Shop Neldirittoeditore Carrello
| Catalogo libri | Rivista | Distribuzione | Formazione | VENERDÌ   3  LUGLIO AGGIORNATO ALLE 19:44
Testo del provvedimento

IMPUGNAZIONI CIVILI.


Termini per impugnare.




CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE - ORDINANZA 27 maggio 2020, n.9958
MASSIMA
Il termine per proporre impugnazione decorre dal momento in cui la sentenza è divenuta conoscibile mediante il deposito in cancelleria e l'inserimento nel relativo elenco cronologico, con attribuzione del numero identificativo, di conseguenza se in calce alla sentenza figura una doppia data spetterà al giudice d’appello individuare il momento di intervenuto deposito, senza possibilità di ricorrere ad automatismi generalizzati e nel pieno rispetto del diritto della parte alla conoscibilità del provvedimento.

Se invece la data in calce alla sentenza è unica, deve ritenersi fino a querela di falso che la sentenza sia “venuta ad esistenza” in quella data, con ogni relativo presupposto e conseguenza.



ALLEGATO PDF DELLA SENTENZA