CHE PREVEDE LA NULLITÀ DEL LICENZIAMENTO A CAUSA DI MATRIMONIO A BENEFICIO DELLA SOLA LAVORATRICE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 12 novembre 2018, n. 28926.



riservato advanced
QUANDO UN AGENTE DI POLIZIA GIUDIZIARIA VIENE MALMENATO...

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 12 novembre 2018.

Resistenza a pubblico ufficiale.

accesso libero
MORTI SUL LAVORO: RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO E DEL RESPONSABILE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 12 novembre 2018, n. 51321.



accesso libero
AUTOSTRADE PER L'ITALIA CONDANNATA A RISARCIRE IL DANNO DA IMMISSIONI ACUSTICHE CHE SUPERANO LA SOGLIA DELLA NORMALE TOLLERABILITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 12 novembre 2018, n. 28893.



accesso libero
LA CORTE COSTITUZIONALE SULLA RESPONSABILITÀ DISCIPLINARE DEI MAGISTRATI

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 12 novembre 2018, n. 197.



riservato advanced
CASSAZIONE: OMESSO DEPOSITO DI COPIA AUTENTICA DELLA SENTENZA IMPUGNATA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 11 novembre 2018.

Deposito tempestivo di copia analogica notificata telematicamente ma priva di attestazione di conformità: improcedibilità del ricorso? La parola alle Sezioni Unite.

accesso libero
E’ INTEGRATO UN UNICO REATO, ANCHE DI LIEVE ENTITÀ, PER CHI DETIENE DIVERSE SOSTANZE STUPEFACENTI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 9 novembre 2018, n. 51063.

Detenzione di sostanze stupefacenti eterogenee.

riservato abbonati
DISTURBO DELLE OCCUPAZIONI E DEL RIPOSO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 9 novembre 2018.

Ai fini del reato ex art. 659 cod. pen., è sufficiente l'idoneità della condotta a disturbare un numero indeterminato di persone.

accesso libero
MASSOFISIOTERAPIA: NON È UN TITOLO IDONEO PER L'ISCRIZIONE ALLA FACOLTÀ DI FISIOTERAPIA

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA - SENTENZA 9 novembre 2018, n. 16.



accesso libero
LA PROVA DEL SOGGIORNO CONTINUATIVO DEL CITTADINO EXTRACOMUNITARIO E' CONDIZIONE PER POTER BENEFICIARE DELL'ASSEGNO SOCIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 9 novembre 2018, n. 28643.



accesso libero
ACQUISTO IURE SERVITUTIS DEL DIRITTO A MANTENERE LUCI SUL MURO COMUNE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 9 novembre 2018, n. 28804.



riservato advanced
GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 8 novembre 2018.

Sulla sospensione della patente di guida.

accesso libero
IL TERZO IN BUONA FEDE NON SUBISCE LA CONFISCA DEI PROPRI BENI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 8 novembre 2018, n. 50907.

Confisca ex art. 240 c.p.

riservato advanced
ILLECITA DETENZIONE DI DROGA AI FINI DI SPACCIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 8 novembre 2018.

Anche le condizioni economiche del reo possono comprovare l’illecita detenzione di droga ai fini di spaccio.

riservato abbonati
RISARCIMENTO DANNI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 8 novembre 2018.

Domanda autonoma di danni sopravvenuti alla transazione od alla sentenza.

accesso libero
OMESSA CONTESTAZIONE DELLA VERIDICITÀ DEI FATTI DI DIFFAMAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - 8 novembre 2018, n. 28499.



accesso libero
APPLICAZIONE DELLA DISCIPLINA DELLA CONTINUAZIONE IN RELAZIONE A REATI LA CUI PENA SIA STATA GIA' ESPIATA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 8 novembre 2018, n. 50842.



accesso libero
UNA SOCIETA' IN HOUSE PROVIDING PUO' RICEVERE AFFIDAMENTI DIRETTI DALL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE, PUR ACQUISENDO PARTECIPAZIONI PRIVATE

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. I - PARERE 8 novembre 2018, n. 2583.



accesso libero
APPELLO AVVERSO IL PROVVEDIMENTO CHE DECIDE SULLA DOMANDA DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - 8 novembre 2018, n. 28575.



accesso libero
RAPPORTI TRA GIUDICATO PENALE E GIUDICATO CIVILE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 8 novembre 2018, n. 28506.



accesso libero
LA CORTE COSTITUZIONALE BOCCIA IL JOBS ACT

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 8 novembre 2018, n. 194.



accesso libero
RISPONDE DI OMICIDIO IL MARITO CHE UCCIDE LA MOGLIE MALATA DI ALZHEIMER

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 7 novembre 2018, n. 50378.

Sull’attenuante dell’aver agito per particolari motivi morali e sociali.

riservato abbonati
DENIGRAZIONE COMMERCIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 7 novembre 2018.

Concorrenza sleale.

riservato advanced
SPACCIO E OFFENSIVITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 7 novembre 2018.

Sull’offensività della condotta di spaccio.

accesso libero
RICORSO PER CASSAZIONE E VIZIO DI MOTIVAZIONE DELLA SENTENZA IMPUGNATA (ANTE D.L. N. 83 DEL 2012)

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - ORDINANZA 7 novembre 2018, n. 28450.



accesso libero
INCIDENZA DELLA CONDOTTA DI SPACCIO SULLA CAPACITA' DI AUTODETERMINAZIONE DELL'ASSUNTORE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 7 novembre 2018, n. 50305.



accesso libero
RAPPORTO TRA I REATI DI STALKING E DI MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 7 novembre 2018, n. 50304.



accesso libero
ONERE DELLA PROVA NELL'AZIONE REVOCATORIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 7 novembre 2018, n. 28427.



riservato abbonati
TRUFFA CONTRATTUALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 6 novembre 2018.

Mancata comunicazione del cambiamento della compagine societaria in sede di trattative contrattuali.

riservato abbonati
EQUA RIPARAZIONE DA DURATA IRRAGIONEVOLE DI UNA PROCEDURA FALLIMENTARE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 6 novembre 2018.

Il mancato esperimento, da parte del lavoratore creditore del fallito, dell’azione nei confronti del Fondo di garanzia gestito dall’INPS non condiziona l’insorgenza del diritto all’indennizzo.

riservato abbonati
MANCATA PRESTAZIONE DEI MEZZI DI SUSSISTENZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 6 novembre 2018.

Ai fini della scriminante per le difficoltà economiche dell'imputato occorre provare rigorosamente l’impossibilità assoluta di fare fronte alle obbligazioni.

accesso libero
LA POTENZIALE CONTAMINAZIONE DEL SUOLO INTEGRA GLI ESTREMI DEL REATO DI INQUINAMENTO AMBIENTALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 6 novembre 2018, n. 50018.



accesso libero
IL DEMANSIONAMENTO VA RICONOSCIUTO ANCHE ALL'INTERNO DEL MEDESIMO LIVELLO CONTRATTUALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - ORDINANZA 6 novembre 2018, n. 28240.



accesso libero
ACQUISTO DELLE AZIONI MEDIASET S.P.A., IL TAR LAZIO RIMETTE LA QUESTIONE ALLA CGUE

TAR LAZIO - ORDINANZA 5 novembre 2018, n. 1064.



accesso libero
RESPONSABILITÀ CIVILE DELLA P.A. PER FATTO ILLECITO DEL DIPENDENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 5 novembre 2018, n. 28079.



riservato advanced
QUAL È IL LUOGO DI CONSUMAZIONE DELLA TRUFFA ONLINE CON PAGAMENTO POSTEPAY?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 5 novembre 2018.

Sul luogo di consumazione del delitto.

accesso libero
RIMESSO ALLE SEZIONI UNITE IL BILANCIAMENTO TRA DIRITTO DI CRONACA E DIRITTO ALL'OBLIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 5 novembre 2018, n. 28084.



accesso libero
DEL DELITTO DI TRUFFA ONLINE E’ COMPETENTE IL GIUDICE DEL LUOGO IN CUI LA PERSONA OFFESA HA ACCREDITATO IL DENARO SULLA CARTA POSTEPAY

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 5 novembre 2018, n. 49988.



riservato abbonati
IMMISSIONI RUMOROSE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 5 novembre 2018.

Il limite di tollerabilità delle immissioni rumorose non è mai assoluto.

accesso libero
CONDOMINIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 2 novembre 2018, n. 28051.

Nulla la clausola del regolamento condominiale che vieti in radice al condomino di distaccare le diramazioni della sua unità immobiliare dall’impianto termico comune.

riservato advanced
COMODATO IMMOBILIARE A TEMPO DETERMINATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 31 ottobre 2018.

Il fallimento del comodante genera l’obbligo del comodatario di restituire immediatamente l’immobile.

riservato advanced
COSA È IL DOLO SPECIFICO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 31 ottobre 2018.

Dolo specifico: l’effettiva realizzazione della finalità particolare non è necessaria per l'integrazione del reato.

accesso libero
IL CONSIGLIERE PROVINCIALE CHE UTILIZZA PER FINI PERSONALI IL DENARO PUBBLICO DEL GRUPPO CONSILIARE COMMETTE IL DELITTO DI PECULATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 31 ottobre 2018, n. 49838.



riservato advanced
MINORI: DICHIARAZIONE DELLO STATO DI ADOTTABILITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - SENTENZA 31 ottobre 2018.

Anche i nonni possono essere ritenuti inadeguati sulla base del monitoraggio dei servizi sociali.

riservato abbonati
SUCCESSIONE EX LEGE NEL CONTRATTO DI LOCAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 30 ottobre 2018.

