Giu Obblighi degli intermediari finanziari.
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 07 giugno 2021 N. 15784
Massima
Spetta all'intermediario finanziario - per il quale è richiesta una soglia di vigilanza e diligenza, non media, ma specifica della funzione esercitata - un diligente controllo in merito alla regolarità dell'intera operazione, con verifica, in primis, della sussistenza di un effettivo potere di rappresentanza in capo a colui che opera per conto del titolare del rapporto di negoziazione in valori mobiliari con BPP.

Testo della sentenza
CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE - ORDINANZA 07 giugno 2021 N. 15784
Materie
Allegati PDF
Azioni