Il cambiamento di titolarità di uno dei due contraenti non può operare e svolgere i propri effetti nella ignoranza dell’altro.

riservato abbonati
SOSPENSIONE CONDIZIONALE DELLA PENA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 30 ottobre 2018.

Mancato riconoscimento della sospensione condizionale della pena in caso di continuazione del reato.

riservato advanced
AZIONE DI RISARCIMENTO DANNI E PROCESSO PENALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 30 ottobre 2018.

Cause connesse: opera la sospensione? La parola alle Sezioni Unite.

riservato advanced
CONTO CORRENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 30 ottobre 2018.

Alle Sezioni Unite la questione sull’onere di allegazione delle rimesse di cui sia eccepita dalla banca la prescrizione.

accesso libero
CAUSALITÀ CIVILE E CAUSALITÀ PENALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 30 ottobre 2018, n. 27720.

Nell’accertamento del nesso causale in materia di responsabilità civile, vige la regola della preponderanza dell’evidenza o del "più probabile che non".

riservato abbonati
FALSUS PROCURATOR

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 30 ottobre 2018.

La circostanza che l’appello venga proposto “in rappresentanza” (ossia da un “falsus procurator”) non comporta l’inesistenza materiale o giuridica dell’atto di impugnazione ritualmente notificato alla controparte.

accesso libero
QUESTIONE DI COSTITUZIONALITÀ PER LA CAPOGRUPPO DI RTI SOTTOPOSTA A CONCORDATO PREVENTIVO CON CONTINUITÀ AZIENDALE

TAR LAZIO - ORDINANZA 29 ottobre 2018, n. 7480.



riservato advanced
BANCAROTTA IMPROPRIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 29 ottobre 2018.

Condannato l’amministratore per non aver convocato l’assemblea in presenza di una riduzione del capitale sociale al di sotto del limite legale

accesso libero
GIUDICATO PENALE NEL GIUDIZIO CIVILE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 29 ottobre 2018, n. 27326.

I differenti effetti sul giudizio civile della sentenza di assoluzione “perché il fatto non costituisce reato” e “perché il fatto non sussiste”.

riservato advanced
RESPONSABILITÀ DEL LAVORATORE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 29 ottobre 2018.

La responsabilità del lavoratore è esclusa laddove il sistema di sicurezza approntato dal datore di lavoro presenti delle criticità.

accesso libero
PALPEGGIAMENTI IN METROPOLITANA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 29 ottobre 2018, n. 49182.

Violenza sessuale.

accesso libero
RAPPORTO TRA APPELLO PRINCIPALE ESTINTO PER PERENZIONE E APPELLO INCIDENTALE TARDIVO

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV - SENTENZA 26 ottobre 2018, n. 6111.



riservato advanced
FUTILI MOTIVI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 26 ottobre 2018.

I futili motivi sono un mero pretesto per lo sfogo di un impulso violento.

accesso libero
TRASCRIZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 26 ottobre 2018, n. 27169.

La sentenza di accertamento giudiziale sull’autenticità delle sottoscrizioni di una scrittura privata è titolo idoneo per la trascrizione ai fini della opponibilità ai terzi.

riservato abbonati
DIRITTO ALLA RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO E DIRITTO ALL’EQUA RIPARAZIONE PER DURATA IRRAGIONEVOLE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 26 ottobre 2018.

Solo il secondo è soggetto alla disciplina della mediazione finalizzata alla conciliazione.

riservato advanced
ALBO AVVOCATI DI ENTI PUBBLICI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 26 ottobre 2018.

La relativa cancellazione comporta il totale venir meno dello jus postulandi e la conseguente nullità di tutti gli atti processuali successivi.

accesso libero
ACCESSO ABUSIVO A SISTEMA INFORMATICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 25 ottobre 2018, n. 48895.

Il dirigente che copia file che esulano dalle sue funzioni risponde di accesso abusivo a sistema informatico.

riservato abbonati
DEPENALIZZAZIONE DELL’IMMISSIONE SUL MERCATO DI PREPARATI PERICOLOSI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 25 ottobre 2018.

L’immissione sul mercato dei preparati pericolosi in violazione delle disposizioni in tema d’imballaggio, etichettatura e classificazione costituisce illecito amministrativo.

riservato advanced
ANNULLAMENTO DEL CONTRATTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 25 ottobre 2018.

Sulla prova dell’incapacità.

riservato abbonati
DONAZIONE INDIRETTA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 25 ottobre 2018.

Non è necessaria la forma dell’atto pubblico.

riservato advanced
QUERELA DI FALSO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 25 ottobre 2018.

Tra giudizio civile e giudizio penale.

riservato abbonati
SUPERCONDOMINIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 25 ottobre 2018.

Viene in essere "ipso iure et facto".

accesso libero
OPPOSIZIONE AVVERSO SANZIONI AMMINISTRATIVE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 25 ottobre 2018, n. 27047.

L’errore ingenerato da errata interpretazione delle norme, non giustifica la tardività del ricorso e la conseguente rimessione in termini.

riservato abbonati
CONIUGI: “BENI PERSONALI”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 24 ottobre 2018.

Escluso dal novero il denaro contante che si trovi nella disponibilità del coniuge acquirente, senza che dello stesso possa tracciarsene la provenienza.

riservato advanced
ISTIGAZIONE AL SUICIDIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 23 ottobre 2018.

Dal momento che l’istigazione al suicidio rientra tra i reati commessi con violenza contro la persona, la richiesta di archiviazione deve essere notificata alla persona offesa.

accesso libero
L’ORDINE DI RIMESSIONE IN PRISTINO DELLO STATO DEI LUOGHI NON PUO’ ESSERE IMPARTITO DAL GIUDICE PENALE ALL’ESITO DI UNA PRONUNCIA AI SENSI DELL’ART. 131 BIS COD. PEN.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 23 ottobre 2018, n. 48248.



riservato advanced
CHE COSA SI INTENDE PER PERCOSSE?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 23 ottobre 2018.

Sul termine “percosse”.

accesso libero
CLASS ACTION

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 23 ottobre 2018, n. 26725.

Se l’azione non è finalizzata alla tutela di un interesse collettivo, l’ordinanza di inammissibilità emessa in sede di reclamo non è impugnabile con ricorso straordinario ex art. 111, comma 7, Cost.

riservato advanced
AFFITTO D’AZIENDA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 23 ottobre 2018.

La nozione di fitto, di cui all’art. 2643 n. 9 cod. civ., è idonea a comprendere anche il corrispettivo dell’affitto di azienda.

accesso libero
RESPONSABILITÀ PER FURTO IN APPARTAMENTO CONDOMINIALE COMMESSO CON ACCESSO DALLE IMPALCATURE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 22 ottobre 2018, n. 26697.



riservato advanced
RETRODATAZIONE DELLA CUSTODIA CAUTELARE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 22 ottobre 2018.

Misure cautelari personali.

accesso libero
RESPONSABILITÀ DEL GINECOLOGO E DELL'OSTETRICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 19 ottobre 2018, n. 47801.

Il ginecologo e l’ostetrica sono corresponsabili delle lesioni celebrali del neonato.

accesso libero
OPPOSIZIONE A SANZIONE AMMINISTRATIVA ED ALLE INGIUNZIONI DELLA P.A.

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 19 ottobre 2018, n. 189.

La Consulta sulla legittimità costituzionale sulla impossibilità di formulare reclamo avverso i provvedimenti di concessa o denegata sospensione.

riservato abbonati
COMPENSO AVVOCATI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 19 ottobre 2018.

Il relativo diritto origina dal mandato, essendo irrilevante la prova della “procura ad litem”.

riservato abbonati
RESPONSABILITÀ DELLA “TESTA DI LEGNO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 18 ottobre 2018.

Reati fallimentari.

riservato abbonati
RAPPORTI SESSUALI CON LA FIGLIA DI PRIMO LETTO DELLA MOGLIE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 18 ottobre 2018.

Cosa si intende per atto sessuale?

accesso libero
CRITICA SINDACALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 18 ottobre 2018, n. 47513.

Volantino diffamatorio in carcere.

riservato abbonati
STATO DI ADOTTABILITÀ DEL MINORE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 18 ottobre 2018.

La prognosi del giudice sulla attitudine genitoriale.

accesso libero
NULLITÀ DEL CONTRATTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 18 ottobre 2018, n. 26168.

E’ ammissibile la rinuncia a farla valere?

accesso libero
LA CONTUSIONE È CONSIDERATA MALATTIA?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 18 ottobre 2018, n. 47512.

La contusione, in quanto alterazione anatomica e funzionale dell'organismo, costituisce malattia

accesso libero
INDEBITO CONSEGUIMENTO DELL'INDENNITÀ DI MALATTIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 17 ottobre 2018, n. 47286.

Percepisce indennità di malattia lavorando per un’altra azienda.

riservato advanced
ESTORSIONE.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 17 ottobre 2018.

La distinzione tra truffa consumata ed il reato di estorsione.

accesso libero
ATTO PREPARATORIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 17 ottobre 2018, n. 47295.

L’atto preparatorio" può integrare gli estremi del tentativo punibile?

riservato advanced
OMISSIONE DI LAVORI IN EDIFICI CHE MINACCIANO ROVINA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 16 ottobre 2018.

Sulla condotta del proprietario di un immobile, sottoposto a sequestro preventivo, che non esegue i lavori urgenti per rimuovere una situazione di pericolo.

riservato advanced
DISTANZE TRA COSTRUZIONI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 16 ottobre 2018.

L’art. 9, comma 2, del d.m. 2 aprile 1968, n. 1444 è inderogabile dalle previsioni dei regolamenti locali successivi.

riservato abbonati
PECULATO DELL’ADDETTO ALL’UFFICIO POSTALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 16 ottobre 2018.

È peculato la condotta dell’addetto all’ufficio postale che si impossessa del denaro consegnatogli dall’utente.

riservato abbonati
RISARCIMENTO DEL DANNO DA FATTO ILLECITO COSTITUENTE REATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 16 ottobre 2018.

Domanda risarcitoria proposta davanti al giudice civile in difetto di costituzione di parte civile del danneggiato nel processo penale in data successiva alla pronuncia della sentenza penale di primo grado: sospensione del processo civile?

riservato abbonati
PATROCINIO INFEDELE DELL’AVVOCATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 16 ottobre 2018.

Ai fini del patrocinio infedele è necessaria la pendenza di un procedimento dinanzi all’autorità giudiziaria.

riservato advanced
RAPINA CON ARMA GIOCATTOLO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 16 ottobre 2018.

Quando l’arma giocattolo assume rilevanza penale?

riservato advanced
ASSICURAZIONE SULLA VITA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 15 ottobre 2018.

Il beneficiario designato acquista un diritto proprio.

riservato abbonati
DIVISIONE EREDITARIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 15 ottobre 2018.

Divisioni ereditarie di beni provenienti da titoli diversi.

accesso libero
CONTRATTO D’OPERA PROFESSIONALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 15 ottobre 2018, n. 25668.

La previsione di un termine di durata del rapporto non esclude di per sé la facoltà di recesso "ad nutum".

accesso libero
PRIVACY: TRATTAMENTO DI DATI BIOMETRICI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 15 ottobre 2018, n. 25686.

Occorre la preventiva notificazione al Garante, ai sensi dell'art. 37 D.Lgs. n. 196 del 2003.

riservato advanced
CONTRATTO DI ASSICURAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 12 ottobre 2018.

L’art. 1901, comma 2, c.c. trova applicazione anche in caso di procedura di risarcimento diretto ex art. 149 cod. assicurazioni.

riservato advanced
PROCURA ALLE LITI NEL GIUDIZIO DI CASSAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 12 ottobre 2018.

Tra irregolarità e nullità.

riservato abbonati
LOCAZIONE: DIRITTO DI RISCATTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 12 ottobre 2018.

Alienazione avvenuta in violazione del diritto di prelazione del conduttore: non sussiste obbligo di versamento al retratto dei canoni di locazione.

riservato advanced
TERZO TRASPORTATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 12 ottobre 2018.

Cooperazione colposa e riduzione dell’entità del risarcimento.

riservato abbonati
VIOLENZA SESSUALE TRA MARITO E MOGLIE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 11 ottobre 2018.

Integra violenza sessuale la condotta del marito che costringe la moglie a subire atti sessuali contro la sua volontà.

accesso libero
RICORSO IN CASSAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 11 ottobre 2018, n. 25172.

La produzione separata di una copia autentica della sentenza con la relata entro il termine ex art. 369 c.p.c. salva dall’improcedibilità.

riservato abbonati
DANNO “SOCIALE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 11 ottobre 2018.

Danno da perdita di un complesso di beni aziendali correlato al calo di fatturato aziendale di una società.

riservato advanced
BROKER ASSICURATIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 11 ottobre 2018.

Non è solo un mediatore.

riservato advanced
ANTIRICICLAGGIO: SANZIONI AMMINISTRATIVE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 11 ottobre 2018.

Sull’obbligo di segnalazione di operazioni bancarie in contanti.

riservato abbonati
OPPOSIZIONI ESECUTIVE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 11 ottobre 2018.

L’importanza della fase cautelare.

riservato abbonati
RISARCIMENTO DEL DANNO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 11 ottobre 2018.

Decesso dell’ultranovantenne in corso di causa.

riservato abbonati
VIOLAZIONE DI SIGILLI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 10 ottobre 2018.

Sulla violazione di sigilli su veicolo in stato di fermo.

riservato advanced
MALTRATTAMENTI A SCUOLA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 10 ottobre 2018.

Quando si configura l’abuso dei mezzi di correzione in ambito scolastico?

riservato advanced
IL PARCHEGGIO CONDOMINIALE È PRIVATA DIMORA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 9 ottobre 2018.

Il furto in parcheggio condominiale integra il reato ex art. 624 bis cod. pen.?

riservato advanced
ERRORE SU LEGGE DIVERSA DA QUELLA PENALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 9 ottobre 2018.

L'errore su legge diversa da quella penale non rileva nel caso di norme che attribuiscono ad un bene il carattere della pignorabilità.

accesso libero
NON C’È COMPENSAZIONE DEL CREDITO PER L’EX MARITO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 9 ottobre 2018, n. 45450.

Non è invocabile la compensazione del credito in materia di violazione degli obblighi di assistenza familiare.

riservato abbonati
INOSSERVANZA DEI PROVVEDIMENTI DELL’AUTORITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 8 ottobre 2018.

Sul principio di sussidiarietà sancito dall’art. 650 cod. pen..

riservato advanced
LASCIA I DOMICILIARI PER ANDARE IN PRONTO SOCCORSO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 8 ottobre 2018.

Sul riconoscimento della circostanza attenuante di cui all'art. 385, comma quarto, cod. pen.

riservato advanced
APPALTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 8 ottobre 2018.

Denuncia dei vizi al subappaltatore.

riservato advanced
ADOZIONE SPECIALE DI MINORI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 8 ottobre 2018.

Il relativo decreto del tribunale ha carattere decisorio e idoneità al giudicato.

riservato abbonati
SANZIONI AMMINISTRATIVE PER VIOLAZIONE DEL CODICE DELLA STRADA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - SENTENZA 8 ottobre 2018.

Competenza del Giudice di pace.

accesso libero
ESTORSIONE CONSUMATA O TENTATA?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 5 ottobre 2018, n. 44314.

Si ha consumazione e non mero tentativo del delitto di estorsione, allorché la cosa estorta venga consegnata dal soggetto passivo all'estorsore.

riservato abbonati
LA TUTELA HA NATURA PUBBLICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 5 ottobre 2018.

Integra peculato l’appropriazione di somme spettanti all’interdetto, ricevute dal tutore in ragione del suo ufficio.

riservato advanced
QUANDO L’ISTRUTTORE DI CANOA ESAGERA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 4 ottobre 2018.

Non è configurabile il reato di abuso di mezzi di correzione quando vengono usati mezzi di per sé illeciti sia per la loro natura che per la potenzialità di danno.

accesso libero
ESECUZIONI: DETERMINAZIONE VALORE DELLA CAUSA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 4 ottobre 2018, n. 24362.

Valore del credito azionato con l’atto di pignoramento.

riservato advanced
SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE ILLECITA DI MINORI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 4 ottobre 2018.

Residenza abituale e pericolo fisico o psichico.

accesso libero
RESPONSABILITÀ DELLA P.A. PER MANCATA ASSISTENZA DELLA FORZA PUBBLICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 4 ottobre 2018, n. 24198.

La discrezionalità della P.A. non può spingersi fino a sindacare l’opportunità dei provvedimenti giudiziari.

riservato advanced
PROVE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 4 ottobre 2018.

L’atto redatto da pubblico ufficiale fa piena prova fino a querela di falso.

riservato advanced
TUTELA DEI CONSUMATORI

CORTE DI GIUSTIZIA UE - QUINTA SEZIONE - SENTENZA 4 ottobre 2018.

Nozioni di “professionista” e di “pratiche commerciali”.

riservato abbonati
DIRITTO ALLE FERIE ANNUALI RETRIBUITE

CORTE DI GIUSTIZIA UE - GRANDE SEZIONE - SENTENZA 4 ottobre 2018.

Il congedo parentale non può essere considerato come periodo di lavoro effettivo.

accesso libero
ANCHE LA MERA PRESENTAZIONE DI UNA FALSA DICHIARAZIONE DEI REDDITI INTEGRA FALSITÀ IDEOLOGICA

CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE FERIALE - SENTENZA 3 ottobre 2018, n. 43792.

Sul reato di falso ideologico.

riservato abbonati
RIFIUTO DI ATTI DI UFFICIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 3 ottobre 2018.

Sull’elemento psicologico del delitto di rifiuto di atti d’ufficio.

riservato advanced
FALSIFICAZIONE DI ASSEGNO BANCARIO

CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE FERIALE - SENTENZA 3 ottobre 2018.

La contraffazione di un assegno bancario non trasferibile, girato solo per l’incasso, è un fatto non più previsto dalla legge come reato.

riservato abbonati
PREVIDENZA: CONTRIBUTI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 3 ottobre 2018.

Estinzione del processo in cassazione.

riservato advanced
PROMESSA DI PAGAMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 3 ottobre 2018.

L’assegno privo di data di emissione non può essere considerato una promessa di pagamento.

riservato advanced
DIRITTO DI CRITICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 2 ottobre 2018.

Nella critica, il rispetto della verità del fatto assume un rilievo affievolito rispetto al diritto di cronaca.

riservato abbonati
BACIO SULLA BOCCA RESPINTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 2 ottobre 2018.

Sussiste tentativo di violenza sessuale la condotta dell'imputato diretta in modo non equivoco a baciare sulla bocca la vittima.

riservato abbonati
GARANZIA PER VIZI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 2 ottobre 2018.

Azioni edilizie: atti interruttivi della prescrizione diversi dall’azione giudiziale.

accesso libero
INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 2 ottobre 2018, n. 23927.

La cd. nullità selettiva.

accesso libero
CONCORSO NEL REATO DI ABUSO DI UFFICIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 1 ottobre 2018, n. 43287.

Sulla responsabilità dell’extraneus per concorso nel reato proprio.

riservato abbonati
NON RILEVA IL METODO EDUCATIVO DIFFUSO NEL PAESE DI PROVENIENZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 1 ottobre 2018.

Sulla linea di demarcazione fra il delitto di maltrattamenti in famiglia e quello di abuso dei mezzi di correzione.

riservato advanced
AUTO DANNEGGIATE SUL LUNGOMARE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 1 ottobre 2018.

Sul danneggiamento di auto mediate armi ad aria compressa.

riservato advanced
QUANDO SUSSISTE L'IPOTESI AGGRAVATA DEL REATO DI ATTI PERSECUTORI?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 28 settembre 2018.

Rapporto tra maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

accesso libero
DANNO DA PERDITA DEL RAPPORTO PARENTALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE , ORDINANZA 28 settembre 2018, n. 23469.

Breve ricognizione in tema di danno non patrimoniale.

riservato advanced
RESPONSABILITÀ DEL PRODUTTORE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 28 settembre 2018.

Il consumatore non è esonerato dalla prova del nesso causale.

accesso libero
RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE DELL’AVVOCATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 28 settembre 2018, n. 23449.

In ordine al computo del termine di prescrizione, il mancato compimento di atti interruttivi implica la violazione dell’obbligo di diligenza richiesto dall’art. 1176, comma 2, c.c.

riservato advanced
OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 28 settembre 2018.

Documentazione inammissibile in appello.

riservato abbonati
UTILIZZO ONLINE DI IDENTITÀ ALTRUI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 settembre 2018.

Sostituzione di persona online.

riservato advanced
ESPOSTO ALL’ORDINE AVVOCATI: RICORRE DIRITTO DI CRITICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 settembre 2018.

Non c’è diffamazione in caso di esposto al Consiglio dell'Ordine degli Avvocati contenente dubbi sulla correttezza professionale di un legale.

riservato advanced
TRUFFA IN NEGOZIO: A CHI SPETTA LA QUERELA?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 26 settembre 2018.

Anche il cassiere ha diritto di querela nel caso di truffa in negozio.

riservato advanced
IL DOLO DI RICETTAZIONE NON SI PUÒ DESUMERE DA SEMPLICI MOTIVI DI SOSPETTO

CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE FERIALE - SENTENZA 25 settembre 2018.

Dolo di ricettazione.

accesso libero
IL RESPONSABILE ANAS NON RISPONDE DI OMICIDIO STRADALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 25 settembre 2018, n. 41350.

Omicidio colposo aggravato dalla violazione di norme del codice della strada.

riservato abbonati
VITTIME DEL DOVERE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 25 settembre 2018.

Individuazione.

accesso libero
CORRUZIONE IN ATTI GIUDIZIARI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 25 settembre 2018, n. 41576.

Il Ministro di giustizia è legittimato a costituirsi parte civile nel procedimento penale a carico di un magistrato imputato di corruzione in atti giudiziari.

riservato abbonati
ACQUISTO DI MONETE ANTICHE SU EBAY

CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE FERIALE - SENTENZA 25 settembre 2018.

Dolo di ricettazione.

riservato advanced
MOMENTO CONSUMATIVO DEL REATO EX ART. 600-TER

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 25 settembre 2018.

Sulla distribuzione, divulgazione o pubblicizzazione, anche per via telematica, di materiale pedo-pornografico.

riservato abbonati
I CARTELLINI MARCATEMPO SONO ATTO PUBBLICO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 25 settembre 2018.

La falsa attestazione del pubblico dipendente circa la presenza in ufficio riportata sui cartellini marcatempo integra truffa aggravata.

accesso libero
SUCCESSIONE DI LEGGI PENALI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 settembre 2018, n. 40986.

Se tra la condotta e l’evento entra in vigore una norma più sfavorevole, si applica la disciplina vigente al momento della condotta.

accesso libero
CLAUSOLA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 settembre 2018, n. 22437.

Patto di esclusione dell’indennizzo per le richieste postume e valutazione di meritevolezza ex art. 1322 c.c.

riservato abbonati
DEPOSITO DI COPIA ANALOGICA DEL RICORSO PER CASSAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 settembre 2018.

Mancanza di attestazione di conformità del difensore: quali conseguenze?

accesso libero
S.U.: PER CHI MINACCIA PIÙ PUBBLICI UFFICIALI C’È CONCORSO FORMALE DI REATI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 settembre 2018, n. 40981.

La violenza a diversi pubblici ufficiali integra un solo reato o più reati in concorso?

accesso libero
LE SU SI PRONUNCIANO SULLA CONTINUAZIONE TRA REATI PUNITI CON PENE ETEROGENEE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 settembre 2018, n. 40983.

Sui reati puniti con pene eterogenee (detentive e pecuniarie) posti in continuazione.

accesso libero
LE SEZIONI UNITE SI PRONUNCIANO SUL SEQUESTRO PREVENTIVO FINALIZZATO ALLA CONFISCA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 settembre 2018, n. 40985.

Si può disporre il sequestro preventivo finalizzato alla confisca ex art. 240-bis c.p. per uno dei reati presupposto anche nella forma del tentativo aggravato dall’art. 7 l. n. 203/1991?

accesso libero
IMMIGRAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 24 settembre 2018, n. 40982.

Ingresso illegale degli stranieri nel territorio dello Stato.

riservato advanced
COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E INADEMPIMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 13 settembre 2018.

Occorre valutare le diverse obbligazioni reciproche.

riservato abbonati
ILLECITO DISCIPLINARE DEI MAGISTRATI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 13 settembre 2018.

L’abolitio criminis non si applica retroattivamente.

riservato advanced
RAPPORTO DI LAVORO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 13 settembre 2018.

Va presunta la natura retributiva se il pagamento è reiterato e costante.

riservato advanced
ARRICCHIMENTO SENZA CAUSA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 13 settembre 2018.

È ammissibile la domanda ex art. 2041 cod. civ. proposta, in via subordinata, con la prima memoria ex art. 183, sesto comma, cod. proc. civ.

accesso libero
APPELLO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 settembre 2018, n. 22263.

Tutte le impugnazioni successive alla prima assumono necessariamente carattere incidentale.

riservato abbonati
DANNO DA COSE IN CUSTODIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 settembre 2018.

L’accertamento del caso fortuito spetta esclusivamente al giudice di merito.

accesso libero
RITARDI DI PAGAMENTO NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI

CORTE DI GIUSTIZIA UE - NONA SEZIONE - SENTENZA 13 settembre 2018, n. 287.

Al creditore va riconosciuto un importo forfettario oltre al risarcimento delle spese.

riservato advanced
PROTEZIONE INTERNAZIONALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 13 settembre 2018.

Spetta all'omossesuale che rischia di essere perseguito penalmente nel proprio Paese di origine.

riservato abbonati
DIVULGAZIONE DI INFORMAZIONI RISERVATE

CORTE DI GIUSTIZIA UE - QUINTA SEZIONE - SENTENZA 13 settembre 2018.

In tema di normativa europea sull'accesso all'attività degli enti creditizi e divulgazione di informazioni riservate.

accesso libero
PRATICHE COMMERCIALI SLEALI

CORTE DI GIUSTIZIA UE - SECONDA SEZIONE - SENTENZA 13 settembre 2018, n. 54.

Vendita di carte SIM che includono determinati servizi preimpostati e preattivati e nozione di “fornitura non richiesta”.

accesso libero
LAVORATRICI AUTONOME: INDENNITÀ DI MATERNITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 12 settembre 2018, n. 22177.

Cumulabile con i riposi usufruiti dal padre lavoratore dipendente.

riservato abbonati
PARCHEGGIARE LA MACCHINA DAVANTI AL CANCELLO ALTRUI INTEGRA REATO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 12 settembre 2018.

Siede davanti al cancello di casa altrui, impedendo il transito: è violenza privata.

riservato advanced
TRASPORTO AEREO

CORTE DI GIUSTIZIA UE - OTTAVA SEZIONE - SENTENZA 12 settembre 2018.

La Corte di Giustizia interviene sulla interpretazione del Regolamento CE in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco, di cancellazione del volo o di ritardo prolungato.

riservato advanced
AFFIDAMENTO CONDIVISO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 12 settembre 2018.

La regola dell’affido condiviso non esclude né il collocamento presso uno dei genitori, né uno specifico regime di visita con l’altro genitore.

riservato abbonati
DELIBAZIONE DELLA SENTENZA DI NULLITÀ DEL MATRIMONIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 12 settembre 2018.

La sentenza di divorzio ha causa petendi e petitum diversi da quelli della domanda di nullità del matrimonio concordatario.

riservato advanced
LA FINTA RAPINA VA CONDANNATA?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 12 settembre 2018.

Responsabile di violenza privata colui che per gioco realizza una rapina finta.

riservato abbonati
LA MACCHINA CAMBIAMONETE È UN SISTEMA INFORMATICO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 12 settembre 2018.

Nozione di sistema informatico.

riservato advanced
DENUNCIA DI SMARRIMENTO DI PATENTE INESISTENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 12 settembre 2018.

Integra falsità ideologica commessa dal privato la denuncia di smarrimento di patente mai rilasciata.

riservato advanced
COLLEGAMENTO NEGOZIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 12 settembre 2018.

Doppio requisito: nesso teleologico e comune intento pratico.

riservato advanced
DIVIETO DI SOPRAELEVAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 12 settembre 2018.

Aspetto architettonico e decoro architettonico: sono nozioni diverse.

riservato abbonati
MANUTENZIONE E RICOSTRUZIONE DELL’ASCENSORE CONDOMINIALE ANTE RIFORMA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 12 settembre 2018.

Vademecum sulla ripartizione delle spese.

accesso libero
AREA DESTINATA A PARCHEGGIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 12 settembre 2018, n. 22154.

Sostituzione automatica della clausola che riservi al venditore la proprietà esclusiva dell’area destinata a parcheggio.

accesso libero
ASSOCIAZIONE CON FINALITÀ DI TERRORISMO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 11 settembre 2018, n. 40348.

Senza un vincolo effettivo con l’organizzazione internazionale la cellula servente non risponde di terrorismo.

accesso libero
COMPRAVENDITA SENATORI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 11 settembre 2018, n. 40347.

Nei confronti del parlamentare non è mai configurabile il reato di corruzione propria.

riservato advanced
VIOLENZA SESSUALE DEL PARROCO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 11 settembre 2018.

Si può configurare l’abuso di autorità in capo al parroco?

riservato advanced
VACCINAZIONE OBBLIGATORIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 11 settembre 2018.

Occorre un nesso di ragionevole probabilità scientifica tra la somministrazione del vaccino e il verificarsi del danno.

accesso libero
CONTRATTO CONDIZIONATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 11 settembre 2018, n. 22046.

Condizione potestativa mista.

riservato advanced
DIVIETO DI DISCRIMINAZIONE PER MOTIVI RELIGIOSI

CORTE DI GIUSTIZIA UE - GRANDE SEZIONE - SENTENZA 11 settembre 2018.

Illegittimo il licenziamento del medico fondato sulla mancata adesione alla fede cattolica.

riservato abbonati
OFFENDE SU FACEBOOK L’AMMINISTRATORE DELEGATO: LICENZIATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO - SENTENZA 10 settembre 2018.

Esclusa la legittimità del licenziamento del lavoratore.

accesso libero
SS.UU. : LA FALSIFICAZIONE DI ASSEGNO NON TRASFERIBILE INTEGRA SOLO ILLECITO CIVILE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 10 settembre 2018, n. 40256.

La falsificazione di assegno non trasferibile non è più reato.

riservato advanced
FURTO IN UN’AZIENDA DI PELLAMI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 10 settembre 2018.

Il luogo di lavoro è privata dimora?

accesso libero
DELITTO DI ATTI PERSECUTORI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 7 settembre 2018, n. 40153.

Stalking: sulla reiterazione di atti di aggressione e di molestia.

riservato abbonati
GIUDIZIO DI CONVALIDA DELLA MISURA DELLA CONSEGNA DEL PASSAPORTO EMESSA DAL QUESTORE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 7 settembre 2018.

Omessa previsione della partecipazione del difensore dell’interessato: legittimità costituzionale?

riservato abbonati
DIFFAMAZIONE SU FACEBOOK

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 6 settembre 2018.

La diffamazione a mezzo facebook integra un'ipotesi di diffamazione aggravata.

riservato advanced
TRUFFA “ON – LINE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 6 settembre 2018.

Minorata difesa.

riservato abbonati
MANTENIMENTO DEI FIGLI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 6 settembre 2018.

Mancata concertazione preventiva degli ex coniugi.

accesso libero
PROCURA ALLE LITI RILASCIATA ALL’ESTERO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 6 settembre 2018, n. 21689.

È nulla se manca l’autenticazione del pubblico ufficiale.

riservato advanced
TRUFFA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 5 settembre 2018.

Truffa: il soggetto passivo del raggiro può essere diverso dal soggetto passivo del danno.

riservato abbonati
CONTRATTO DI CONTO CORRENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 5 settembre 2018.

Addebito illegittimo: il correntista può agire sin dal momento dell’annotazione in conto di una posta.

riservato advanced
CREDITORI SOCIALI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 5 settembre 2018.

Prescrizione dell’azione di responsabilità.

accesso libero
FALSA LA RELAZIONE TECNICA ALLEGATA ALLA DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE

CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE FERIALE - SENTENZA 4 settembre 2018, n. 39699.

Condannato il professionista che attesta falsamente nella relazione tecnica allegata alla domanda di permesso di costruire la conformità dell'intervento edilizio alle norme urbanistiche edilizie vigenti.

riservato abbonati
RILEVANZA PENALE DELLA RACCOMANDAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 4 settembre 2018.

La semplice "raccomandazione" configura per ciò solo una forma di concorso morale nel reato di abuso d'ufficio?

riservato advanced
ESCLUSIONE DELLA PUNIBILITÀ IN CASO DI NEGLIGENZA ESECUTIVA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 4 settembre 2018.

La negligenza esecutiva osta all’applicazione della causa di non punibilità di cui all'art. 590-sexies c.p.

riservato advanced
CALUNNIA PROCESSUALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 4 settembre 2018.

Sulla causa di non punibilità di cui all'art. 598 cod.pen.

accesso libero
RISPONDE DI DIFFAMAZIONE CHI IN UN ESPOSTO AL CONSIGLIO DELL’ORDINE APOSTROFA UN AVVOCATO “SUA FALSITÀ”.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 3 settembre 2018, n. 39486.

Sull’esimente di cui all’art. 598 c.p..

accesso libero
CONFISCA DI PREVENZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 3 settembre 2018, n. 39608.

Termine di decadenza della domanda di ammissione allo stato passivo.

riservato abbonati
LESIONI: QUANDO SUSSISTE L’AGGRAVANTE EX ART. 583?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 3 settembre 2018.

Lesioni.

accesso libero
CONTRATTO DI MEDIAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 3 settembre 2018, n. 21559.

Conclusione dell’affare e diritto alla provvigione.

riservato abbonati
INSINUAZIONE AL PASSIVO FALLIMENTARE E DECRETO INGIUNTIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 3 settembre 2018.

Se la dichiarazione di esecutorietà non interviene prima della dichiarazione di fallimento, il d.i. non è opponibile al passivo.

riservato advanced
QUANDO SUSSISTE LA MINORE GRAVITA DELLA VIOLENZA SESSUALE?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 31 agosto 2018.

Ai fini del diniego della attenuante di cui all'art. 609-bis, ultimo comma, cod. pen., è sufficiente la presenza anche di un solo elemento di conclamata gravità.

riservato abbonati
GIUDIZIO POSSESSORIO E OPPOSIZIONE DI TERZO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 31 agosto 2018.

Il successore a titolo particolare non è terzo rispetto al giudizio possessorio.

riservato advanced
JAMMER TELEFONICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 30 agosto 2018.

Installazione di apparecchiature atte ad intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni ex art. 617 bis cod. pen..

accesso libero
ANCHE IN CASO DI IMPRUDENZA DEL LAVORATORE IL GARANTE RISPONDE DELLA SUA MORTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 29 agosto 2018, n. 39125.

Infortuni sul lavoro e posizione di garanzia.

riservato abbonati
FILIAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 29 agosto 2018.

Azione di regresso al mantenimento verso l’altro genitore cobbligato.

riservato abbonati
SVALUTAZIONE MONETARIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 28 agosto 2018.

Per il relativo ristoro va formulata domanda di risarcimento da "maggior danno".

riservato advanced
ABERRATIO DELICTI PLURILESIVA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 28 agosto 2018.

Sulla diversa disciplina tra l’aberratio delicti plurilesiva e la deviazione individuale del piano concordato.

riservato advanced
PERSEGUIBILITÀ DEGLI ATTI SESSUALI CON MINORENNE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 27 agosto 2018.

Sulla perseguibilità senza querela dei reati sessuali in caso di connessione con reato perseguibile d'ufficio.

accesso libero
IL MERO POSSESSO DI UN’INGENTE SOMMA DI DENARO NON BASTA AI FINI DEL RICICLAGGIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 27 agosto 2018, n. 39006.

Il riciclaggio necessita di un riscontro investigativo circa l’esistenza del delitto presupposto.

riservato abbonati
FALSO PROFILO FACEBOOK

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 24 agosto 2018.

Sostituzione di persona.

accesso libero
CAMBIO DI SERRATURA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 24 agosto 2018, n. 38910.

Cambia la serratura e Impedisce al marito di entrare a casa: sussiste violenza privata.

riservato abbonati
ASSICURAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 23 agosto 2018.

Anche una lettera con l’indicazione del danneggiato è idonea a comunicare l’esercizio dell’azione civile da parte di quest’ultimo.

riservato abbonati
COMMETTE VIOLENZA SESSUALE CHI MINACCIA DI DIVULGARE IMMAGINI HOT DELLA EX

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 23 agosto 2018.

Principio di specialità.

riservato advanced
RISARCIMENTO DEL DANNO IN APPALTO DI OPERE PUBBLICHE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 22 agosto 2018.

Responsabilità dell’appaltatore o dell’amministrazione committente?

riservato advanced
CONCORSO MORALE E ESTORSIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 22 agosto 2018.

Sussiste estorsione quando si costringa, mediante violenza o minaccia, altra persona a soddisfare un debito nei confronti di terzi.

riservato abbonati
AGGRAVANTE DEL METODO MAFIOSO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 21 agosto 2018.

L’aggravante ex art. 7 d.l. 13 maggio 1991, n. 152 ha la funzione di "reprimere "il metodo delinquenziale mafioso".

riservato advanced
PECULATO DELL’IMPIEGATO DELL’UFFICIO POSTALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 14 agosto 2018.

L’impiegato delle poste delegato alla riscossione di imposte è incaricato di pubblico servizio.

riservato abbonati
CONTRATTO STIPULATO DA AZIENDA SPECIALE POSSEDUTA DALLO STATO O DA UN ENTE PUBBLICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 9 agosto 2018.

Forma scritta ad substantiam?

accesso libero
RESPONSABILITÀ MEDICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 6 agosto 2018, n. 37794.

Non è configurabile la responsabilità del medico se non sono indicate le linee guida violate.

riservato abbonati
APPROPRIAZIONE INDEBITA DELL’AMMINISTRATORE DI UNA S.N.C.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 2 agosto 2018.

Sull’abuso di relazione di prestazione d’opera.

accesso libero
IMPUGNAZIONE PER NULLITÀ DEL LODO ARBITRALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 2 agosto 2018, n. 20472.

Estensione del concetto di “prospective overruling” applicazione della disposizione generale sulla rimessione in termini per “causa non imputabile” della decadenza.

accesso libero
GLI EPISODI DI MASTURBAZIONE DI FRONTE AD UNA DONNA NON INTEGRANO LA VIOLENZA SESSUALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 31 luglio 2018, n. 36742.

Sul concetto di atti sessuali nel reato di violenza sessuale.

accesso libero
ATTI DI TRASFERIMENTO DI DIRITTI REALI IMMOBILIARI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 31 luglio 2018, n. 20061.

Nullità ex artt. 17, comma 1 e 40, comma 2, della l. n. 47 del 1985: carattere sostanziale o formale? La parola alle Sezioni Unite.

accesso libero
DIFFAMAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 27 luglio 2018, n. 36076.

Integra diffamazione la pubblicazione in internet con fotomontaggio di un volto su corpi di donne nude.

riservato abbonati
SCONTRO AI GO - KART

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 27 luglio 2018.

Responsabile anche la società fornitrice dei go – kart per l’incidente occorso in pista.

riservato advanced
PROCURA ALLE LITI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 27 luglio 2018.

Vademecum.

riservato advanced
LO STAND COMMERCIALE DI UNA FIERA COSTITUISCE LUOGO DI PRIVATA DIMORA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 26 luglio 2018.

Sul concetto di privata dimora nel reato di furto.

accesso libero
LE QUOTE DEL TFR SONO PIGNORABILI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 3 - ORDINANZA 25 luglio 2018, n. 19708.

Devono essere incluse nella dichiarazione resa dal terzo ai sensi dell’art. 547 cod. proc. civ.

accesso libero
IMPIEGO DI DENARO DI PROVENIENZA ILLECITA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 25 luglio 2018, n. 35433.

Sulla linea di discrimen tra la fattispecie di impiego di denaro di provenienza illecita e quelle di ricettazione e riciclaggio.

riservato advanced
DANNEGGIAMENTO AGGRAVATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 24 luglio 2018.

Danneggiamento: sull’aggravante speciale configurata per il fatto commesso con violenza alla persona o con minaccia.

riservato abbonati
CONDOMINIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 23 luglio 2018.

Azioni reali contro i singoli condomini

riservato abbonati
PECULATO D’USO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 23 luglio 2018.

Consentire a terzi estranei alla p.a. di usare un lampeggiante di colore blu integra peculato.

riservato advanced
CONCORSO TRA INGIURIA E DIFFAMAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 20 luglio 2018.

Cosa accade quando l'offesa viene arrecata con una comunicazione indirizzata sia alla persona offesa sia ad altri destinatari?

accesso libero
CONCORSO MORALE NEL REATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 20 luglio 2018, n. 34353.

Non c’è concorso morale del capo clan se l’affiliato commette omicidio dopo anni dall’accordo.

accesso libero
TUTELA ANTIDISCRIMINATORIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 20 luglio 2018, n. 19443.

La Corte di Giustizia chiamata a decidere se una dichiarazione di manifestazione del pensiero contraria alla categoria delle persone omosessuali sia discriminatoria.

riservato advanced
CITTADINI EXTRACOMUNITARI E “LUNGA RESIDENZA”

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 20 luglio 2018.

Incostituzionale la norma sul requisito della “lunga residenza” per accedere al c.d. “bonus affitti”.

accesso libero
LEGITTIMA DIFESA: QUANDO RICORRE?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 19 luglio 2018, n. 33837.

Deve sussistere una situazione di pericolo attuale per l’incolumità fisica ai fini della legittima difesa.

accesso libero
SOCIETÀ DI AVVOCATI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 19 luglio 2018, n. 19282.

Dal 1.01.2018 ammessa la costituzione di società di persone, di capitali o cooperative, a determinate condizioni.

riservato advanced
FALSA DENUNCIA DI SMARRIMENTO DELLA CARTA D’IDENTITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 19 luglio 2018.

Integra il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

riservato abbonati
CONTRAFFAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 19 luglio 2018.

Anche i marchi delle società calcistiche sono tutelabili.

riservato advanced
ESECUZIONI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 19 luglio 2018.

Pluralità di creditori e progetto di distribuzione.

riservato abbonati
SCONTRO DI VEICOLI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 19 luglio 2018.

Presunzione di pari responsabilità per colpa.

riservato abbonati
LA LUDOPATIA PUÒ ESCLUDERE L’IMPUTABILITÀ?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 18 luglio 2018.

Disturbi della personalità e imputabilità.

riservato abbonati
ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE DI COMMERCIALISTA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 18 luglio 2018.

L’esercizio abusivo della professione sussiste nel caso in cui gli atti posti in essere ingenerano un affidamento incolpevole della clientela.

accesso libero
MEDICI SPECIALIZZANDI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 18 luglio 2018, n. 19107.

Mancata o tardiva attuazione di direttive comunitarie e diritto al compenso.

riservato abbonati
FINANZIAMENTI A MEDIO E LUNGO TERMINE EROGATI DA BANCHE AUTORIZZATE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - 18 luglio 2018.

Applicabilità anche ai finanziamenti erogati da intermediari finanziari.

riservato abbonati
OGGETTO MATERIALE DEL DELITTO DI PECULATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 17 luglio 2018.

Risponde di peculato il dipendente della società privata che si impossessa della banca dati informatica creata per un ente pubblico.

riservato advanced
TENTATO OMICIDIO A COLPI DI FUCILE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 16 luglio 2018.

Quando il delitto è tentato?

accesso libero
TERMINE ESSENZIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 16 luglio 2018, n. 18835.

Parametri di individuazione della essenzialità.

riservato advanced
ADOZIONE: DISSENSO DEL GENITORE TITOLARE DELLA RESPONSABILITÀ GENITORIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 16 luglio 2018.

Ha efficacia preclusiva ai sensi dell'art. 46, comma 2, della legge n. 184 del 1983?

riservato advanced
RESA DEI CONTI TRA COEREDI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 16 luglio 2018.

L’azione di rendiconto può presentarsi distinta e autonoma rispetto alla domanda di scioglimento della comunione.

riservato abbonati
QUANDO SUSSISTE DESISTENZA VOLONTARIA?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 13 luglio 2018.

E’ configurabile la desistenza volontaria solo nella fase del tentativo incompiuto.

riservato abbonati
DANNO TANATOLOGICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 luglio 2018.

Non risarcibile “iure hereditatis”.

riservato abbonati
RICORSO PER CASSAZIONE “TELEMATICO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 13 luglio 2018.

Improcedibile se il difensore non deposita copia analogica e conformità della p.e.c. della sentenza notificata.

accesso libero
VENDITA DELL’IMMOBILE LOCATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 luglio 2018, n. 18536.

Determina la surrogazione del terzo acquirente senza necessità del consenso del conduttore.

riservato abbonati
CONCORDATO PREVENTIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 12 luglio 2018.

Credito da finanziamento in funzione della presentazione della domanda di concordato e ammissibilità al passivo in prededuzione.

accesso libero
LEASING TRASLATIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 12 luglio 2018, n. 18326.

Risoluzione del contratto, irripetibilità dei canoni e clausola penale.

riservato advanced
CONSENSO INFORMATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 11 luglio 2018.

Non c’è responsabilità senza il consenso informato se il medico rispetta i protocolli.

riservato abbonati
BENEFICI PENITENZIARI

CORTE COSTITUZIONALE - SENTENZA 11 luglio 2018.

Allargato il novero dei detenuti a cui si applicano i benefici penitenziari.

accesso libero
LE SEZIONI UNITE SULL’ASSEGNO DI DIVORZIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE , SENTENZA 11 luglio 2018, n. 18287.

Si deve adottare un criterio composito.

riservato advanced
NON MANTENIMENTO DELLA FIGLIA MINORE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 10 luglio 2018.

Mantenimento dei figli: se provvede l’altro genitore?

riservato advanced
ELEMENTO PSICOLOGICO DELLA RICETTAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 10 luglio 2018.

Ricettazione di centinaia di libri di provenienza furtiva.

riservato abbonati
ADOZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 10 luglio 2018.

Nel relativo procedimento, i genitori biologici sono litisconsorti necessari.

accesso libero
CONTRATTO D’OPERA INTELLETTUALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 10 luglio 2018, n. 18086.

Se il committente chiede solo il risarcimento senza risoluzione, al professionista spetta il corrispettivo della prestazione.

accesso libero
TURBATA LIBERTÀ DEGLI INCANTI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 9 luglio 2018, n. 30730.

Anche in una procedura di gara informale è configurabile il reato di turbata libertà degli incanti.

accesso libero
RESISTENZA NEI CONFRONTI DI UN AUSILIARIO DEL TRAFFICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 6 luglio 2018, n. 30742.

Sul delitto di resistenza ex art. 337 cod. pen..

riservato abbonati
LA CONCUSSIONE È COSTITUITA DA UN ABUSO COSTRITTIVO DELL'AGENTE PUBBLICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 6 luglio 2018.

Elemento oggettivo della concussione.

riservato advanced
RICONOSCIMENTO DEL VIZIO DI MENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 6 luglio 2018.

Quando rilevano le anomalie caratteriali e le disarmonie della personalità ai fini del riconoscimento del vizio di mente?

riservato advanced
OBBLIGHI DEL GESTORE DEL LOCALE PUBBLICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 6 luglio 2018.

Sull’obbligo gravante in capo al gestore del locale pubblico di impedire i continui schiamazzi provocati degli avventori.

riservato advanced
AUTORICICLAGGIO: L'AGENTE PUÒ ANDARE ESENTE DA RESPONSABILITÀ PENALE SOLO SE UTILIZZI I BENI PROVENTO DEL DELITTO PRESUPPOSTO IN MODO DIRETTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 5 luglio 2018.

Sulla causa di non punibilità prevista dall'articolo 648-ter.1, comma 4, cod. pen.

riservato abbonati
AUTORICICLAGGIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 5 luglio 2018.

Sul prodotto, sul profitto o sul prezzo del reato nell’autoriciclaggio.

accesso libero
DISCRIMEN TRA CONCUSSIONE E INDUZIONE INDEBITA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 5 luglio 2018, n. 30436.

Se la minaccia pubblico ufficiale prevale sul vantaggio indebito del privato c’è concussione.

riservato abbonati
OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 5 luglio 2018.

Il datore di lavoro deve analizzare tutti i fattori di pericolo concretamente presenti all’interno dell’azienda e redigere ed aggiornare il documento di valutazione dei rischi.

riservato abbonati
SOCIETÀ DI CAPITALI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 4 luglio 2018.

Accordi tra soci in occasione di finanziamento partecipativo.

accesso libero
NOTIFICAZIONE EX ARTT. 106 E 107 DEL D.P.R. N. 1229 DEL 1959

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 4 luglio 2018, n. 17533.

Mera irregolarità.

riservato advanced
INTIMA ALL’INQUILINA DI LASCIARE L’APPARTAMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 4 luglio 2018.

L’affermazione del locatore diretta a sollecitare il conduttore a lasciare l’appartamento non integra il reato di violenza privata.

riservato advanced
RIMESSA ALLE SEZIONI UNITE LA RILEVANZA DELLA RECIDIVA AI FINI DELLA PRESCRIZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 4 luglio 2018.

La recidiva contestata e accertata nei confronti dell’imputato rileva ai fini del tempo necessario a prescrivere il reato?

accesso libero
MOLESTIA O DISTURBO ALLE PERSONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 3 luglio 2018, n. 29830.

Non è prospettabile l’attenuante della provocazione per il reato di molestie alle persone.

accesso libero
REATI CULTURALMENTE ORIENTATI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 2 luglio 2018, n. 29613.

Gli atti sessuali con minori integrano violenza sessuale anche per chi ha tradizioni culturali diverse.

riservato abbonati
CONCUSSIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 2 luglio 2018.

Elemento materiale della concussione.

accesso libero
DOMANDA DI DIVORZIO: GIUDICE TERRITORIALMENTE COMPETENTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 2 luglio 2018, n. 17249.

Vanno applicate le nozioni di domicilio e residenza.

riservato advanced
ADOZIONE MINORI: COMPETENZA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 2 luglio 2018.

La giurisprudenza è unanime nel riconoscerla in capo al Tribunale dei minorenni.

accesso libero
ANCORA SULLA DETENZIONE INUMANA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 2 luglio 2018, n. 17275.

Il diritto alla somma di denaro ex art. 35-ter, terzo comma, della legge n. 354 del 1975, si prescrive in dieci anni.

riservato advanced
RAPPORTI SESSUALI CON UNA TREDICENNE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 2 luglio 2018.

Reati sessuali: quando l'ignoranza da parte del soggetto agente dell'età della persona offesa scrimina la condotta?

accesso libero
INDEBITA PERCEZIONE DI EROGAZIONI A DANNO DELLO STATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 29 giugno 2018, n. 24156.

Confisca per equivalente nel rato di cui all’art. 316 ter c.p.

accesso libero
INFORTUNI SUL LAVORO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 28 giugno 2018, n. 29514.

La condotta imprudente del lavoratore non esclude il nesso causale in caso di sistema di sicurezza inadeguato.

riservato abbonati
PROPOSTA DI CONCORDATO PRESENTATA DA SOCIETÀ CREDITRICE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 28 giugno 2018.

Esclusione del diritto di voto delle società correlate alla proponente.

riservato abbonati
CONDOMINIO E CANNA FUMARIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 28 giugno 2018.

La sua realizzazione può ledere il decoro architettonico.

riservato advanced
CONDOMINIO E AZIONE DI INGIUSTIFICATO ARRICCHIMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 28 giugno 2018.

Non spetta al condomino al quale non sia riconosciuto il diritto al rimborso delle spese sostenute per la gestione delle parti comuni, per essere carente il presupposto dell'urgenza.

riservato abbonati
TRASCRIZIONE: PUBBLICITÀ-NOTIZIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 28 giugno 2018.

Effetti, anche ai fini della responsabilità del notaio.

accesso libero
CORRUZIONE IN ATTI GIUDIZIARI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 27 giugno 2018, n. 29400.

Anche quando la persona corrotta è bersaglio di minacce si configura il reato di corruzione in atti giudiziari.

accesso libero
MATRIMONIO TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO CELEBRATO ALL’ESTERO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 27 giugno 2018, n. 16957.

Trascrivibilità.

riservato abbonati
OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 27 giugno 2018.

Affinchè sussista l’oltraggio a pubblico ufficiale occorre che l’offesa avvenga in luogo pubblico o aperto al pubblico ed in presenza di più persone.

riservato advanced
RESPONSABILITÀ MEDICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 27 giugno 2018.

Risarcibile la possibilità di vivere più a lungo.

accesso libero
ASSEGNO DI MANTENIMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 27 giugno 2018, n. 16982.

Può essere negato o eliminato in presenza di una relazione more uxorio del coniuge assegnatario.

riservato abbonati
LUCI E VEDUTE SUL CORTILE COMUNE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 27 giugno 2018.

Applicabile la normativa sulle distanze?

riservato advanced
MALTRATTAMENTI: L'ELEMENTO UNIFICATORE DEI SINGOLI EPISODI È IL DOLO UNITARIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 26 giugno 2018.

Nei maltrattamenti gli atti che determinano sofferenze fisiche o morali sono realizzati in momenti successivi e collegati da un nesso di abitualità.

riservato advanced
PECULATO DEL TUTORE DELL’INTERDETTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 26 giugno 2018.

Cosa si intende per "disponibilità" della cosa nel delitto di peculato?

riservato advanced
PRIVACY DEL MINORE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 26 giugno 2018.

Lo stato di salute del minore a fondamento di un privilegio concorsuale è dato sensibile.

accesso libero
PREVIDENZA SOCIALE: LA CORTE DI GIUSTIZIA SI PRONUNCIA SULLA PARITÀ DI TRATTAMENTO TRA UOMINI E DONNE

CORTE DI GIUSTIZIA EU - GRANDE SEZIONE - SENTENZA 26 giugno 2018, n. C-451/16.

Il cambiamento di sesso osta alla concessione della pensione statale di fine lavoro a partire dall’età pensionabile prevista per le persone appartenenti al sesso acquisito?

riservato advanced
OMICIDIO STRADALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 25 giugno 2018.

Interruzione del nesso causale nel reato di omicidio colposo.

riservato abbonati
RESPONSABILITÀ DELL'ESERCENTE LA PROFESSIONE SANITARIA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 25 giugno 2018.

L'abrogato art. 3, comma 1, del D.L. n. 158 del 2012, si configura come norma più favorevole rispetto all'art. 590 sexies c.p., introdotto dalla legge n. 24 del 2017.

riservato abbonati
FURTO DI BENI DAL DISTRIBUTORE AUTOMATICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 25 giugno 2018.

Sulla distinzione tra connivenza non punibile e concorso nel reato.

accesso libero
ANNULLAMENTO DI DELIBERE CONDOMINIALI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 25 giugno 2018, n. 16675.

La Cassazione conferma l’indirizzo unanime.

accesso libero
RAPPORTO DI “CONDOMINIALITÀ”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 25 giugno 2018, n. 16679.

Domanda di accertamento della qualità di condomino: proposizione.

riservato abbonati
RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 25 giugno 2018.

Contestualmente allo “Ius variandi”, la parte può chiedere il risarcimento del danno.

riservato advanced
DETURPAMENTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 22 giugno 2018.

Sulla condotta di chi rovista nelle buste dei rifiuti, asporta quanto utile e abbandona il resto sulla pubblica via.

accesso libero
CLAUSOLA PENALE E USURA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 22 giugno 2018, n. 29010.

Quanto pattuito per la clausola penale rileva ai fini dell’usura?

riservato advanced
PROTEZIONE INTERNAZIONALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 21 giugno 2018.

Sospensione dei termini processuali.

riservato abbonati
RISCUOTE LA PENSIONE DEL PADRE DECEDUTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 21 giugno 2018.

La truffa è ravvisabile anche quando il soggetto passivo del raggiro è diverso dal soggetto passivo del danno.

riservato advanced
PRIVACY E DIRITTO DI CRONACA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 21 giugno 2018.

Diffusione di notizie sullo stato di salute: ammissibile?

accesso libero
MANCATA LIQUIDAZIONE NEL DISPOSITIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 21 giugno 2018, n. 16415.

Procedimento di correzione di errore materiale.

riservato advanced
OFFESA DELLA REPUTAZIONE DEL COLLEGA AVVOCATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 20 giugno 2018.

La tipicità della condotta di diffamazione consiste nell’offesa della reputazione.

riservato advanced
COMMISSIONE DI MASSIMO SCOPERTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 20 giugno 2018.

Superamento del tasso soglia: sui rapporti svoltisi, in tutto o in parte, nel periodo anteriore all’entrata in vigore delle disposizioni di cui all’art. 2 bis d.l. n. 185 del 2008, inserito dalla legge di conversione n. 2 del 2009.

riservato advanced
MOLESTIA PER PETULANZA O PER ALTRO BIASIMEVOLE MOTIVO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 19 giugno 2018.

Cosa si intende per petulanza o per altro biasimevole motivo?

riservato abbonati
ASSEGNO BANCARIO CON SOTTOSCRIZIONE APOCRIFA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 19 giugno 2018.

Responsabile la banca se l’alterazione è rilevabile “ictu oculi”.

accesso libero
DISCRIMEN TRA INDUZIONE INDEBITA E TRUFFA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 18 giugno 2018, n. 27981.

Risponde di induzione indebita il necrofilo che si fa dare indebitamente danaro per estumulazione straordinaria.

riservato abbonati
ESIMENTE DI CUI ALL’ART. 598 COD. PEN.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 18 giugno 2018.

La causa di non punibilità di cui all'art. 598 c.p. non è applicabile alle espressioni offensive contenute in una memoria difensiva inviata ad autorità diverse dal legittimo contraddittore del procedimento.

riservato advanced
DARE DEL CORROTTO AD UN GIUDICE INTEGRA DIFFAMAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 18 giugno 2018.

“Giudice corrotto”.

riservato abbonati
TRATTAMENTI INUMANI E DEGRADANTI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 18 giugno 2018.

Cella collettiva inferiore ai 3 mq: occorre valutare l’esistenza di adeguati fattori compensativi.

riservato abbonati
DECADENZA DALLA POTESTÀ (OGGI RESPONSABILITÀ) GENITORIALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 18 giugno 2018.

Non esclude la dichiarazione di adottabilità del minore.

riservato abbonati
FURTO DI ENERGIA ELETTRICA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 18 giugno 2018.

Appone un magnete sul contatore per ridurre il consumo energetico: è furto di energia elettrica.

riservato advanced
MARCHI CONTRAFFATTI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 18 giugno 2018.

Quando è applicabile la tenuità del danno?

riservato abbonati
MUTUO DI SCOPO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 18 giugno 2018.

Nullità per mancanza di causa.

accesso libero
INDUZIONE INDEBITA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 15 giugno 2018, n. 27723.

Anche la promessa di danaro fatta con riserva mentale integra induzione indebita.

riservato advanced
CIRCOLAZIONE STRADALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 15 giugno 2018.

Tamponamento a catena.

riservato abbonati
CLAUSOLA PENALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 15 giugno 2018.

Potere di riduzione ad equità.

riservato advanced
BIMBA SOLA IN MACCHINA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 15 giugno 2018.

Lascia la figlia di 23 mesi sola in macchina per andare a fare la spesa: condannata una mamma.

riservato abbonati
CIRCOLAZIONE STRADALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE - ORDINANZA 15 giugno 2018.

Tamponamento a catena.

riservato advanced
COSA SI INTENDE PER DESTREZZA?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 14 giugno 2018.

Furto con destrezza al supermercato.

accesso libero
LE LESIONI STRADALI SONO UNA FIGURA AUTONOMA DI REATO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE - SENTENZA 14 giugno 2018, n. 27425.

L’art.590-bis cod. pen. non necessita di querela di parte ai fini della sua procedibilità.

accesso libero
NOTIFICAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 14 giugno 2018, n. 15689.

Quali modalità per il soggetto ammesso al programma di protezione per i testimoni e i collaboratori di giustizia?

riservato advanced
CONDOMINIO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 2 - ORDINANZA 14 giugno 2018.

Diritto dei condomini alla partecipazione informata in assemblea.

accesso libero
SUSSISTE PECULATO A CARICO DEI GESTORI DI UNA ONLUS?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 13 giugno 2018, n. 27202.

Non può sussistere peculato a carico del gestore di una Onlus, in quanto tale entità non ha natura pubblicistica (con annotazione di Valentina Spizzirri).

riservato abbonati
FURTO DI BICICLETTA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 13 giugno 2018.

Bicicletta rubata nel cortile di un’abitazione.

riservato advanced
MALTRATTAMENTI DELL’INSEGNANTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 13 giugno 2018.

Il reato di maltrattamenti è un’ipotesi di reato abituale.

riservato abbonati
FILMA IN CASA I RAPPORTI CON L’AMANTE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 13 giugno 2018.

Sul reato di interferenze illecite nella vita privata.

riservato advanced
LOCAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 13 giugno 2018.

Ammessa la rinuncia all’indennità di avviamento.

accesso libero
COMUNI: ELEZIONE DI DOMICILIO PRESSO LA SEDE DELL’ORGANO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 13 giugno 2018, n. 15422.

Se il Comune è difeso da un avvocato dell’Ente, la notifica deve essere destinata a costui.

riservato advanced
PROVVEDIMENTO ILLEGITTIMO CAUSA DI DANNO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 13 giugno 2018.

Il funzionario non è tenuto a valutarne la legittimità.

riservato abbonati
NOTIFICHE IN MATERIA ESECUTIVA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 12 giugno 2018.

Raggiungimento dello scopo.

riservato abbonati
ORDINARIA VIOLENZA SU MINORI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 12 giugno 2018.

L'uso sistematico della violenza, quale ordinario trattamento del minore affidato, integra abuso dei mezzi di correzione o maltrattamenti?

riservato advanced
ANESTETISTA UCCIDE IL FRATELLO MALATO TERMINALE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I PENALE - SENTENZA 12 giugno 2018.

Divieto di espatrio.

accesso libero
PROCEDIMENTO SANZIONATORIO CONSOB

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - SENTENZA 11 giugno 2018, n. 15049.

RICHIESTA DI ACCESSO ATTI.

accesso libero
SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE ALCOLICHE AI MINORI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 11 giugno 2018, n. 26582.

Il proprietario dell'esercizio commerciale non può delegare il controllo dell’età degli avventori ai camerieri.

riservato advanced
PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO E SOPRAVVENUTA IMPOSSIBILITÀ DELLA PRESTAZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 8 giugno 2018.

Non si può invocare la predetta impossibilità con riferimento ad un ordine o divieto dell’autorità amministrativa (factum principis) sopravvenuto.

accesso libero
DANNO DA PERDITA DI CHANCE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 8 giugno 2018, n. 14916.

Erroneo o mancato inserimenti dei dati identificativi dell’avvocato.

riservato abbonati
INTERPRETAZIONE DEL CONTRATTO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 8 giugno 2018.

Violazione delle regole di ermeneutica e vizio di motivazione.

accesso libero
CORRUZIONE PER L’ESERCIZIO DELLA FUNZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 7 giugno 2018, n. 26025.

Discrimen tra art. 318 e art. 319 c.p. dopo la novella del 2012.

riservato abbonati
DANNEGGIAMENTO DEL PORTONE DI UN’ABITAZIONE PRIVATA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE - SENTENZA 7 giugno 2018.

Integra danneggiamento aggravato forzare il portone d’ingresso di una privata abitazione.

riservato advanced
RICONCILIAZIONE DEI CONIUGI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE - SENTENZA 7 giugno 2018.

I coniugi possono di comune accordo far cessare gli effetti della sentenza di separazione.

riservato advanced
LA CELLA È LUOGO APERTO AL PUBBLICO?

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 7 giugno 2018.

La cella e gli ambienti penitenziari sono luogo aperto al pubblico.

accesso libero
RESPONSABILITÀ CIVILE MAGISTRATI

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE - SENTENZA 7 giugno 2018, n. 14842.

Competenza territoriale.

accesso libero
RIPETIZIONE DELL’INDEBITO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 7 giugno 2018, n. 14732.

Non si sottraggono neanche i contributi prestati volontariamente da un partner per la realizzazione di una dimora comune.

riservato advanced
RITO DEL LAVORO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - ORDINANZA 7 giugno 2018.

“Dies a quo” di impugnazione delle sentenze.

riservato abbonati
ESECUZIONE FORZATA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE - SENTENZA 7 giugno 2018.

Non applicabile alle società private di riscossione il termine dilatorio per l’opposizione a precetto previsto per gli Enti publici.

riservato advanced
COOPERAZIONE NEL DELITTO COLPOSO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 6 giugno 2018.

Riferibilità alle contravvenzioni della cooperazione nel delitto colposo.

riservato abbonati
INTERDIZIONE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - SENTENZA 6 giugno 2018.

Il tutore è legittimato a proporre la domanda di separazione.

riservato advanced
VIOLENZA PRIVATA

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 5 giugno 2018.

Irrompe in pizzeria e prende da mangiare e bere senza permesso per poi pagare nei giorni successivi.

riservato abbonati
ASSISTENZA FAMILIARE

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE - SENTENZA 5 giugno 2018.

È punibile la violazione degli obblighi di assistenza se dipende da difficoltà di ordine economico?

riservato advanced
RICONOSCIMENTO DELLA PATERNITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 5 giugno 2018.

Rifiuto da parte del presunto padre di sottoporsi alle indagini ematologiche: valore indiziario.

riservato abbonati
STATO DI ADOTTABILITÀ

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI - 1 - ORDINANZA 5 giugno 2018.

Ciò che conta è il corretto sviluppo psico-fisico del minore.

accesso libero
PROCESSO TELEMATICO

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 5 giugno 2018, n. 14369.

L’attestazione di conformità deve contenere il nome del file.